Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

DE.A.S., Denuncia Automatica di Successione, è il software per la gestione delle Dichiarazioni di Successione e delle domande di Voltura Catastale. 
Fin dalla sua prima versione, nell’ormai lontano 1993, DE.A.S. è immediatamente diventato il software più utilizzato in Italia per la gestione delle dichiarazioni di successione, scelto anche dai più importanti Centri di Assistenza Fiscale. 
Nel corso degli anni, un costante lavoro di aggiornamento ed affinamento lo hanno reso – grazie anche ai suggerimenti e consigli ricevuti dai suoi utilizzatori – uno strumento di lavoro irrinunciabile per chi si occupa professionalmente di successioni e volture catastali. 
DE.A.S. consente inoltre di importare automaticamente tutti i dati catastali dei fabbricati e dei terreni ricadenti in successione a partire da una o più visure catastali in formato PDF.
Dalla versione 2017 DE.A.S. gestisce sia la presentazione telematica che la presentazione tramite Modello 4.
In entrambe le modalità DE.A.S. interagisce direttamente con il programma ministeriale Voltura 1.1, permettendo di compilare le domande di voltura catastale senza dover ridigitare alcun dato.
DE.A.S. consente inoltre di importare automaticamente tutti i dati catastali dei fabbricati e dei terreni ricadenti in successione a partire da una o più visure catastali in formato PDF.
La nuova versione di DE.A.S. permette di selezionare, sulla base della tipologia di dichiarazione e della data di apertura della successione quale modello utilizzare: il vecchio ma ancora perfettamente utilizzabile Modello 4 o il nuovo modello telematico in vigore dal 23 gennaio 2017.
Con un click DE.A.S. genera il file XML da trasmettere tramite Entratel o Fisconline all'Agenzia delle Entrate.
DE.A.S. permette di importare all'interno della dichiarazione tutti i dati contenuti nelle visure catastali in formato PDF (soggetti, fabbricati e terreni) con la massima accuratezza: un enorme risparmio di tempo e una garanzia in più!
La funzionalità è disponibile anche per le visure catastali prodotte dal sistema OpenKat ed anche per quelle in lingua tedesca.


Condizioni di licenza
Il software viene concesso in licenza d'uso per l'utilizzo su un singolo computer. 
L'installazione e l'utilizzo contemporaneo su più computer sono consentiti esclusivamente previo acquisto di licenze aggiuntive.


Maggiori informazioni del produttore su DE.A.S. II PRO

Approfondimento
Funzionalità del software
DE.A.S. permette di gestire successioni legittime e testamentarie apertesi a partire dal 1973 ad oggi. Sulla base della data di morte, infatti, viene applicata in automatico la normativa vigente all'epoca con conseguente calcolo di tutte le imposte dovute.

Principali calcoli effettuati dal programma:
- Calcolo delle quote a partire dal grado di parentela degli eredi (successioni legittime)
- Calcolo del valore degli immobili sulla base della data di apertura della successione
- Calcolo del valore dell'usufrutto e della nuda proprietà
- Calcolo dell'imposta di successione
- Calcolo dell'imposta ipotecaria
- Calcolo dell'imposta catastale
- Calcolo dell'imposta di bollo
- Calcolo della tassa ipotecaria
- Calcolo dei tributi speciali
- Calcolo dell'INVIM o dell'imposta sostitutiva dell'INVIM, se dovuta
- Calcolo delle sanzioni e degli interessi per ravvedimento operoso
- Suddivisione delle imposte fra gli eredi e legatari

Principali stampe effettuate dal programma:
- Stampa della dichiarazione di successione (modello 4)
- Stampa della dichiarazione di successione su modello bilingue (Erbschaftsmeldung Vordruk 4)
- Stampa del prospetto di liquidazione delle imposte
- Stampa del modello di pagamento F23 per il versamento delle imposte
- Stampa del modello di pagamento F24 per il versamento delle imposte
- Stampa della voltura catastale (catasto fabbricati e catasto terreni)
- Esportazione della voltura catastale in formato Voltura 1.0
- Stampa della documentazione integrativa:
   - Accettazione dell'eredità
   - Autocertificazione dello stato familiare (de cuius ed eredi)
   - Autocertificazione identificativi catastali
   - Comunicazione dei dati degli eredi
   - Delega per la presentazione della dichiarazione
   - Dichiarazione "Prima casa"
   - Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà
   - Dichiarazione sostitutiva del certificato di morte
   - Richiesta certificato di destinazione urbanistica
   - Richiesta copia della dichiarazione
   - Richiesta modello 240
   - Verbale di rinuncia all'eredità
- Stampa del brogliaccio degli immobili (ed esportazione in Microsoft Excel)
- Stampa del riepilogo delle quote trasferite
- Stampa della verifica formale della pratica
Novità della versione 2016
Modifiche normative in vigore a partire dal 1° gennaio 2016:

