Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

La rampa raccordata al pianale del veicolo è “un ponte inerte” che segue il movimento verticale del veicolo durante il carico (EN 1398). La rampa a riposo ha il becco inserito nei porta becco ed in questa posizione può essere attraversata a pieno carico. Il ciclo di funzionamento è garantito da un comando a pulsante unico (ad uomo presente), con la seguente operatività: 
- Pulsante premuto: sollevamento della rampa, che alla massima altezza fa aprire automaticamente e radialmente il becco.
- A becco esteso, rilasciando il pulsante, la rampa scende dolcemente a raccordare il pianale con il suo becco esteso.
- Si effettua il carico.
- Per la messa a riposo – da effettuare prima dell’allontanamento del veicolo – premendo il pulsante e rilasciandolo a becco chiuso prima del raggiungimento della massima altezza (che farebbe eseguire un altro ciclo di apertura becco), la rampa scende dolcemente in posizione di riposo.
La portata nominale delle rampe di carico standard è 6.000 kg (10.000 kg uniformemente distribuiti, ma ciò non è nello scopo della rampa), optional 9.000 kg (15.000 kg uniformemente distribuiti).
- ALIMENTAZIONE ELETTRICA
L'azionamento elettroidraulico delle rampe di carico necessita di collegamento alla rete elettrica, i modelli standard prevedono alimentazione trifase 230/400 V, 50/60 Hz. In caso di necessità possono essere realizzati azionamenti con tensione di alimentazione diversa.

NOTA: le rampe Campisa con becco a rotazione sono provviste di cilindro becco a doppio effetto, in modo da garantire il ritorno a tutto chiuso del becco, e la sua entrata nei porta-becco, senza in grassaggi o manutenzioni di qualsiasi genere. Il becco ha cerniere autopulenti, che non ritengono sporcizia e/o rottami di pallets.


Maggiori informazioni del produttore su RAMPE CON BECCO A RAGGIO

Produttore

CAMPISA

RAMPE CON BECCO A RAGGIO
Rampa di carico
  • 20030 Paderno Dugnano (MI) Italia
  • Via Ruffini, 13
  • Tel: +39 02 9903971
  • Fax: +39 02 99044351
  • vai al sito web
Contatta direttamente CAMPISA
Altri prodotti CAMPISA
x Sondaggi Edilportale
Ristrutturare il patrimonio edilizio, quanto contano le detrazioni fiscali? Partecipa