Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Il RASANTE di CALCEVIVA è una malta aerea in pasta a base di grassello di calce scelta, cotta a legna in forni verticali di tipo continuo a tiraggio naturale a fiamma indiretta (cottura dolce), idonea per l’esecuzione di rappezzi di intonaci tradizionali a calce nonché quale ponte di adesione e uniformatore di assorbimento per consentire l’applicazione delle nostre finiture a calce su supporti non adatti (vecchi intonaci di incerta natura, intonaci cementizi o a gesso,vecchie rasature,vecchie pitturazioni, etc.).


Le informazioni riguardanti questo prodotto e l'azienda potrebbero non essere aggiornate.
Approfondimento

TIPOLOGIE DI RASANTE

A seconda della granulometria si distinguono in:

  • RASANTE MEDIO: idoneo per integrazione di lacune superficiali di intonaci a calce esistenti parzialmente rimossi (fino a 2/3 mm ca. di profondità) o quale fondo di aggrappo uniformante su supporti rappezzati o costituiti da materiali ad assorbimento differenziato, onde consentire l’applicazione delle finiture a spessore quali Tonachini e Stucchi o a pennello quali, Velature, Tinte e Pitture a Calce CALCEVIVA®. Va applicato con fratazzo americano a 2 passate successive di spessore 1mm ca. ciascuna. Per le finiture a spessore la superficie dell’ultima passata andrà lasciata uniformemente rugosa fratazzandola a legno; per finiture a pennello potrà essere analogamente trattata a legno oppure fratazzata a spugna a seconda dell’effetto finale più o meno rustico desiderato.
  • RASANTE FINE: Idoneo per integrazione di lacune sottili di intonaci a calce esistenti parzialmente rimossi, (fino a 0,5 mm ca), nonché quale quale fondo di aggrappo uniformante su supporti rappezzati o costituiti da materiali ad assorbimento differenziato per l’applicazione di finiture sottili quali Marmorino o a pennello quali Velature, Tinte e Pitture a Calce CALCEVIVA® . Va applicato con fratazzo americano a due passate successive per uno spessore totale max di 0,5 mm ca.. Se prevista la finitura a Marmorino, la superficie della seconda passata va lasciata liscia e compatta senza procedere alla lucidatura. Se previste finiture a pennello, per favorirne l’assorbimento, tale superficie può essere leggermente irruvidita con pennellessa pulita e umida oppure con spugna morbida.
  • RASANTE EXTRA FINE: Idoneo per rasature ultrasottili di finiture esistenti a calce, nonché quale fondo di aggrappo per Velature date a spugna, straccio o tampone. Va applicato con fratazzo americano a due passate successive per un ridotto spessore max. di 0,1 mm ca. senza eccedere nella lucidatura.
COMPOSIZIONE E DATI TECNICI

Grassello di Calce cotta a legna,stagionato almeno 12 mesi, fibrette di vetro o cellulosa, metilcellulosa,amido,additivi rinforzanti, inerti calcarei macinati e vagliati nelle seguenti granulometrie:
  • Tipo MEDIO 0/0,8 mm
  • Tipo FINE 0/0,4 mm
  • Tipo EXTRA FINE 0/0,04 mm

STATO FISICO: Miscuglio pastoso solido – liquido;
COLORE: Bianco;
CONFEZIONI: secchi polietilene da 25 Kg. circa;
IMBALLO: Pedane più reggetta (n°48 secchi/ cad.)o alla rinfusa
MASSA VOLUMICA: 1,6kg/lt ca.
RESA:Le rese variano a seconda della ruvidità del supporto da trattare, ma in generale
RASANTE MEDIO: 2,5 kg/mq ca.
RASANTE FINE: 2 kg/mq ca.
RASANTE EXTRA FINE: 1,8 kg/mq ca.

CONSIGLI D’USO

  1. Inumidire sempre i supporti,meglio se con l’acqua di calce. L’applicazione si esegue con la spatola americana metallica, avendo cura di stendere il prodotto in maniera uniforme.
  2. Quale fondo di aggrappo, il supporto deve essere ben aggregato e privo di parti polverulente; in caso contrario è necessario trattare la superficie con opportuno PRIMER CONSOLIDANTE a pennello o a spruzzo tipo WACKER BS® SMK 2100.
  3. Nell’esecuzione dei rappezzi,si deve curare bene di saldarli ai bordi dell’intonaco esistente,mantenendone la complanarità e la finitura. Il prodotto è indicato nel riempimento di supporti in spessori che vanno da 0,08 mm ca. (RASANTE EXTRA FINE) sino a max di 2,5 mm (RASANTE MEDIO). Per spessori maggiori è necessario operare per strati successivi, aspettando la completa essiccazione anche in profondità dei singoli strati precedenti, onde prevenire eventuali fessurazioni da ritiro del rappezzo.
  4. Quali fondi per l’applicazione dei nostri rivestimenti a spessore (TONACHINI - STUCCHI – MARMORINI)o pennello (PITTURE A CALCE – TINTE E VELATURE), prima di procedere alla loro applicazione, aspettare che siano completamente asciutti anche in profondità , onde prevenire antiestetiche macchie superficiali.
  5. Applicato su intonaci cementizi, gesso e cartongesso si curerà di isolare opportunamente le superfici con idonei fissativi compatibili.
  6. E’ opportuno verificare sempre la compatibilità e resa con i supporti esistenti effettuando prove preliminari.
  7. Il Prodotto deve essere applicato tra i +5°C e 35°C.
  8. Non mescolare altri materiali quali cemento, additivi chimici, antigelo ed altre sostanze in genere.

CAPITOLATO

Per il trattamento di supporti murari non uniformi, con residui di precedenti rivestimenti, applicazione didue mani di rasante costituito da grassello di calce stagionato, tipo RASANTE MEDIO/FINE/EXTRAFINE di CALCEVIVA®, applicato con spatola americana in acciaio inox, secondo le prescrizioni della casa produttrice. I supporti devono trovarsi nelle condizioni idonee a ricevere il rivestimento e saranno quindi preventivamente trattati in modo opportuno a tale scopo (spazzolatura, spolveratura, consolidamento).

Per m² € ……………………….

Il prezzo comprende e compensa ogni onere per dare il lavoro finito a regola d'arte.
Sono esclusi eventuali ponteggi o attrezzature mobili necessari per l’accesso al posto di lavoro e l’esecuzione.


CERTIFICAZIONI

rasante in grassello di calce

Produttore

Calceviva

Rasante in grassello di calce
Rasante in grassello di calce
  • 72015 FASANO (BR) Italia
  • S.S.16 KM 855 + 500
  • Tel: 080 4420880
  • Fax: 080 4420883
Altri prodotti Calceviva
x Sondaggi Edilportale
Ristrutturare il patrimonio edilizio, quanto contano le detrazioni fiscali? Partecipa