Ravvedimento operoso: modifiche al calcolo introdotte dagli articoli 15 e 16 del D. Lgs. n. 158/15, la cui entrata in vigore - prevista per il 1° gennaio 2017 - è stata anticipata al 1° gennaio 2016 dal comma 133 dell'articolo 1 della Legge n. 208/15.
In particolare, la nuova formulazione del comma 1 dell'art. 13 del D. Lgs. 18 dicembre 1997, n. 471 è la seguente:
"Art. 13 (Ritardati od omessi versamenti diretti e altre violazioni in materia di compensazione). - 1. Chi non esegue, in tutto o in parte, alle prescritte scadenze, i versamenti in acconto, i versamenti periodici, il versamento di conguaglio o a saldo dell'imposta risultante dalla dichiarazione, detratto in questi casi l'ammontare dei versamenti periodici e in acconto, ancorché non effettuati, è soggetto a sanzione amministrativa pari al trenta per cento di ogni importo non versato, anche quando, in seguito alla correzione di errori materiali o di calcolo rilevati in sede di controllo della dichiarazione annuale, risulti una maggiore imposta o una minore eccedenza detraibile. Per i versamenti effettuati con un ritardo non superiore a novanta giorni, la sanzione di cui al primo periodo è ridotta alla metà. Salva l'applicazione dell'articolo 13 del decreto legislativo 18 dicembre 1997, n. 472, per i versamenti effettuati con un ritardo non superiore a quindici giorni, la sanzione di cui al secondo periodo è ulteriormente ridotta a un importo pari a un quindicesimo per ciascun giorno di ritardo."

Riepilogando:
- per i versamenti entro 14 giorni dall'omissione le sanzioni diventano pari allo 0,1% (1/15 di 1/10 del 15%) per ogni giorno di ritardo
- per i versamenti entro 30 giorni dall'omissione le sanzioni diventano pari all'1,5% (1/10 del 15%)
- per i versamenti entro 90 giorni dall'omissione le sanzioni diventano pari all'1,67% (1/9 del 15%)
- per i versamenti entro l'anno le sanzioni restano pari al 3,75% (1/8 del 30%)
- per i versamenti entro i due anni le sanzioni restano pari al 4,29% (1/7 del 30%)
- per i versamenti entro i cinque anni le sanzioni restano pari al 5,00% (1/6 del 30%)

Inoltre, la sanzione minima per tardiva presentazione della successione (nel caso in cui non ci sia imposta di successione) passa da Euro 258 a Euro 250.

Adeguamento del programma alla modifica introdotta dal Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze dell'11 dicembre 2015 (GU n. 291 del 15-12-2015) in virtù del quale il saggio degli interessi legali è stato modificato, a partire dal 1° gennaio 2016, dallo 0,5% allo 0,2% con conseguente adeguamento:
- della "tabella dei tassi legali"
- del calcolo degli interessi per il ravvedimento operoso

Adeguamento del programma alla modifica introdotta dal Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 21 dicembre 2015 (GU n. 302 del 30-12-2015) "Adeguamento delle modalità di calcolo dei diritti di usufrutto a vita e delle rendite o pensioni in materia di imposta di registro e di imposta sulle successioni e donazioni", con conseguente adeguamento:
- della "tabella coefficienti usufrutto"
- del calcolo del valore di usufrutto e nuda proprietà (a partire dall'età dell'usufruttuario)

Altre nuove funzionalità introdotte:
- Stampa del modello di pagamento F24 per il versamento delle imposte
- Aggiornate sezioni del catasto fabbricati e del catasto terreni per l'esportazione in Voltura 1.1
- Stampe | Composizione documenti: aggiunto nuovo testo base Richiesta Modello 240 (Agenzia delle Entrate)
- Verifica formale della pratica: viene ora evidenziato il caso in cui non venga effettuato il calcolo delle sanzioni e degli interessi a seguito di ravvedimento operoso
- Aggiornato archivio dei comuni italiani
Società di servizi

GEO NETWORK

DE.A.S. II PRO
Gestione dichiarazioni di successioni e volture catastali
Linea Studio
  • 19038 Sarzana (SP) Italia
  • Via del Corso 2
  • Tel: +39 0187 622198
  • Fax: +39 0187627172
  • vai al sito web
$335.50
$335.50
Attenzione: i campi evidenziati non sono validi!
Questo articolo è venduto in confezioni da cad. Prezzo per confezione
confezioni
Consiglio: ordina il 10% in più per lo
sfrido
Totale
335.50
  • Cod.
  • _delivery_warning
  • Spedizione in it:
  • Quantità minima acquistabile
Vuoi un preventivo personalizzato?
Richiedi preventivo
Official Dealer: 100% ORIGINAL!

Edilportale è rivenditore ufficiale di tutti i brand presenti su shop.
Ogni prodotto è certificato dal produttore

trusted shop
Acquisti 100% sicuri
Soddisfatti o rimborsati
Contatta direttamente GEO NETWORK
Altri prodotti GEO NETWORK
)