Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

FILANOPAINT STAR Pulitore gel per pareti base acqua
A cosa serve
Rimuove le scritte dalle pareti trattate e non trattate: trova particolare impiego sulle superfici ruvide o porose (muretti di cemento, mattoni faccia a vista, pietre naturali...).
Rimuove i protettivi FILAWET e FILAPT10 nel caso di errata applicazione o quando è necessaria una completa pulizia di fondo.
Formulato viscos ideale per l’applicazione a parete.
Deterge e sgrassa a fondo.
Pulisce le pareti esterne da smog e polveri.
Rimuove prodotti filmanti e vernicianti dal cotto (tipo “sangue di bue”).
Vantaggi
Facile da usare. 
Pronto all’us non serve diluire. 
Sverniciante a base acqua. 
Rapido e di grande efficacia.
Materiali di applicazione
Cotto
Klinker
Gres Porcellanato
Ceramica Smaltata
Cemento
Pietre e Agglomerati 
Confezioni disponibili
Taniche da 1 litr cartoni da 12 pezzi. 

APPRONFONDIMENTO
COME SI USA
No diluizione: si usa puro.
Applicazione
1. Stendere il prodotto direttamente sulla parete con pennellessa oppure con metodo airless. 
2. Lasciare agire almeno 5 minuti.
3. Intervenire con straccio ruvido.
4. Risciacquare.
Per un risultato ottimale, su superfici verticali usare l’idropulitrice, su pavimenti
utilizzare la monospazzola. 
Ripetere l’applicazione del prodotto e il conseguente risciacquo se necessario (ad esempio su superfici porose quali mattoni faccia a vista, pietre naturali etc.)

AVVERTENZE
• Tenere fuori dalla portata dei bambini.
• Non disperdere nell’ambiente dopo l’uso.

TEMPERATURE
Temperature di stoccaggi da 5° a 30° C.
Il prodotto va applicato su materiale con temperatura compresa tra 5° e 30° C.

CONTIENE
Tensioattivi non ionici inf. 5%.


Maggiori informazioni del produttore su FILA NO PAINT STAR

Produttore

Fila

FILA NO PAINT STAR
Pulitore forte per graffiti
  • 35018 San Martino di Lupari (PD) Italia
  • Via Garibaldi, 58
  • Tel: +39 049 946 73 00
  • Fax: +39 049 946 07 53
  • vai al sito web
Contatta direttamente Fila
Altri prodotti Fila
x Sondaggi Edilportale
Ristrutturare il patrimonio edilizio, quanto contano le detrazioni fiscali? Partecipa