Carrello 0

Scheda Normativa

News Correlate

13/05/2014
È il carico urbanistico che determina gli oneri di urbanizzazione

Il Tar Lombardia si pronuncia sulla ristrutturazione di un complesso industriale

Sentenza 06/05/2014 n. 468

Tar Lombardia - Gli oneri di urbanizzazione devono essere calcolati in base al carico urbanistico degli interventi

La società ricorrente a g spa è proprietaria di un complesso industriale-artigianale situato in via Abbiati nel Comune di Brescia, in zona produttiva D1-AT/P2.
2. Mediante DIA depositata il 14 settembre 2007 la ricorrente ha chiesto l’assenso per un progetto di risistemazione dell’intero stabilimento. La finalità dell’intervento è quella di suddividere l’originario spazio produttivo, impostato come unitario, in numerosi locali indipendenti da affittare per l’insediamento di singole officine artigianali oppure come magazzini, creando in aggiunta un ampio spazio destinato a servizi di deposito con la modalità self-storage. La destinazione dell’immobile rimane produttiva. Le principali opere previste consistono nella demolizione delle pareti interne, nella rimozione di tutti gli impianti esistenti, nella formazione dei sottoservizi e dei nuovi impianti (elettrico, idrico, termico, antincendio, telefonico, di ventilazione), nella costruzione dei nuovi muri divisori interni e di un nuovo pavimento, nella realizzazione dei nuovi servizi igi [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Cordivari
Easy Wand

NEWS NORMATIVA

22/10 - Varianti, quando diventano abusi edilizi?

La Cassazione spiega quando è necessario ottenere un altro permesso di costruire e quando invece si possono regolarizzare le opere entro la fine dei lavori

18/10 - Danni durante i lavori, chi è il responsabile?

La Cassazione spiega la differenza tra danni causati da chi effettua i lavori e danni provocati dalla ‘cosa’ su cui si effettuano gli interventi


NRBH
TurboMASS