Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Bando di gara 20/12/ 2013

INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro - Estratto avviso pubblico 2013 per incentivi alle imprese per la realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro, art. 11, comma 1, lett a) e comma 5 del D. Lgs.81/2008 e s.m.i.

Ordinanza 29/04/ 2013 n. 52

Regione Emilia-Romagna - Commissario delegato - Modifiche all’Ordinanza 23 del 22 febbraio 2013 come modificata dall’Ordinanza n. 26 del 6 marzo 2013 “Modalità e criteri per la concessione alle imprese di contributi in conto capitale ai sensi dell’art. 3 del Decreto Legge 6 giugno 2012 n. 74, convertito in Legge con modificazioni nella Legge 1 agosto 2012 n. 122, a valere sulle risorse di cui all’art. 10, comma 13 del Decreto- Legge 22 giugno 2012, n. 83 convertito con modificazioni dalla Legge del 7 agosto 2012 n. 134 -Finanziamento degli interventi di rimozione delle carenze strutturali finalizzati alla prosecuzione delle attività per le imprese insediate nei territori colpiti dal sisma del maggio 2012”

Ordinanza 06/03/ 2013 n. 26

Regione Emilia-Romagna - Commissario delegato - Ordinanza 23 del 2013 “Modalità e criteri per la concessione alle imprese di contributi in conto capitale ai sensi dell’art. 3 del Decreto Legge 6 giugno 2012 n. 74, convertito in legge con modificazioni nella Legge 1 agosto 2012 n. 122, a valere sulle risorse di cui all’art. 10, comma 13 del Decreto-Legge 22 giugno 2012, n. 83 convertito con modificazioni dalla L. del 7 agosto 2012 n. 134 – Finanziamento degli interventi di rimozione delle carenze strutturali finalizzati alla prosecuzione delle attività per le imprese insediate nei territori colpiti dal sisma del maggio 2012.” Rettifiche

Ordinanza 19/02/ 2013 n. 18

Regione Emilia-Romagna - Commissario delegato - Programma Operativo Municipi Rimodulazione

Ordinanza 15/02/ 2013 n. 15

Regione Emilia-Romagna - Commisario delegato - Modifiche all’Ordinanza n. 57 del 12 ottobre 2012 come modificata dall’Ordinanza n. 64 del 29 ottobre 2012 e dall’Ordinanza n. 74 del 15 novembre 2012. Criteri e modalità per il riconoscimento dei danni e la concessione dei contributi per la riparazione, il ripristino, la ricostruzione di immobili ad uso produttivo, per la riparazione e il riacquisto di beni mobili strumentali all’attività, per la ricostituzione delle scorte e dei prodotti e per la delocalizzazione, in relazione agli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012. Approvazione delle Linee Guida per la presentazione delle domande e le richieste di erogazione dei contributi

Decreto Pres. Cons. Min. 28/12/ 2012

Riparto dei finanziamenti tra le regioni interessate e criteri generali per il loro utilizzo ai fini degli interventi di messa in sicurezza, anche attraverso la loro ricostruzione, dei capannoni e degli impianti industriali a seguito degli eventi sismici che hanno colpito le regioni Emilia Romagna, la Lombardia e il Veneto

Ordinanza 12/10/ 2012 n. 57

Regione Emilia-Romagna - Criteri e modalità per il riconoscimento dei danni e la concessione dei contributi per la riparazione, il ripristino, la ricostruzione di immobili ad uso produttivo, per la riparazione e il riacquisto di beni mobili strumentali all’attività, per la ricostituzione delle scorte e dei prodotti e per la delocalizzazione, in relazione agli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012

News Correlate

03/05/2013
Emilia post-sisma, oltre 67 milioni per i capannoni antisismici

Riaperto il bando Inail fino al 14 giugno 2013 per interventi di rafforzamento locale e miglioramento sismico

26/02/2013
Emilia, dall'Inail 73 milioni per la sicurezza dei capannoni

Contributi per gli interventi strutturali, ulteriori 7 milioni di euro per ripristinare gli edifici pubblici

Ordinanza 22/02/2013 n. 23

Regione Emilia-Romagna - Commissario delegato - Modalità e criteri per la concessione alle imprese di contributi in conto capitale ai sensi dell’art. 3 del Decreto Legge 6 giugno 2012 n. 74, convertito in legge con modificazioni nella Legge 1 agosto 2012 n. 122, a valere sulle risorse di cui all’art. 10, comma 13 del Decreto- Legge 22 giugno 2012, n. 83 convertito con modificazioni dalla L. del 7 agosto 2012 n. 134 – Finanziamento degli interventi di rimozione delle carenze strutturali finalizzati alla prosecuzione delle attività per le imprese insediate nei territori colpiti dal sisma del maggio 2012

Il Presidente della Giunta Emilia-Romagna, assunte, a norma dell’articolo 1, comma 2, del Decreto Legge 6 giugno 2012 n. 74, “Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici che hanno interessato il territorio delle province di Bologna, Modena, Ferrara, Mantova, Reggio Emilia e Rovigo, il 20 e il 29 maggio 2012” in G.U. n. 131 del 7 giugno 2012, convertito in legge con modificazioni nella Legge 1 agosto 2012 n. 122 (in seguito D. L. n. 74/2012), le funzioni di Commissario Delegato per l’attuazione degli interventi previsti dallo stesso Decreto;

....

Tutto ciò premesso e considerato

DISPONE


1. di approvare le modalità e i criteri per la presentazione delle domande di cui al bando contenuto nell’Allegato A) parte integrante della presente Ordinanza;

2. che le procedure amministrative connesse alle attività di cui all’Allegato A) siano espletate dal Soggetto Incaricato dell’Istruttoria (SII), istituito con Ordinanza n. 75 del 15/11/2012 del Presidente Errani in qualità di Commissario delegato, “Istituzione del Soggetto Incaricato dell'Istruttoria (SII) previsto dall'art.3 dell'Ordinanza n. 57 del 12 ottobre 2012”, in particolare l’istruttoria e la valutazione della domanda comprensiva della documentazione ad essa allegata è svolta all’interno dell’Area di Coordinamento “Industria, Artigianato, Servizi, Commercio e Turismo” articolazione del Soggetto Incaricato dell’Istruttoria (SII);

3. che i costi connessi all’attività istruttoria, concessoria e ai controlli sono a carico del fondo di cui all’art. 2 del D.L. n. 74/2012 per un importo massimo stimato pari all’1% dei contributi concedibili con la presente Ordinanza;

4. che le domande risultate ammissibili sono finanziate nei limiti delle risorse assegnate alla Regione Emilia-Romagna dal DPCM 28 dicembre 2012, pari a 72.843.750 Euro, secondo i criteri fissati dal bando;

5. che, qualora esauriti i termini di presentazione delle domande previs [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


download
Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Rockwool
Core

NEWS NORMATIVA

13/11 - Pagamenti della PA, proposti tempi più elastici solo se motivati dal tipo di contratto

Un emendamento al disegno di legge europea 2018 propone anche il rilascio del certificato di pagamento entro 7 giorni dal collaudo

9/11 - Fatturazione elettronica, no del Governo alle richieste di proroga

Premier Conte: ci sono già gli strumenti per partire il 1° gennaio 2019. Lollobrigida (Fdi): rischio di piegare le ginocchia agli ultimi residui della nostra economia


Photo Book
Protezioni tubolari per radiatori