Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Prodotto minerale in polvere premiscelato composto da speciali cementi ed additivi inibitori di corrosione, sabbie silicee selezionate e componenti per migliorarne la lavorabilità e l’adesione.


Approfondimento
DATI TECNICI PRODOTTO
Acqua d’impasto: 50%
Applicazione: pennello
Colore: rosso bruno
Confezioni: da Kg 5
Consumo: ca. 150 gr/mt di tondino da Ø 10 mm
Diluente pulizia: acqua subito dopo l’uso
Essiccazione: in media dalle 2-4 ore in base all’assorbimento e alla temperatura
Sovrapplicazione: ad essiccazione avvenuta con malta fibrorinforzata antiritiro
Uso e proprietà
La sua particolare composizione aumenta la resistenza alla corrosione dei ferri d’armatura ed agevola l’ancoraggio della malta fibrorinforzata antiritiro. Il prodotto è impiegato nel ripristino del calcestruzzo armato, come boiacca cementizia anticorrosiva sui ferri di armatura di strutture tipo pilastri, travi, pensiline e ecc. Possiede ottima adesione sul ferro e presenta notevole potere passivante della ruggine.
Preparazione delle superfici
Preparare opportunamente il supporto con rimozione del calcestruzzo ammalorato, liberando quanto più possibile il ferro di armatura, in seguito spazzolare o sabbiare.
Applicazione
Applicare una o due mani di Keyrite passive opportunamente diluito, avendo cura di ricoprire interamente i ferri di armatura. La stesura del prodotto deve avvenire a pennello per uno spessore totale non inferiore ai 2 mm.
Garanzia
Il rispetto delle norme di buona fabbricazione e l’impiego delle migliori materie prime reperibili sul mercato ci consentono di ottenere un prodotto di elevata qualità. La garanzia riguarda il prodotto e non le applicazioni al di fuori del nostro controllo.
Rivenditore/Negozio/Showroom

Euwork

KEYRITE PASSIVE
Boiacca cementizia
vai al sito web
Contatta direttamente Euwork
Altri prodotti Euwork

Conferma la tua posizione

per scoprire le offerte valide nella tua zona

CAP
OK
Usa la mia posizione
x Sondaggi Edilportale
Edilizia, Superbonus 110%, Semplificazioni. Quali sono le misure più urgenti? Leggi i risultati