Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

CAMPISAFIRE  OVERHEAD è il portone tagliafuoco che elimina gli spazi morti laterali. Il portone è disponibile nelle opzioni "per servizio statico" e "per servizio intensivo", quest'ultimo generalmente automatizzato, evitando la necessità di abbinare un altro portone sezionale o una porta rapida, per l'apertura e chiusura abituale del vano.


Approfondimento
Caratteristiche tecniche
I portoni sono forniti con la seguente operatività:
- chiusura automatica a seguito di allarme ed a seguito di mancanza di corrente di rete, ad una velocità di 0,08 m/s;
- arresto senza contatto fisico in caso di ostacolo (sistema brevettato) anche in caso di mancanza di alimentazione di rete, che consente normalmente la rimozione di un ostacolo senza contatto con il portone, continuazione della discesa a 0,08 m/s dopo la rimozione dell'ostacolo oppure all'esaurimento della batteria tampone;
- allarme sonoro nel caso un ostacolo si trovi sotto al portone (con opzione di allarme ripetibile a distanza). Vi è pertanto un continuo monitoraggio di porta libera da ingombri;
- manovra per uso standard anche intensivo, automatica, settabile anche semiautomatica, apri-stop-chiudi-stop con Consolle FIRE con salita a circa 0,18 oppure 0,27 m/s (secondo dimensione e peso portone), discesa per servizio normale a circa 0,18 m/s, discesa FIRE (allarme) a 0,08 m/s;
- opzione Black-out che consente di operare anche intensivamente anche in mancanza di alimentazione di rete, con Consolle a 12 V cc e gruppo di batterie di potenza sempre sotto carico, combinate o meno con il sistema antideflagrante;
- opzione servizio statico in cui il portone rimane sempre aperto e si chiude solo a seguito di allarme, con azionamento pneumo-idraulico per il sollevamento del portone. Il portone resta sempre aperto e chiude solo in caso d'incendio. Alimentazione ad aria 8 bar, apertura in tempi variabili a seconda delle dimensioni del portone;
- antideflagrante versioni specifiche antideflagranti di costo ridotto perchè utilizzano la tecnica di portare in zona non antideflagrante la Consolle elettroidraulica o utilizzano l'aria compressa nella zona deflagrante. 
Resistenza al fuoco
I portoni sono disponibili nelle seguenti classi EN 1634-1, corrispondenti alle classi REI indicate, e ciò come da DM 21.6.2004 di recepimento nella legislazione italiana delle Norme Europee EN 1363-1:2001, EN 1363-2:2001, EN 1634-1:2001.
Costruzione
CAMPISAFIRE OVERHEAD è costruito come un portone sezionale. I pannelli tagliafuoco hanno un passo in altezza di circa 600 mm e spessore e peso variabile a seconda della resistenza al fuoco. I due lati hanno la medesima tipologia. Il cuore dei pannelli è  "pulltruso" in fibra di vetro e speciali materiali ignifughi consolidati con speciali resine che si sublimano ad alte temperature lasciando comunque uno scheletro consistente che garantisce tenuta all'insieme anche se sottoposti alla prova della fornace di 1200°C. La sublimazione non rilascia gas tossici in quantità di rilievo.
Finitura e durata
I pannelli esterni hanno una resistenza alle intemperie pari ad una parete edile, e per i tipi da 120 e 180 minuti sono finiti con verniciatura acrilica per esterni colore bianco-grigio simil RAL 7035, come qualsiasi muro. Possono essere riverniciati a rullo o pennello con pitture acriliche per esterni di normale reperimento in qualsiasi negozio specializzato. I portoni con resistenza 60 minuti sono composti dal solo pannello "pulltruso" che è di colore bianco-grigio simil RAL 7035, verniciabile in altra tinta a scelta con vernice speciale da stabilire all'ordine.
Installazione e spazi laterali
CAMPISAFIRE OVERHEAD può essere installato come tutti i portoni sezionali, nelle configurazioni STANDARD, OSUP, VERTICALE, fino a 950 kg di peso proprio. I portoni con resistenza al fuoco di 60 e 120 minuti possono essere anche installati con AT ribassata fino a 450 - 550 mm (secondo le dimensioni totali). Sono richiesti, a seconda dei modelli, spazi laterali liberi di massimo 300 mm che devono essere complanari con l'architrave. Per le riserve di spazio riferirsi sempre alle schede tecniche specifiche.
Sistema di apertura
CAMPISAFIRE OVERHEAD è fornito esclusivamente con  motorizzazione idraulica Fidelity® che garantisce una operatività ottimale, minima manutenzione e rispondenza alle severe richieste operative tagliafuoco. Il sollevamento del portone è motorizzato, la discesa avviene per gravità controllata.
Sono disponibili due opzioni:
- per servizio statico il portone è sollevato con un attuatore pneumo-idraulico. E' necessaria aria compressa a 8 bar fornibile anche da un piccolo compressore portatile;
- per servizio intensivo il portone è sollevato con una Consolle elettroidraulica 400 V trifase. Sistema perfetto per le autorimesse, specie se sotterranee. E' disponibile l’opzione black-out, che opera anche senza corrente di rete.
Componenti
I portoni CAMPISAFIRE OVERHEAD sono composti da:
- gruppo portone sezionale: manto, guide di scorrimento, accessori di montaggio;
- motorizzazione idraulica Fidelity®, garantita 5 anni con contratto di manutenzione preventiva, con un'esperienza di 35.000 installazioni attive che confermano una manutenzione ridottissima;
- consolle elettroidraulica di produzione della forza di sollevamento dei portoni, per utilizzo intensivo
- attuatore pneumo-idraulico per il servizio statico
Produttore

CAMPISA

CAMPISAFIRE OVERHEAD
Portone tagliafuoco antincendio
  • 20030 Paderno Dugnano (MI) Italia
  • Via Ruffini, 13
  • Tel: +39 02 9903971
  • Fax: +39 02 99044351
  • vai al sito web
Contatta direttamente CAMPISA
Altri prodotti CAMPISA
x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati
)