Add Impression
Network
Pubblica i tuoi prodotti

COINTEC FOGNATURE Software per la progettazione di fognature Linea EdilStudio Idraulica

Condividi
Contatta direttamente COINTEC
Scopri il Brand

COINTEC

Italia
Contatta l'azienda
Sito web
Informazioni

Fognature è una applicazione della suite EdilStudio Idraulica.
Si tratta di un software modulare, che parte da una configurazione base, limitata alla verifica della rete, ed arriva ad una configurazione completa, che consente di progettare in dettaglio gli elementi della infrastruttura idraulica.
Fognature Entry è la configurazione base di Fognature. Consente di progettare fogne bianche, nere e miste fino a 300 collettori. Il software consente di utilizzare un file di sfondo in formato dwg e di gestire il territorio con la definizione di un piano quotato. Funzioni di importazione da cad di elementi del modello, quali punti topografici, collettori, aree colanti e di consumo. Gestione della planimetria e dell'altimetria. Calcolo della massima portata pluviale con metodi dell'invaso e della corrivazione. Verifica idraulica. Relazione e planimetrie personalizzabili.
Fognature Entry aggiunge alla configurazione Entry il disegno dei profili longitudinali in modo automatico per l'intera rete, con tracciati planimetrici, planimetria di sintesi e calcolo dei volumi di scavo/riporto.
Fognature Standard aggiunge alla versione Entry + una serie di funzioni di progettazione, come l’inserimento automatico dei pozzetti, la possibilità di creare elenchi di sezioni per un pre-dimensionamento automatico della rete, l’assegnazione automatica delle pendenze in funzione di un range definito dall’utente e dell’andamento del terreno.
Fognature Full è la configurazione avanzata di Fognature. Consente di progettare una rete, senza limiti sul numero dei collettori. E' dotata di una serie di moduli aggiuntivi, rispetto alla standard, come DTM, verifica statica delle condotte, elaborazione dei parametri a ed n della legge di probabilità pluviometrica monomia, computo metrico, importazione ed esportazione in formato XLS.
Informazioni per l’acquisto: il prezzo comprende 1 licenza.

Fognature incorpora un potente motore per la modellazione di reti di fognatura. Esso consente di modellare il terreno, definendone il piano quotato, e di modellare i vari elementi che costituiscono una rete quali:
• Collettori (di sezione circolare, ovoidale e scatolare)
• Pozzetti (ispezione, confluenza, salto)
• Sollevamenti
• Scaricatori
Il software è dotato di Archivi in cui per ogni Categoria (Terreno, Collettori, Pozzetti, etc.) gli elementi sono classificati in funzione della Tipologia. Queste librerie di elementi possono essere legate a particolari listini di produttori oppure create ad hoc per una più facile modellazione e sono sempre integrabili da parte dell’utente.Esistono diverse viste del modello (planimetria, profili) da ognuna delle quali si può agire per effettuare modifiche. E’ possibile gestire file vettoriali in formato .dxf o .dwg o raster da impostare sullo sfondo per definire le coordinate plano-altimetriche della rete. I tratti della rete possono essere polilinei con gestione dei vertici interni (tracciato con polilinea). E’ possibile verificare a video i limiti di velocità e grado di riempimento. Si possono apportare piccole modifiche agli output grafici direttamente dal programma senza dover ricorrere ad un programma grafico e definire esternamente i blocchi rappresentativi (.dwg, .dxf) delle entità grafiche.

Fognature consente di progettare e verificare reti di deflusso a pelo libero in ipotesi di moto permanente. E’ previsto un solutore limitato a 300 picchetti ed un’estensione dello stesso oltre tale limite. E’ possibile differenziare tra fognatura nera, mista o bianca. Il calcolo della portata di pioggia può essere eseguito secondo un metodo iterativo (metodo dell’Invaso italiano e metodo della Corrivazione) oppure un metodo semplificato (Iannelli oppure invaso lineare con calcolo diretto della costante k di invaso secondo le formule di Desbordes oppure di Ciaponi e Papiri). Per i collettori è possibile scegliere la sezione da assegnare tra le seguenti tipologie: circolari, ovoidali, scatolari e variare i coefficienti di scabrezza in funzione dei materiali e della formula di resistenza utilizzata (Gauckler-Strickler, Manning-Strickler, Chezy-Bazin, Chezy-Kutter). E’ prevista la gestione dei dati per il calcolo della portata nera. E’ possibile inserire scaricatori di piena e sollevamenti. Per ogni tratto della rete il componente calcola i parametri di pioggia (Ac,Phi medio,Wp,u, Qp) e le caratteristiche idrauliche ( Q, V, h minime, medie e di punta, Grado di riempimento massimo). Si può scegliere la formula per il calcolo della legge di pioggia tra: monomia ad un tratto, monomia a due tratti, Regionalizzazione secondo VAPI, a tre parametri. Il software fornisce una Relazione di calcolo dettagliata in funzione del metodo.

