inc

Scheda Normativa

Norme Correlate

Decreto 27/11/ 2013 n. 81

Regione Veneto - Valutazione Ambientale Strategica (VAS) - Programma Operativo Regionale del Veneto parte FESR_2014-2020-Adozione del Documento Preliminare di Programma e del Rapporto Ambientale Preliminare

Sentenza 29/03/2013 n. 58

Corte Costituzionale - Regione Veneto - Edilizia, Urbanistica, VAS

REPUBBLICA ITALIANA
IN NOME DEL POPOLO ITALIANO
LA CORTE COSTITUZIONALE
composta dai signori: Presidente: Franco GALLO; Giudici : Luigi MAZZELLA, Gaetano SILVESTRI, Sabino CASSESE, Giuseppe TESAURO, Paolo Maria NAPOLITANO, Giuseppe FRIGO, Alessandro CRISCUOLO, Paolo GROSSI, Giorgio LATTANZI, Aldo CAROSI, Marta CARTABIA, Sergio MATTARELLA, Mario Rosario MORELLI, Giancarlo CORAGGIO,

ha pronunciato la seguente
SENTENZA
nel giudizio di legittimità costituzionale dell’articolo 40, comma 1, della legge della Regione Veneto 6 aprile 2012, n. 13 (Legge finanziaria regionale per l’esercizio 2012), promosso dal Presidente del Consiglio dei ministri, con ricorso notificato il 5-6 giugno 2012, depositato in cancelleria il 12 giugno 2012 ed iscritto al n. 90 del registro ricorsi 2012.
Visto l’atto di costituzione della Regione Veneto;
udito nell’udienza pubblica del 26 febbraio 2013 il Giudice relatore Giorgio Lattanzi;
uditi l’avvocato dello Stato Angelo Venturini per il Presidente del Consiglio dei ministri e gli avvocati Paolo Stella Richter, Stefano Baciga e Daniela Palumbo per la Regione Veneto.

Ritenuto in fatto
1.− Con ricorso notificato il 5 giugno 2012 e depositato il successivo 12 giugno (reg. ric. n. 90 del 2012) il Presidente del Consiglio dei ministri, rappresentato e difeso dall’Avvocatura generale dello Stato, ha promosso questione di legittimità costituzionale dell’articolo 40, comma 1, della legge della Regione Veneto 6 aprile 2012, n. 13 (Legge finanziaria regionale per l’esercizio 2012), [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
BetteAir
incinc
Manuale Tecnico del Vetro
inc

NEWS NORMATIVA

Abusi edilizi, la demolizione non deve essere motivata

17/06 - Abusi edilizi, la demolizione non deve essere motivata

Tar Lazio: la doppia conformità deve essere dimostrata da chi richiede la sanatoria, il Comune non ha obblighi di accertamento

17/06 - Superbonus, Ance: ‘subito i moduli aggiornati per la CILA’

I costruttori edili in audizione alla Camera: semplificare autorizzazioni paesaggistiche e eliminare il contributo per l’occupazione del suolo pubblico con impalcature


BigMat-nuovo volantino
inc
Sistemi impermeabili certificati
inc

inc