Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

PLUS-SYSTEM è un sistema per il consolidamento ed il recupero dei cedimenti del terreno basato su iniezioni di resine poliuretaniche monocomponenti e bicomponenti idro-espansive.
Edilsystem offre la possibilità di risolvere problematiche legate a cedimenti fondali con conseguenti fessurazioni sulle pareti in modo rapido, non invasivo ed immutabile nel tempo. Edilsystem mette a disposizione tecnici (Ingegneri e Geologi) che, dopo un sopralluogo gratuito, valuteranno la tecnologia più adeguata a risolvere il problema.
Per ogni singolo caso viene utilizzata la resina idonea in funzione della causa del cedimento.

Edilsystem mette a disposizione propri tecnici per sopralluoghi gratuiti. Tempestività nell’identificare la causa del problema e rapidità d’intervento sono alla base del risultato finale.
La consulenza deve essere richiesta al primo sintomo di cedimento ed in particolare quando:
- Sono comparse lesioni sui muri sia internamente che esternamente (anche modeste);
- Ci sono gibbosità su pavimenti, marciapiedi o solai;
- E' impedita la chiusura di porte o finestre.


Approfondimento

CARATTERISTICHE PLUS-SYSTEM

CAUSE DEI CEDIMENTI
Negli ultimi anni il consolidamento dei terreni con resine si è affiancato alle tradizionali tecnologie (micropali, sottofondazioni) in virtù della minor spesa, dei tempi assai ridotti di cantiere, della possibilità di lavorare anche internamente al tuo edificio senza produrre alcun danno.
La comparsa di lesioni è legata in genere alle seguenti motivazioni:
- Inadeguatezza delle fondazioni;
- Terreni aventi scarsa portanza;
- Presenza di terreini argillosi con variazioni stagionali del contenuto di acqua (rigonfiamento/ritiro);
- Abbassamento/innalzamento del livello di falda naturale o indotto da pompaggio;
- Flussi idrici sotto le fondazioni con fenomeni di dilavamento;
- Diversità litologiche nell’area di sedimentazione del fabbricato;
- Presenza di piante immediatamente a ridosso del fabbricato.
IL METODO PLUS-SYSTEM
- Dopo un’attenta verifica dell’eventuale presenza di linee interrate (gas, acqua ecc.) si eseguono dei fori di circa 25 mm di diametro in corrispondenza della fondazione per una profondità ritenuta significativa in relazione al terreno ed all’opera fondale;
- Si inserisce nel foro un tubo in rame collegato in testa ad una pistola, a sua volta in comunicazione con il compressore generale;
- Si inietta la tipologia di resina ritenuta opportuna ad elevate pressioni: questa fase, particolarmente delicata, è monitorata dai nostri tecnici con strumenti laser che consentono di tenere sotto controllo il processo di consolidamento del terreno in ogni momento;
- Dopo poche ore la resina raggiunge l’espansione finale ed il terreno assume immediatamente nuove caratteristiche geotecniche con resistenza a compressione ben superiore alla fase di pre-iniezione.

LE RESINE EDILSYSTEM
L'utilizzo da parte di Edilsystem del nuovo sistema di iniezione Plus-System prevede che le resine debbano espandersi di quel tanto che è necessario per riempire i pori del terreno conferendo allo stesso un'elevatissima resistenza a compressione, al contrario di altri sistemi che possono causare danni aggiuntivi a murature e pavimenti.
Edilsystem garantisce resistenze straordinarie per le resine messe in opera con assoluta immutabilità di condizioni nel tempo.
L’efficacia della resina è massima in terreni granulari diminuendo progressivamente nel range delle granulometrie fini (argille).
Le resine utilizzate dalla Edilsystem srl, del tipo poliuretaniche monocomponenti e poliutetaniche bicomponenti, sono appositamente studiate e formulate al fine di risolvere tutte le possibili situazioni che si possono incontrare nel consolidamento dei terreni di ogni tipo.
Le resine bicomponenti della serie plus e le resine monocomponenti della serie soil sono state concepite e formulate nel rispetto dell'ecosistema e della sicurezza dell'ambiente.
Ad indurimento avvenuto le resine assumono caratteristiche di semplice inerte senza creare effetti inquinanti all'ambiente circostante, e non modificando il proprio comportamento anche se utilizzate in presenza di acqua.


IL RISULTATO
La stabilizzazione dei terreni al di sotto del piano fondale con resine espandenti è realizzata dai tecnici dell'azienda per edifici di civile abitazione, luoghi di culto, strutture industriali, strade, gallerie, piste di aeroporti.
Di seguito si riporta il grafico di prove penetrometriche eseguite su di un cantiere prima e dopo l’iniezione.
Si noti il numero di colpi del penetrometro dinamico nettamente superiore a destra (in verde, prova post-iniezione) che indica un migliore addensamento del terreno ottenuto grazie all’azione della resina.

Se si ragiona in termini di angolo d’attrito (proprietà chiave dei terreni incoerenti, ad esempio di sabbie) si ottiene:


Il tutto si risolve in ultima analisi in un incremento di capacità portante in fondazione (tabelle seguenti relative a travi continue prima e dopo l’iniezione, metodo di Terzaghi):


GLI STRUMENTI DI CONTROLLO
Oltre alla realizzazione di prove penetrometriche dinamiche in adiacenza alla fondazione, prima e post intervento, Edilsystem può contare sull’utilizzo di sofisticate tecniche di indagine geofisica (georadar) che permettono di visualizzare in sezione la geometria dei corpi iniettati determinandone l’estensione laterale e la profondità.
Durante l’espansione della resina puntatori laser di precisione controllano in continuo il sollevamento delle strutture.

LA GARANZIA
Edilsystem forte dei risultati conseguiti in anni di sperimentazione fornisce garanzia decennale sui lavori eseguiti.

 


Impresa edile

EDILSYSTEM

PLUS-SYSTEM
Consolidamento di terreno e fondazione
  • 06134 Ponte Felcino (PG) Italia
  • Via del Piombo, 4
  • Tel: +39 075 5918115
  • Fax: +39 0755918115
  • vai al sito web
Contatta direttamente EDILSYSTEM
Altri prodotti EDILSYSTEM
x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati
)