Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

E' possibile realizzare pavimenti senza giunti di contrazione grazie all’utilizzo della tecnologia STABILPAV: l’uso degli additivi GiNIUS ed EXPANCOLL, combinato con l’inserimento di una doppia armatura metallica in prossimita dei due lembi della sezione, consente di creare uno stato di coazione del tutto simile a quello della precompressione, che compensa il ritiro igrometrico. Con questo sistema sono state realizzate quadrature di 1000 m  2 senza giunti di contrazione.


Maggiori informazioni del produttore su STABILPAV

Approfondimento
Stabilpav

Le pavimentazioni industriali in calcestruzzo devono essere considerate a tutti gli effetti delle vere e proprie strutture, la cui progettazione e realizzazione va accuratamente seguita in tutte le fasi, dalla valutazione ingegneristica dei carichi e delle sollecitazioni alla definizione delle miscele di calcestruzzo fino alla adeguata programmazione dei getti in cantiere e alle fasi successive relative ai trattamenti superficiali e alla stagionatura, naturalmente con tutti i controlli necessari. L’assenza o la scarsa attenzione anche di solo uno di questi aspetti può compromettere la qualità complessiva dell’opera.

Pensiamo ad esempio alla progettazione della distanza fra i giunti di contrazione di una pavimentazione industriale in calcestruzzo: la determinazione di questo aspetto rappresenta una delle incognite più significative per soddisfare l’esigenza di avere una pavimentazione il più possibile continua evitando la formazione di fessure superficiali.

Basandosi sul proprio know-how e sulle esperienze acquisite, la General Admixtures spa (G.A) ha sviluppato alcuni sistemi per la progettazione di pavimentazioni industriali e una serie di formulazioni di nuovi tipi di Additivi e di Aggiunte per calcestruzzo che costituiscono un’evoluzione tecnologica importante. I calcestruzzi che contengono queste tecnologie migliorano sotto il profilo reologico, nelle prestazioni meccaniche e nella durata, con importanti innovazioni in fase di messa in opera.

Stabilpav è la tecnologia messa a punto per migliorare le prestazioni di calcestruzzi destinati alla realizzazione di pavimentazioni industriali a ritiro compensato. Stabilpav prevede l’uso combinato di due additivi:

- agente espansivo in polvere EXPANCOLL per compensare il ritiro mediante la precompressione della struttura per via chimica
- additivo GINIUS FLOOR per la stagionatura del calcestruzzo per permettere la corretta formazione dei fenomeni espansivi.

Con Stabilpav è possibile spingersi oltre e realizzare pavimenti senza giunti di contrazione combinando l’inserimento di una doppia armatura metallica in prossimità dei due lembi della sezione trasversale della lastra di calcestruzzo. Tutto ciò consente di creare uno stato di coazione del tutto simile a quello della precompressione, che compensa il ritiro igrometrico. Con questo sistema sono state realizzate quadrature di 1000 m2 senza giunti di contrazione.

Caratteristiche
Le caratteristiche della tecnologia STABILPAV sono riassunte di seguito.

TECNOLGIA STABILPAV

PAVIMENTAZIONI IN CALCESTRUZZO A RITIRO COMPENSATO

ADDITIVI GA

GINIUS FLOOR + EXPANCOLL

RINFORZO

Doppia rete metallica

RITIRO

Ritiro compensato, grazie alla sinergia GiNIUS - EXPANCOLL

GIUNTI DI CONTRAZIONE

Nessun giunto di contrazione per quadrature di 1000 m2 circa

STAGIONATURA

Consigliata una stagionatura umida, per 72 ore, con teli bagnati per favorire l’espansione.


Di seguito le caratteristiche dei calcestruzzi contenenti gli additivi GINIUS FLOOR e EXPANCOLL.

CALCESTRUZZO ADDITIVATO CON GINIUS FLOOR ed EXPANCOLL

Proprietà

Effetti indotti dagli additivi

a/c
Rck
durabilità

Riduzione (circa 20%) acqua di impasto 
Riduzione di a/c
Aumento di Rc
Aumento di durabilità

Aspetto

Maggior coesione, completamento della curva granulometrica con l’introduzione di parti fini. Facilità di messa in opera mediante pompaggio.

Lavorabilità e suo
mantenimento nel tempo

Incremento della lavorabilità fino a classi di consistenza S5 rispetto ad un calcestruzzo non additivato di pari a/c e mantenimento della lavorabilità per oltre 1 ora.

Tempi di presa

Nel periodo estivo vengono ritardati in modo da facilitare la messa in opera dello spolvero superficiale e le operazioni di finitura. Nel periodo invernale vengono accelerati in modo da ridurre i tempi di realizzazione.

I calcestruzzi che contengono queste tecnologie migliorano sotto il profilo reologico, nelle prestazioni meccaniche e nella durata. Il miglioramento delle prestazioni del calcestruzzo comporta anche un aumento della vita utile della pavimentazione, dovuta alla maggior durabilità del materiale ed una riduzione dei costi di manutenzione e/o di ripristino.”
Produttore

General Admixtures

STABILPAV
Pavimento industriale in cemento
Sito web
Contatta direttamente General Admixtures
Altri prodotti General Admixtures

Conferma la tua posizione

per scoprire le offerte valide nella tua zona

CAP
OK
Usa la mia posizione