Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Malta leggera predosata fibrorinforzata per intonaco protettivo antincendio e muratura, composta da aggregato in argilla espansa, calce e cemento. Legata da anni al concetto di “malte tradizionali”, Gras Calce propone GRAS LECA, una malta bastarda leggera, resistente al fuoco, derivata dall’unione di materie prime dalle caratteristiche ineguagliabili, come la calce e l’argilla espansa, elementi semplici e naturali abilmente impiegati per ottenere un prodotto dalle prestazioni molto tecniche.


Maggiori informazioni del produttore su GRAS LECA

Approfondimento
VANTAGGI PER IL CANTIERE
• Il prodotto è realizzato nel rispetto della normativa vigente (Norme UNI EN 998-1, 998-2) quindi assicura all’utilizzatore l’assenza di contestazioni in merito alla conformità
• Di facile impiego, è un prodotto che non richiede manodopera specializzata
• GRAS LECA è polivalente e quindi con lo stesso prodotto si possono realizzare diverse applicazioni
• Essendo predosata, elimina eventuali errori di cantiere nel dosaggio aggregato leggero/legante
• Pratica per la movimentazione e per lo stoccaggio, perché fornita in comodi sacchi in polietilene che possono essere riciclati (mediante raccolta rifiuti differenziata)
• Il composto presente nel sacco limita lo sviluppo di polveri durante la fase di impasto con acqua
• Il prodotto può essere impiegato con le normali attrezzature e metodologie di cantiere utilizzate per
malte tradizionali
• GRAS LECA pesa 30% in meno rispetto ad una malta bastarda tradizionale quindi utilizzato come intonaco riduce notevolmente i carichi permanenti sulle strutture
• Il sacco della malta pesa 20 kg quindi agevola il trasporto e la movimentazione quando le circostanze lo richiedono
• Grazie alla presenza di fibre nel prodotto, utilizzando Gras Leca per formare un intonaco monostrato di elevato spessore (fino a un massimo di 4 cm totali), si riesce a ottenere una superficie esente da cavillature
CAMPI DI APPLICAZIONE
• Per realizzare intonaci resistenti al fuoco sia su strutture verticali che orizzontali non combustibili
• Come malta leggera per realizzare intonaci ad elevato spessore
• Come malta da muratura (Classe M10 secondo UNI EN 998-2) termicamente collaborante per la posa di termolaterizi e termoblocchi
• Per formare un intonaco collaborante all’isolamento termico generale dell’abitazione
• Come malta da muratura per costruzioni in zone sismiche (Decreto Ministeriale 14.1.2008 - Norme Tecniche per le costruzioni)
PREPARAZIONE DEL SUPPORTO
• GRAS LECA per muratura (allettamento)
- Con temperature ambientali particolarmente elevate, valutare l’assorbimento dei mattoni e/o blocchi impiegati ed eventualmente bagnare gli stessi prima dell’impiego
- Verificare la compatibilità degli elementi da muratura che devono essere impiegati con la malta (vedi Scheda Tecnica).
• GRAS LECA per intonaco
- Il prodotto deve essere applicato su una superfi cie costituita da muratura o malta preesistente che ne consentano una adeguata adesione
- La superficie di posa deve essere pulita e consistente (non deve “sfarinare” o “spolverare”), mentre le caratteristiche chimico/
fisiche della stessa devono essere compatibili con la malta
- In presenza di elevata temperatura, sia dell’ambiente che della muratura se necessario, bagnare a rifiuto il supporto prima dell’applicazione della malta
- In alcuni casi (supporto troppo uniforme e coeso) eseguire un rinzaffo “aperto” e non coprente almeno 24 ore prima dell’applicazione dello strato di intonaco vero e proprio.
PREPARAZIONE DEL PRODOTTO
• Per la preparazione di GRAS LECA, si consiglia di versare tutto il contenuto del sacco (e non parte), in una impastatrice a coclea (Turbomalt) o in una comune betoniera
• Il prodotto può anche essere impastato a mano purché l’impasto risulti omogeneo
• Se la miscelazione avviene per mezzo meccanico, il tempo d’impasto non deve superare i 2 minuti
• Utilizzare circa 3 litri d’acqua pulita per sacco di GRAS LECA.
COME SI UTILIZZA
• GRAS LECA è un prodotto appositamente studiato per l’applicazione a mano
• Se la malta viene impiegata come intonaco è opportuno preparare anche le fasce di registro con il medesimo prodotto.
In questo caso si consiglia di non attendere più di un’ora dopo la formazione delle fasce prima di procedere con l’intonaco
• SPESSORE DI IMPIEGO:
− per intonaco: min 0,5 cm - max 2 cm per mano
Per spessori di intonaco superiori a 2 cm applicare la malta in più strati inserendo tra gli stessi una rete portaintonaco alcali resistente fino ad un massimo di 4 cm totali
− per la posa per blocchi termoisolanti: min 0,5 cm - max 1,5 cm
CONFEZIONI E CONSUMI
• SACCHI: in polietilene da 20 kg
• PALLET STANDARD: 50 sacchi (1000 kg)
• RAPPORTO CONFEZIONE/VOLUME: ca. 60 sacchi = 1 m³ reso (malta impastata)
• CONSUMO COME INTONACO: spess. medio 1 cm, GRAS LECA kg 100 = 8 m² ca.
• CONSUMO COME MALTA DA MURATURA: per la posa di laterizio alveolato 30x23x24 cm, GRAS LECA 25 kg = 1 m² ca.
AVVERTENZE
• Prodotto consigliato per utilizzi professionali
• Temperatura d’impiego: da + 5° C a + 35° C
• Non aggiungere prodotti estranei al composto originale
• Rimossa la protezione in polietilene (attorno e sopra il bancale) è indispensabile proteggere i sacchi dalla pioggia
• STOCCAGGIO E CONSERVAZIONE: Il prodotto può essere mantenuto per un massimo di 6 mesi anche all’aperto, in luogo fresco, vincolato all’integrità dell’imballo (informazione ai sensi del D.M. 10.05.2004). Non esporre il sacco per lungo tempo alla luce solare diretta.
Produttore

GRAS CALCE

GRAS LECA
Malta fibrorinforzata
Linea Malte
  • 20056 Trezzo sull'Adda (MI) Italia
  • Via A.Grandi, 5
  • Tel: +390290964141
  • Fax: +390290962801
  • vai al sito web
Contatta direttamente GRAS CALCE
Altri prodotti GRAS CALCE
x Sondaggi Edilportale
La domotica, quali risvolti sociali ed economici per le famiglie? Leggi i risultati
)