Fognature incorpora un modulo che consente di determinare le costanti “a” ed “n” della legge di probabilità pluviometrica di tipo monomio da utilizzare nel calcolo della rete. La legge di probabilità pluviometrica viene ricavata facendo riferimento ai dati pluviometrici registrati per i diversi anni di osservazione ed al concetto di tempo di ritorno T, cioè al numero medio di anni che bisogna attendere affinché un certo valore possa essere superato. Nel caso dell’analisi delle massime piogge di breve durata si considerano come variabili le massime altezze di pioggia ht cadute per ciascuna delle durate caratteristiche 1, 3, 6, 12 e 24 h, disponibili per una serie di n anni in un punto in cui è presente una stazione pluviometrica di cui si registrino i dati. Il modello scelto per ricavare il valore del coefficiente di crescita si basa sulla teoria di Gumbel. Risultati dell’elaborazione statistica sono: media, scarto quadratico medio, coefficiente di variazione medio CV (per ciascuna delle durate indicate), quindi per ogni periodo di ritorno assegnato è calcolato il fattore di crescita KT  e le costanti “a” ed “n” con cui calcolare il valore medio dell’altezza di pioggia per una qualsiasi durata (analisi di regressione dei valori secondo una legge del tipo: “a tn”).Il software fornisce il diagramma, in scala bilogaritmica, della regressione lineare effettuata.

 Fognature consente il disegno esecutivo di tutti i profili della rete. Il modello è unico, pertanto qualsiasi modifica agli elementi della rete può essere eseguita sia nella vista planimetrica sia nella vista profilo.Il software genera in automatico il profilo in funzione delle coordinate planimetriche dei tratti della rete, degli affondamenti dei collettori, delle sezioni di scavo assegnate, etc. Risultati dell’elaborazione sono, ovviamente, il calcolo delle quote di progetto, delle lunghezze e dei dislivelli delle livellette. Anche il disegno del pelo libero avviene in automatico, così come la visualizzazione dei pozzetti. Una volta definiti i profili potranno essere calcolati i movimenti di terra ad essi associati. Il cartiglio è predefinito ma l’utente può particolarizzarlo come desidera. In ogni profilo si possono gestire le scale e la fondamentale del terreno. Il software consente la gestione della sezione di scavo: strati di posa in opera, gestione quote scavi, ripristini, tipo manufatto.
L’output grafico può essere visualizzato e stampato all’interno dell’ambiente grafico del software oppure esportato in formato dxf/dwg.

Fognature incorpora un modulo per la verifica statica delle condotte. Selezionando graficamente sulla planimetria della rete la sezione interessata è possibile effettuare la verifica e salvarla in una lista di sezioni verificate. Il software è molto agevole e consente di variare tutti i dati della verifica. E’ possibile verificare tubazioni rigide e flessibili. Per il calcolo dei carichi ovalizzanti il software segue il metodo di Marston e Spangler. Le verifiche per le condotte rigide sono svolte secondo la normativa francese Ouvrages d’assainissement. Fascicule n°70, redatta dal Ministero di Trasporti francese, quelle per le condotte flessibili seguono la normativa americana ANSI-AWWA C950/88. La verifica statica di condotte interrate rigide prevede il calcolo dei carichi ovalizzanti e la verifica allo stato limite ultimo di resistenza. Qualora non sia noto il carico di rottura a schiacciamento della condotta è possibile eseguire una verifica alle tensioni ammissibili. La verifica statica di condotte interrate flessibili riguarda il calcolo dei carichi, della inflessione diametrale, della tensione e deformazione massime di flessione e la verifica all’instabilità all’equilibrio elastico (buckling).

Fognature può condividere dati con software di terze parti attraverso le procedure di importazione ed esportazione.
Alcune funzionalità sono previste di default come:
• importazione di sfondi vettoriali in formato dwg/dxf
• importazione di sfondi raster nei formati tiff e bmp
• esportazione delle visualizzazioni grafiche in formato dxf/dwg
• esportazione delle visualizzazioni grafiche come file bitmap
•esportazione delle relazioni e dei documenti di testo in formato rtf
Esiste anche la possibilità di utilizzare procedure specifiche (opzionali) di importazione guidata di seguito illustrate:
• importazione guidata da file Excel
• importazione guidata da file dwg/dxf configurabile dall’utente per interfacciarsi con file esterni e importare gli elementi della rete