Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Il rinforzo dei terreni è una tecnica di costruzione che permette di realizzare dei terrapieni fortemente inclinati, fino a verticali, grazie all’inserimento nel terreno di rinforzi che ne aumentano la resistenza a taglio. L’applicazione delle terre rinforzate come muro di sostegno, di contenimento o come barriera (antirumore,paramassi, etc…) è diffusa in numerosi ambiti, dalle infrastrutture, alla difesa idrogeologica e all’edilizia. In collaborazione con MACCAFERRIEDIL LECA propone sul mercato Macwall®, un muro in terra rinforzata con blocchi in calcestruzzo a facciavista con superficie splittata (a spacco) . Il sistema Macwall® è frequentemente scelto per progettisti rispetto ad altri più tradizionali come il calcestruzzo armato. Il paramento del muro in terre rinforzate Macwall® è costituito da blocchi in calcestruzzo splittati (a spacco) idrorepellenti e colorati da lasciare a vista, fabbricati dalla Edil Leca Spa, Società leader nella produzione di elementi vibro compressi in calcestruzzo.  Il rinforzo invece è costituito da uno dei geosintetici tecnicamente più avanzati presenti sul mercato, la geogriglia Paragrid® , prodotta dalla Linear Composites Ltd, Società del Gruppo MACCAFERRI, leader mondiale nella produzione di soluzioni applicate alla geotecnica.


Maggiori informazioni del produttore su MACWALL®

Approfondimento
CARATTERISTICHE

Caratteristiche principali dei blocchi Edil Leca spa SPP27 FGI di. 27x20x50 cm del paramento MacWall® 

• Prodotti con materie prime selezionate in impianti tecnologicamente avanzati e sottoposti a rigidi controlli di qualità;

Inerti rispetto al terreno, in quanto costituiti da prodotti di origine naturale;

• Resistenza ai gas di scarico e al cloruro di sodio;

• Potere fonoassorbente in grado di ridurre l’energia riflessa e l’impatto acustico;

• Elevate resistenze meccaniche;

• Resistenza al gelo e disgelo;

• Realizzabile anche in calcestruzzo alleggerito;

• Dotazione di copertine di chiusura della sommità della parete;

• Ampia gamma di tonalità di colori, nel rispetto dell’ambiente circostante;

• I blocchi del paramento Parawall® sono prodotti nel rispetto della marcatura CE 1a  Categoria, attestazione 2+.



Caratteristiche principali delle geogriglie Paragrid® della Ltd – Gruppo Maccaferri

• Sono costituite da due ordini di nastri tra loro termosaldati ortogonalmente, con eccellenti prestazioni meccaniche e un ridotto allungamento nel lungo periodo;

• Sono prodotte abbinando due polimeri: L’anima interna è in fibre di poliestere, il rivestimento è in polietilene. Paragrid® è una delle poche geogriglie a vantare una certificazione ufficiale di compatibilità con i materiali stabilizzati a calce;

• Sono prodotti con resistenze a trazione fino a 200 kN/m  e possono essere utilizzate anche in abbinamento alle geogriglie Paralink® , anch’esse prodotto della MACCAFERRI, arrivando così a rispondere ad esigenze ingegneristiche estreme, con resistenza a trazione fino a 150’0 kN/m;

• La geogriglia Paragrid® è conforme ai requisiti della marchiatura CE per applicazioni di rinforzo ® ed è certificata dal Britsh Board of Agreement per applicazioni di rinforzo dei terreni

 

COLORAZIONI
SEQUENZA DI POSA IN OPERA
1 - Compattare il terreno di fondazione del rilevato, che sarà caratterizzato da adeguata capacità portante e di resistenza al taglio. Realizzare un piano di appoggio in cls magro perfettamente livellato, per garantire il corretto allineamento della prima fila di blocchi con le successive. Posizionare la prima fila di blocchi sul cordolo di fondazione. Si può utilizzare un filo a piombo per verificare l'allineamento dei blocchi in un muro verticale, oppure dei perni possono essere infissi nella fondazione per stabilire l'andamento concavo o convesso di un muro.

2 - Posizionare un tubo drenante coperto da un geotessile e stendere della ghiaia per il drenaggio dietro i blocchi, per evitare possibili pressioni idrostatiche a tergo del muro. Il tubo sarà collegato, ad intervalli opportuni, al sistema esterno di captazione ed allontanamento delle acque. Stendere e compattare il terreno di riempimento, lasciando uno spazio di circa 30 cm dietro il muro, che dovrà essere riempito con la ghiaia per il drenaggio. Con la stessa ghiaia riempire le cavità del blocco. Inserire le spine guida nei blocchi.

3 - Svolgere i rotoli di geogriglia e tagliarli secondo le lunghezze indicate in progetto. Risvoltare la geogriglia sulla barra di fissaggio ed alloggiare quest'ultima nell'apposita scanalatura del blocco.

4 - Posare la successiva fila di blocchi inserendoli sulle spine del blocco sottostante e controllare che vi sia un corretto allineamento.

5 - Stendere il materiale di riempimento in strati da 30 cm, lasciando uno spazio di 30 cm dietro il muro. Riempire lo spazio rimasto tra i blocchi ed il terreno di riempimento compattato con della ghiaia pulita per il drenaggio. Compattare il terreno fino ad ottenere una costipazione non inferiore al 95% dello Standard Proctor. A tergo della facciata, per circa 1 m, la compattazione verrà realizzata manualmente, utilizzando piastre vibranti.

6 - Stendere il successivo strato di materiale di riempimento (sempre di spessore massimo pari a 30 cm) e la ghiaia dietro al muro come lo strato precedente. Ripetere le operazioni dal punto 3 al punto 6, fino a completamento dell'opera.
MacWall è prodotto e commercializzato da
Produttore

Edil Leca Infrastrutture

MACWALL®
Muro in terra rinforzata con facciata in blocchi di cls
vai al sito web
Contatta direttamente Edil Leca Infrastrutture
Altri prodotti Edil Leca Infrastrutture

Conferma la tua posizione

per scoprire le offerte valide nella tua zona

CAP
OK
Usa la mia posizione
x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Leggi i risultati