Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Le membrane Preprufe® sono composte da un robusto film di polietilene ad alta densità (HDPE), impermeabile ad acqua, vapore e gas Radon, accoppiato ad una speciale matrice multilaminare. Il calcestruzzo, nella sua fase di indurimento, si incastra nella matrice e,grazie all’Advanced Bond Technology, si realizza la completa adesione tra impermeabilizzazione e struttura.
II sistema Preprufe ® e composto da:
Preprufe® 300R membrana pre-getto con spessore di1,2 mm, utilizzabile per applicazioni in condizioniimpegnative come platee ad elevato spessore e consistemi di armatura complessi e pesanti.
Preprufe® 160R membrana pre-getto con spessore di 0,8 mm per applicazioni in orizzontale e contro diaframma verticale. Se ne consiglia l’utilizzo perspessori di platea fino a 50 cm; per spessori di platea maggiori di 50 cm consultare il Servizio Tecnico.
Preprufe® 800PA è una membrana impermeabilizzante autoadesiva, applicabile a freddo,composta da un robusto film in polietilene incrociato adalta densità (HDPE), impermeabile ad acqua, vapore e gas radon, accoppiato a uno speciale adesivo sintetico non bituminoso ad alte prestazioni.
 Preprufe® Tieback Cover è un elemento speciale utilizzato per mantenere la cotinuità dell’impermeabilizzazione in presenza di tiranti su superfici verticali.


Maggiori informazioni del produttore su PREPRUFE® System

Approfondimento
Applicazioni principali
• Strutture interrate orizzontali e verticali, in falda e non
• Strutture costruite in contatto con edifici confinanti e/o diaframmi/paratie
• Parcheggi pluripiano interrati
• Vasche e serbatoi
• Impianti chimici industriali
• Gallerie e tunnel artificiali.
• Metropolitane e Ferrovie.
Vantaggi
• Elevata impermeabilità ad acqua, vapor d’acqua e gas
• Preprufe resiste ad una pressione idrostatica fino a 80 metri di colonna d’acqua
• Preprufe ® supera i test di trasmissibilità al gas Radon
• Preprufe ® supera i test di permeabilità al gas Metano
• Garantisce un’adesione continua e completa al getto al getto di calcestruzzo
• Impedisce che l’acqua scorra tra la membrana e il calcestruzzo stesso
• Rimane solidale alla struttura in caso di subsidenze, cedimenti differenziali e/o scorrimenti.
• Non richiede protezione meccaniche aggiuntiva
• HDPE, grande resistenza agli agenti chimici
• Applicabile in ogni periodo dell’anno
• Insensibile alle condizioni ambientali
Messa in opera (membrane pre-getto)
Le membrane Preprufe ® 160R e 300R, vengono applicate orizzontalmente su superfici di calcestruzzo lisce, su substrati in sabbia rullata o verticalmente a supporti temporanei o direttamente alle superfici di strutture adiacenti. II getto di calcestruzzo viene quindi eseguito direttamente contro il lato adesivo della membrana. Lo speciale adesivo di Preprufe ® R garantisce un collegamento continuo e permanente al calcestruzzo. Le membrane sono fornite in rotoli larghi 1,20 metri con una cimosa lungo un lato che consente una facile ma tenace giunzione al telo successivo, per semplice adesione di contatto. Per applicazioni con temperatura ambiente inferiore a +4°C si consiglia di ravvivare l’adesione delle cimose per mezzo di aria calda (leister o similare). Per le applicazioni verticali su superfici di murature eseguite in scavi aperti, quindi accessibili anche a posteriori con possibilità di accesso al lato contro terra, Preprufe non è indicato; in questo caso utilizzare il sistema post-getto in completa adesione alla struttura Bituthene ® 8000, applicabile a freddo senza utilizzo di fiamma previa applicazione diapposito Primer B2.Tale membrana con composto in gomma-bitume e film in HDPE è perfettamente compatibile con Preprufe.
Preparazione del substrato
Tutte le superfici
E’ essenziale creare un solido ed uniforme supporto per eliminare movimenti durante le operazioni di getto del calcestruzzo. I supporti dovranno essere regolari con protuberanze od avvallamenti non superiori a circa 12 mm

Magroni Orizzontali:
sono consigliati magroni continui e monolitici. La superficie dovrà essere libera da aggregati sciolti e da aguzze protrusioni. Sono preferibili sezioni di magroni con profili ad angoli retti invece che ad angoli arrotondati o smussati. Non è necessario che la superficie sia asciutta, rimuovere solamente eventuale acqua stagnante.

Diaframmi
Verificare che le superfici siano abbastanza regolari e con scalini non pronunciati; eventualmente procedere alla loro regolarizzazione per mezzo di calcestruzzo proiettato (spritz-beton), o malta o utilizzare geocompositi di drenaggio. In caso di venute d’acqua attraverso i giunti del diaframma stesso, procedere alla loro riparazione. Realizzare eventualmente sistemi di drenaggio temporaneo a tergo dell’impermeabilizzazione.

