Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Malte e boiacche cementizie colabili a ritiro compensato

GROUT 6 SFR è una malta colabile, fibrorinforzata, ad elevatissime prestazioni usata per reintegri strutturali su calcestruzzo armato, dotata di resistenze meccaniche a compressione e flessotrazione di molto superiori ai normali betoncini strutturali.
Per quanto riguarda la capacità ANTICORROSIVA e PROTETTIVA SUI FERRI D’ARMATURA i punti di forza di GROUT 6 SFR sono:
• il mix di leganti superfini ad alta resistenza, combinati con silici finissime ad attività pozzolanica, rende le malte, al termine del processo d’indurimento, intrinsecamente impermeabili all'acqua;
• il pH fortemente alcalino (> 12) protegge i ferri d’armatura dall’innesco della corrosione;
• la trascurabile traspirabilità all'anidride carbonica fornisce alle malte indurite elevatissime caratteristiche anticarbonatative.
L’insieme di queste specificità anticorrosive rende il classico trattamento di passivazione dei ferri d’armatura, propedeutico al getto della malta colabile, NON NECESSARIO, sempre che, fra le operazioni di pulizia a metallo bianco ed i getti della malta colabile, non trascorra troppo tempo, con il rischio di un nuovo innesco dei processi ossidativi. Quindi, solo nel caso si prevedano lunghi tempi d’esposizione fra le operazioni di pulitura del ferro ed i getti della malta colabile, è consigliabile un trattamento con boiacca passivante (REPAR MONOSTEEL o REPAR STEEL), steso a pennello e localizzato solo sugli acciai d’armatura.
Campi d'impiego:
Reintegri ed adeguamenti strutturali, ripristino ed ancoraggio di giunti stradali, autostradali, aeroportuali ed aree critiche in genere.


Maggiori informazioni del produttore su GROUT 6 SFR

Produttore

Azichem

GROUT 6 SFR
Malta strutturale colabile, con fibre, a ritiro controllato
Linea GROUT
  • 46044 Goito (MN) Italia
  • Via Giovanni Gentile, 16/a
  • Tel: +39 0376 604185
  • Fax: +39 0376 604398
  • vai al sito web
Contatta direttamente Azichem
Altri prodotti Azichem
x Sondaggi Edilportale
Ristrutturare il patrimonio edilizio, quanto contano le detrazioni fiscali? Partecipa