Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

L’utilizzo di ancoraggi ad iniezione con tiranti a trefolo, negli ultimi anni, sta diventando una pratica comoda, elegante e veloce da realizzarsi, molto sicura ed affidabile. Quest’ultima viene ormai impiegata su larga scala per molteplici soluzioni.
L’esecuzione di questa tecnica è molto semplice: viene trivellata la zona da “proteggere” e nella cavità viene inserito il tirante che, per mezzo di iniezioni di prodotti a base di cemento liquido, permette di ancorarsi consolidando la zona.


Approfondimento
Ancoraggi temporanei
L’ancoraggio temporaneo, viene impiegato per il consolidamento geologico prima dell’esecuzione di opere edilizie, ha durata massima di due anni, si inserisce velocemente ed è particolarmente economico.
Gli ancoraggi a trefolo da noi forniti si caratterizzano particolarmente per la loro grande flessibilità e grazie ad essa l’inserimento è facilitato anche in uno spazio molto ristretto.
Ancoraggi permanenti
L’ancoraggio permanente viene solidamente impiegato per il consolidamento geologico durante la ristrutturazione di opere o la salvaguardia della sicurezza nelle zone cosiddette “a rischio” ed è quindi parte di opere permanenti.
I diversi ancoraggi si distinguono per la loro portata, il tipo di applicazione e la zona di impiego.
Le testate (piastre) per ancoraggio vengono costruite in modo tale che il montaggio possa avvenire ad ogni inclinazione e non ultimo è possibile ritensionare l’ancoraggio in qualsiasi momento.
Caratteristiche tecniche
Produttore

CRISBAR

Tirante a trefolo
Fune, treccia, trefolo per cemento armato precompresso
  • 20122 Milano (MI) Italia
  • Via Corso Monforte, 2
  • Tel: 02.998.84.61
  • Fax: 02.998.84.61
  • vai al sito web
Contatta direttamente CRISBAR
Altri prodotti CRISBAR
x Sondaggi Edilportale
Ristrutturare il patrimonio edilizio, quanto contano le detrazioni fiscali? Partecipa