Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

La collezione di sedute Manda nasce dalla volontà del designer di giocare con elementi a forma di “conchiglia”, fondendoli tra loro in modo da creare seduta, schienale e braccioli. Manda sedia offre quattro differenti soluzioni formali: una sedia ed una poltroncina, con o senza cuscino schienale fisso, caratterizzate da delicate linee curve, armonia delle proporzioni e indiscusso comfort. Manda sedia con cuscino può essere inoltre impreziosita da una raffinata confezione della struttura imbottita che permette, oltre al tradizionale rivestimento interamente in tessuto o in pelle, di rivestire schienale esterno e parte interna di due materiali, siano essi due tessuti o due pelli diverse tra loro o addirittura, di combinare gradevoli contrasti tra materiali, quali pelle e tessuto, dando vita a soluzioni sartoriali uniche nel loro genere. La ricercata eleganza e le proporzioni compatte che caratterizzano le sedute Manda, consentono di inserirsi con garbo in qualsiasi ambiente, residenziale come anche hospitality e di poter essere accostati agli altri elementi della collezione. La scocca è in multistrato curvato in stampo esclusivo. L’imbottitura è in poliuretano espanso indeformabile senza C.F.C. e fibra 100% poliestere. Basamento in massello di frassino. Non sfoderabile. 

Struttura in legno - rivestimento tessuto o pelle


Maggiori informazioni del produttore su MANDA | Sedia con braccioli

Designer

Patrick Jouin

Francia

Patrick Jouin was born in Nantes, France, in 1967. He got his diploma “ENSCI-les Ateliers”, Ecole nationale supérieure de création industrielle, in 1992 in Paris. Designer for the “Compagnie des Wagons-lits” and for “tim thom”, TH

Produttore

Busnelli

MANDA | Sedia con braccioli
Sedia imbottita con braccioli
Linea Design
  • 22060 Carimate (CO) Italia
  • Via Nobili Calvi 41
  • Tel: +39 031 780252
  • Fax: +39 031 781030
  • vai al sito web
Contatta direttamente Busnelli
Altri prodotti Busnelli
x Sondaggi Edilportale
Ristrutturare il patrimonio edilizio, quanto contano le detrazioni fiscali? Partecipa