Network
Pubblica i tuoi prodotti
Piero Bottoni

Piero Bottoni Architetto

Piero Bottoni

Piero Bottoni

Architetto

20158 Milano (MI)

Profilo di Piero Bottoni

Piero Bottoni nasce nel 1903 a Milano, dove si laurea in architettura nel 1926. Fin da subito la sua formazione complessa (Brera e Politecnico) lo porta a praticare tutti i campi della trasformazione dell'ambiente fisico: dall'architettura all'urbanistica, dal design di oggetti all'architettura d'interni, in un intenso rapporto con altre arti (pittura, scultura, arte musiva, fotografia e cinema). È tra i protagonisti italiani del Razionalismo e, dopo la guerra, anche della sua revisione critica. Partecipa alle Esposizioni di Architettura Razionale che si tengono a Roma nel 1928 e nel 1931. Dal 1929 al 1949 è delegato italiano ai Congressi Internazionali di Architettura Moderna (Ciam) e in tale veste collabora nel 1933 alla redazione della Carta di Atene, il manifesto dell'urbanistica razionalista. Nello stesso anno è tra i promotori della rivista "Quadrante". Nel 1945 è membro del consiglio direttivo della rivista "Metron" e nel 1946 è tra i fondatori del Movimento Studi Architettura (Msa). Dal 1953 è membro del Consiglio Nazionale dell'Istituto Nazionale di Urbanistica (Inu). Nel 1945-46 è membro della Consulta Nazionale della Camera dei Deputati e dal 1956 al 1964 consigliere comunale a Milano. Appena laureato è chiamato da Giovanni Muzio a collaborare al suo corso nella Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, ma viene allontanato per motivi politici una prima volta nel 1927 e successivamente nel 1937. Vi ritorna come libero docente in Urbanistica nel 1951, e poi come professore incaricato di Allestimento e museografia nel 1964. Nel frattempo, dal 1954 al 1965, insegna Tecnica urbanistica alla Facoltà di Ingegneria di Trieste. Dal 1967 è professore ordinario di Urbanistica, insegnamento che tiene al Politecnico di Milano fino alla sospensione disciplinare di tutti i professori del Consiglio di Facoltà di Architettura ordinata nel 1971 dal Ministro Misasi contro la sperimentazione didattica in atto. Muore nel 1973 senza aver potuto riprendere l'insegnamento.

Progetti di Piero Bottoni

Team di Piero Bottoni