Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Idrosistemi dispone di una gamma completa di sistemi di contabilizzazione per tutte le utenze. Per i condomini sono disponibili le cassette IDROCONT complete di valvola di zona e sezione di contabilizzazione per l'acqua sanitaria e per il riscaldamento/raffrescamento. I dati dell'energia contabilizzata possono essere trasmessi via bus o via radio ad un accentratore dati e quindi acquisiti o spediti via mail.

Il ripartitore elettronico IDROSISTEMI M7 è idoneo per effettuare misurazioni precise e affidabili del consumo energetico e poter conseguentemente individuare i rispettivi costi per il riscaldamento nell' ambito residenziale in quanto risponde alle richieste degli inquilini in termini di comfort e di semplice tecnologia di lettura e trasmissione dei dati.
Il ripartitore di calore rileva continuamente anche le più piccole variazioni di temperatura grazie ai due sensori di cui è provvisto che misurano la temperatura superficiale del radiatore e dell'ambiente. E' quindi possibile differenziare fra il calore erogato dal radiatore e quello di un'eventuale fonte esterna grazie al monitoraggio costante di questi dati.
Il ripartitore può tranquillamente essere installato su impianti di riscaldamento con qualsiasi temperatura di progetto grazie al suo ampio campo di temperatura – da 35°C fino a 130°C.
La lettura dei dati di consumo può essere trasmessa via radio ad un dispositivo accentratore senza quindi la necessità di entrare negli appartamenti.
Il ripartitore IDROSISTEMI M7 è alimentato da una batteria al litio di lunga durata che ne garantisce il funzionamento per un periodo complessivo superiore ai 10 anni. 


Maggiori informazioni del produttore su IDROSISTEMI M7

Produttore

Idrosistemi srl

IDROSISTEMI M7
Contabilizzatore di calore
  • 31015 Conegliano (TV) Italia
  • Via Martiri delle Foibe
  • Tel: +3904382084
  • Fax: +390438208433
  • vai al sito web
Contatta direttamente Idrosistemi srl
Altri prodotti Idrosistemi srl
x Sondaggi Edilportale
Ristrutturare il patrimonio edilizio, quanto contano le detrazioni fiscali? Partecipa