Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Adesivo professionale al quarzo a elevata adesione. Idoneo per la posa di piastrelle in bicottura e monocottura fino a 10 mm di spessore, a pavimento e parete. (EN 12004 C1 E).

CAMPI DI APPLICAZIONE
Posa di piastrelle ceramiche a pavimento e parete.
Spessore fino a 10 mm.
Materiali:
• piastrelle ceramiche;
• mosaico ceramico.

Fondi: 
• intonaci di cemento e malta bastarda;
• massetti cementizi;
• massetto pronto professionale Massetto Pronto BigMat;
• massetti realizzati con leganti idraulici professionali.

Confezione: sacchi da 25 Kg


Maggiori informazioni del produttore su Adesivo professionale

Approfondimento
DESTINAZIONI D'USO
Pavimenti e pareti, interni ed esterni, ad uso civile, commerciale e industriale, anche in zone soggette al gelo.
Non utilizzare
Su fondi a base gesso e anidrite senza l’utilizzo dell’isolante di superficie professionale concentrato all’acqua; su cartongesso; su vecchi pavimenti di ceramica, marmette e pietre naturali, piastre riscaldanti, fondi ad elevata flessibilità; su materiali plastici, resilienti, metalli e legno; su fondi bagnati o soggetti a risalite d’umidità; in ambienti con continua presenza d’acqua.
 
MODALITÁ DI APPLICAZIONE
Preparazione dei supporti
In generale i supporti cementizi devono essere puliti da polvere, olii e grassi, asciutti ed esenti da risalite d’umidità, privi di parti friabili o non perfettamente ancorate come residui di cemento, calce e vernici che vanno totalmente asportate. Il fondo deve essere stabile, senza crepe, avere già compiuto il ritiro igrometrico di maturazione e presentare resistenze meccaniche adeguate all’utilizzo. I dislivelli di planarità devono essere preventivamente colmati con idonei prodotti di rasatura.
Fondi a debole consistenza superficiale: massetti e intonaci che presentano una debole struttura cristallina nei primi millimetri di spessore e si abradono con facilità, devono essere consolidati mediante l’applicazione di un consolidante di profondità professionale all’acqua, in una o più mani e secondo
le indicazioni d’uso, fino a ottenere una superficie ancora assorbente ma compatta.
Fondi a elevato assorbimento: durante la posa su massetti e intonaci compatti ma molto assorbenti, in climi caldi e in presenza di ventilazione diretta, è consigliabile applicare preventivamente un isolante di superficie professionale concentrato all’acqua, in una o più mani e secondo le indicazioni d’uso, per ridurre l’assorbimento d’acqua e migliorare la spatolabilità dell’adesivo.
 
Preparazione
L’Adesivo Professionale BigMat si prepara in un recipiente pulito versando prima una quantità d’acqua pari a circa ¾ di quella necessaria. Introdurre gradualmente l’Adesivo Professionale BigMat nel contenitore, amalgamando l’impasto con frusta elicoidale a miscelazione dal basso verso l’alto e a basso numero di giri (circa 400/min). Aggiungere successivamente acqua fino a ottenere un impasto della consistenza desiderata, omogeneo e privo di grumi. Per ottenere una miscelazione ottimale e impastare maggiori quantità di adesivo è consigliabile utilizzare un elettromescolatore a lame verticali e rotazione lenta. Specifici polimeri a elevata disperdibilità garantiscono che l’Adesivo Professionale BigMat sia immediatamente pronto all’utilizzo.
L’acqua indicata sulla confezione è indicativa. È possibile ottenere impasti a consistenza più o meno tixotropica in base all’applicazione da effettuare.
Aggiungere acqua in eccesso non migliora la lavorabilità dell’Adesivo Professionale BigMat, può provocare cali di spessore nella fase plastica dell’asciugamento e ridurre le prestazioni finali quali la resistenza alla compressione e l’adesione.
 
Applicazione
L’Adesivo Professionale BigMat si applica con un’idonea spatola americana dentata in base al formato e alle caratteristiche del retro della piastrella.
È buona norma stendere, con la parte liscia della spatola, un primo strato sottile, premendo energicamente sul fondo, per ottenere la massima adesione al supporto e regolare l’assorbimento d’acqua, dopodiché si regola lo spessore con l’inclinazione della spatola. Stendere l’adesivo su una superficie tale da consentire la posa del rivestimento entro il tempo aperto indicato, verificando spesso l’idoneità dell’adesivo, in quanto essa può variare notevolmente durante la stessa applicazione, in funzione di diversi fattori quali l’esposizione al sole o alle correnti d’aria, l’assorbimento del fondo, la temperatura e l’umidità relativa dell’aria. Pressare ogni piastrella per consentire il completo e uniforme contatto con l’adesivo. In caso di posa, in ambienti soggetti a forte traffico e all’esterno, è indispensabile effettuare la tecnica della doppia spalmatura per ottenere la bagnatura del 100% del retro delle piastrelle. In generale le piastrelle ceramiche non necessitano di trattamenti preliminari, verificare tuttavia che non siano presenti tracce di polvere, sporco, patine non ben ancorate al supporto o che possano modificare le caratteristiche d’assorbimento della piastrella.
 
AVVISI IMPORTANTI
• Prodotto per uso professionale;
• non utilizzare l’adesivo per colmare irregolarità del fondo superiori a 10 mm;
• posare e pressare le piastrelle sull’adesivo fresco, verificando che non abbia formato un velo superficiale;
• proteggere dalla pioggia battente e dal gelo per almeno 24 ore;
• temperatura, ventilazione, assorbimento del fondo e materiale di posa possono variare i tempi di lavorabilità e presa dell’adesivo;
• utilizzare una spatola dentata adeguata al formato della piastrella;
• effettuare la tecnica della doppia spalmatura per tutte le pose in esterno d’assorbimento della piastrella.
 
VOCI DI CAPITOLATO
La posa in opera ad alta resistenza delle piastrelle ceramiche sarà realizzata con adesivo professionale a tecnologia superiore, conforme alla norma EN 12004 - classe C1E, tipo Adesivo Professionale bianco o grigio BigMat al quarzo della Compagnia Kerakoll. Il fondo di posa dovrà essere compatto, privo di parti friabili, pulito e stagionato, avendo già compiuto i ritiri da maturazione. Utilizzare una spatola dentata da ____ mm per una resa media di
≈____ Kg/mq. Dovranno essere rispettati i giunti esistenti e realizzati giunti elastici di frazionamento ogni ____ mq di superficie continua.
Le piastrelle ceramiche saranno posate con distanziatori per le fughe della larghezza di ____ mm.
 
Rivenditore/Negozio/Showroom

BigMat

Adesivo professionale
Adesivo cementizio per pavimento
Contatta direttamente BigMat
Altri prodotti BigMat
x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati
)