Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Bituthene ® 3000 è una membrana impermeabilizzante autoadesiva, applicabile a freddo, accoppiata ad un film molto resistente in HDPE doppio laminato ed incrociato. Può essere utilizzato sia in orizzontale che in verticale per proteggere le strutture interrate da possibili infiltrazioni d’acqua e umidità. Per temperature tra +5°C e +25°C è consigliata la versione standard di Bituthene ® 3000, per temperature tra +25°C e +35°C la versione Bituthene ® 3000HC specifica per temperature elevate. Aldisotto dei 4°C è indicato l’utilizzo della versione Bituthene ® 4000.

Applicazioni principali
·Strutture interrate orizzontali e verticalie
·Solette di copertura di garage interrati


Maggiori informazioni del produttore su Bituthene® 3000

Approfondimento
Vantaggi
·Resistente-il film in HDPE laminato doppio incrociato garantisce resistenza alla lacerazione, alla perforazione e all’aggressione degli agenti chimicii
·Resistente al Gas - supera i test di trasmissibilità al gas Radon e Metano
·Applicazione a freddo- senza fiamma, di facile messa in opera
·Completa adesione al supporto -impedisce la migrazione dell’acqua nell’interfaccia in caso di perdite
·Flessibile - resiste ai movimenti di assestamento e ritiro della struttura
·Spessore controllato - costanza dimensionale degli spessori.
Voce di capitolato
Fornitura e posa in opera di membrana impermeabilizzante con spessore di 1,5 mm tipo Grace Bituthene ® 3000, autoadesiva a freddo, autosigillante, costituita da un composto in gomma-bitume accoppiato a film in HDPE in doppio strato incrociato, previa primerizzazione con Grace Primer B2. Il sistema necessita di protezione meccanica prima del reinterro. Grace Bituthene ® 3000 è conforme alle norme ASTM, DIN, B.S., ICITE 470/97. L’applicazione deve essere eseguita seguendo le istruzioni del produttore W.R. Grace Italiana S.p.A. - Milano.
Messa in opera
Tutte le superfici da impermeabilizzare dovranno essere regolari senza particolari protuberanze o concavità e primerizzate con una mano di Grace Primer B2. In ogni angolo, nei punti critici e in corrispondenza di tubature passanti dovrà essere applicato Bituthene ® LM (Membrana Liquida). Completata la posa è consigliabile rullare tutta la superficie soprattutto le sormonte. Lungo le murature in verticale è necessario un fissaggio meccanico della membrana nella parte superiore per mezzo di un listello chiodato onde evitare il parziale scivolamento della stessa, questo soprattutto nel primo periodo, quando l’adesione non si è ancora sviluppata totalmente.
Riparazioni
Le zone che si presenteranno danneggiate, durante l’ispezione, potranno essere riparate mediante sovrapposizione di una pezza di Bituthene ® 3000 tagliata a misura che dovrà essere fissata per semplice sovrapposizione e pressione sull’area danneggiata con uno sbordo minimo di 100 mm.
Protezione
Bituthene ® 3000 deve essere protetto dalle sollecitazioni meccaniche causate dal reinterro e dal successivo costipamento. Su richiesta vengono forniti i pannelli Servipak o Protec, in diversi spessori, che vengono fissati per mezzo di nastro biadesivo Bitustik. Gli stessi svolgono anche la funzione antiradice.
Produttore

GCP Applied Technologies

Bituthene® 3000
Membrana impermeabilizzante autoadesiva per coperture
  • 20017 Passirana di Rho (MI) Italia
  • Via Trento 7
  • Tel: +39 0293537291
  • Fax: +39 02 93 537 516
  • vai al sito web
Contatta direttamente GCP Applied Technologies
Altri prodotti GCP Applied Technologies
x Sondaggi Edilportale
Ristrutturare il patrimonio edilizio, quanto contano le detrazioni fiscali? Partecipa