Applicazione della membrana
Preprufe ® R può essere applicato con temperature ambientali non inferiori ai 4°C. In caso comunque di basse temperature o in presenza di umidità, si suggerisce di scaldare le parti adesive lungo le cimose laterali o da un lato del Tape, per mezzo di erogatori di aria calda, per rimuovere umidità o condensa e favorire quindi l’adesione iniziale.

Substrati orizzontali
Srotolare la membrana con il lato dell’HDPE lato supporto. Lasciare il film di plastica protettivo in posizione sino a che non viene completata la sovrapposizione. Sovrapporre accuratamente teli successivi garantendo un’allineamento della sovrapposizione di 75 mm lungo la cimosa laterale. Assicurarsi che la striscia di membrana che deve aderire alla cimosa autoadesiva sia pulita ed asciutta e libera da contaminanti. Togliere il film plastico trasparente a mano a mano che la sormonta viene eseguita. Garantire una adesione omogenea e continua, cercando di evitare pieghe, utilizzando un rullo apposito. Togliere tutto il film plastico trasparente per esporre la matrice adesiva. Un’eventuale sensazione di adesione scomparirà velocemente.

Substrati verticali
Fissare meccanicamente per mezzo di appropriata chiodatura al supporto verticale, lato Hdpe lato supporto. Pretagliare la membrana in convenienti pezzature. Il fissaggio, con interasse di circa 50 cm, dovrà essere eseguito sia in alto in testa, per mezzo di un listello chiodato, che lungo le cimose laterali. Rimuovere il film plastico protettivo. Nell’eseguire la sormonta assicurarsi che la parte inferiore del telo sormontante sia pulita, asciutta e libera da contaminanti prima di eseguire la sormonta stessa. Rullare con accuratezza per garantire una perfetta adesione.


Voce di Capitolato
Fornitura e posa in opera di membrana pre-getto tipo Grace Preprufe ® 300R (160R), spessore 1,2 mm (0,8 mm), multistrato in HDPE accoppiato ad una speciale matrice multilaminare che sviluppa completa e permanente adesione al calcestruzzo. Il prodotto dovrà avere una resistenza alla pressione idraulica superiore ai 70 metri di colonna d’acqua. La posa delle armature corredate di distanziatori verrà eseguita, senza interposizione di protezioni meccaniche aggiuntive, direttamente a contatto con la membrana. L'applicazione deve essere eseguita seguendo le istruzioni del produttore W.R. Grace Italiana S.p.A. - Milano.
Messa in opera (membrane post-getto)
Supporti
Preprufe 800 PA può essere applicato su tutti i supporti cementizi, generalmente in calcestruzzo. Il prodotto può anche essere applicato a supporti metallici. La superficie dovrà essere pulita, priva di materiali incoerenti, grasso, tracce di olii disarmanti o protuberanze e/o avvallamenti non superiori ai 3 mm. In presenza di avvallamenti superiori ai 3 mm si dovrà provvedere alla loro regolarizzazione, per mezzo di malta cementizia. Sono disponibili le malte cementizie pronte all’uso della linea Grace Betec®. Preparazione dei supporti Tutte le superfici da impermeabilizzare dovranno essere preparate con una mano di Preprufe SC1, applicato a rullo o spazzolone. Preprufe SC1 è un primer monocomponente specificatamente formulato per l’applicazione di Preprufe 800 PA, da applicare circa 1h prima della messa in opera della membrana. La resa è di circa 1 lt. per 6 – 8 m2 e dipende sia dal sistema di stesura che dalla rugosità del supporto. Applicare Preprufe SC1 solo per la parte che si intende impermeabilizzare durante la giornata lavorativa.

Applicazione Verticale
Si consiglia di pretagliare la membrana a misura, in funzione dell’altezza del muro. Rimuovere parzialmente il film di plastica protettivo dal pezzo pretagliato per circa 30 cm, allineare il telo e stendere dall’alto verso il basso rimuovendo totalmente il film protettivo. Fare aderire la membrana avendo cura di ripassare con attenzione lungo le sormonte, esercitando pressione eventualmente per mezzo di un rullo. Per consentire lo sviluppo dell’adesione senza esercitare tensioni iniziali, fissare meccanicamente il lembo superiore, per mezzo di una listellatura chiodata al muro stesso. Tale listellatura andrà rimossa una volta eseguito il reinterro, prima dell’eventuale posizionamento della scossalina. Per supporti diversi dal calcestruzzo, come legno e plastica, richiedere informazioni al Servizio Tecnico.

Voce di Capitolato
Fornitura e posa in opera di membrana impermeabilizzante con spessore di 0,8 mm tipo Grace Preprufe 800 PA, autoadesiva a freddo con composto sintetico superaderente non bituminoso accoppiato a film in HDPE incrociato, previa primerizzazione con Grace Preprufe SC1. Il sistema necessita di protezione meccanica prima del reinterro. L’applicazione deve essere eseguita seguendo le istruzioni W.R. Grace Italiana S.p.A.
Produttore

GCP Applied Technologies

PREPRUFE® System
Guaina per fondazione e muro controterra
  • 20017 Passirana di Rho (MI) Italia
  • Via Trento 7
  • Tel: +39 0293537291
  • Fax: +39 02 93 537 516
  • vai al sito web
Contatta direttamente GCP Applied Technologies
Altri prodotti GCP Applied Technologies
x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati
)