Roca
Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Ordinanza 11/11/ 2013 n. 138

Regione Emilia-Romagna - Commissario delegato per la ricostruzione - Integrazione all’ordinanza n. 24/2013 e successive modifiche ed integrazioni

Ordinanza 11/10/ 2013 n. 119

Regione Emilia-Romagna - Disposizioni relative agli interventi da effettuare su edifici di proprietari diversi, residenziali, produttivi e pubblico-privati. Approvazione clausole obbligatorie contratti. Integrazioni ordinanze nn. 29, 51, 86/2012 e smi e 24/2013. Altre disposizioni relative ai contributi per la ricostruzione pubblica e privata

Ordinanza 02/10/ 2012 n. 49

Regione Emilia-Romagna - Programma per il ripristino, la riparazione ed il potenziamento del patrimonio edilizia residenziale pubblica

Ordinanza 14/08/ 2012 n. 23

Regione Emilia Romagna - Azioni finalizzate alla realizzazione del "programma casa per la transizione e l'avvio della ricostruzione"

News Correlate

06/03/2013
Emilia post-sisma, oltre 22 milioni per l’edilizia residenziale pubblica

Per i liberi professionisti, ecco il corso di formazione "SISMA 2012 interventi per la ricostruzione"

Ordinanza 01/03/2013 n. 24

(Gazzetta regionale 11/03/2013 n. 60)

Regione Emilia-Romagna - Commissario delegato - Programma per il ripristino, la riparazione ed il potenziamento del patrimonio edilizia residenziale pubblica -Rimodulazione del Programma di cui all’ordinanza 49/2012 e smi e attuazione dei punti d) Riparazione e ripristino alloggi inagibili (“E” definibili con un livello di danno “PESANTE” – E1, E2, E3), ed e) interventi di ripristino di alloggi classificati in seguito all’emanazione dell’ordinanza 49/2012

Il Presidente della Giunta Regionale dell’Emilia-Romagna, assunte, a norma dell’articolo 1, comma 2, del D.L. n. 74 del 6 giugno 2012, in G.U. n. 131 del 7 giugno 2012, recante “Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici che hanno interessato il territorio delle province di Bologna, Modena, Ferrara, Mantova, Reggio Emilia e Rovigo, il 20 e il 29 maggio 2012” le funzioni di Commissario Delegato per l’attuazione degli interventi previsti dallo stesso decreto-legge;

Viste le deliberazioni del Consiglio dei Ministri del 22 e 30 maggio 2012 che hanno dichiarato per i territori delle Province di Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Mantova e Rovigo lo stato di emergenza, poi prorogato fino al 31 maggio 2013 dall’articolo 1, comma 3, del decreto legge 6 giugno 2012, n. 74 “Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici che hanno interessato il territorio delle province di Bologna, Modena, Ferrara, Mantova, Reggio Emilia e Rovigo, il 20 e il 29 maggio 2012”, convertito con modificazioni dalla Legge n. 122 del 1° agosto 2012;

[ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


download
Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Sisma
Scaff System

NEWS NORMATIVA

19/12 - Ecobonus, Finco: ‘stabilizzarlo, senza nuovi tetti di spesa’

‘Proposte ragionevoli in un Paese che spenderà ben altre cifre per misure sociali comprensibili, ma che poco hanno a che fare con lo sviluppo’

18/12 - Fattura elettronica, i commercialisti fanno ricorso contro l’Agenzia delle Entrate

Chiesto il differimento fino a quando il sistema non sarà sanato dai vizi che mettono a rischio privacy e sistema economico


Stuv
Amotherm