Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Pastillo, design Ulla Christiansson, 2004, è una collezione di arredi che comprende sedie e sgabelli alti, medi e bassi. Leggera e molto pratica nel design, la sedia con la sua particolare seduta e schienale arreda casa ed ogni suo ambiente. Gli sgabelli sono disponibili con i sedili rivestiti in tessuto o in legno massello di betulla, noce, ciliegio, rovere in finitura naturale o in una delle quattro tonalità standard offerte dall'azienda, o in una delle otto finiture laccate colorate. Le gambe sono cromate lucide. Gli sgabelli e le sedie sono impilabili. Pastillo è ideale in sala mensa, in cucina, in caffetteria, in sala conferenze, in auditorium, in un bar, o come sedia per i visitatori o sgabello supplementare.


Dimensioni
W 400 x D 400 x H 680 mm
W 400 x D 400 x H 800 mm
Designer

Ulla Christiansson

Svezia

Ulla Christiansson, born in Stockholm in 1938, studied furniture design and interior design at the University College of Arts, Crafts & Design in Stockholm and is a member of SIR (the Swedish Interior Architects’ Association). She

Produttore

Karl Andersson

PASTILLO | Sgabello alto
Sgabello alto impilabile con poggiapiedi
Linea Pastillo
  • 56134 Huskvarna Svezia
  • Rosendalagatan 6
  • Tel: +46 36 132530
  • Fax: +46 36 143001
  • vai al sito web
$435.00
$435.00
Attenzione: i campi evidenziati non sono validi!
Questo articolo è venduto in confezioni da cad. Prezzo per confezione
confezioni
Consiglio: ordina il 10% in più per lo
sfrido
Totale
435.00 fdgfgdf
  • Cod.
  • _delivery_warning
  • Spedizione in it:
  • Quantità minima acquistabile
Vuoi un preventivo personalizzato?
Richiedi preventivo
Official Dealer: 100% ORIGINAL!

Edilportale è rivenditore ufficiale di tutti i brand presenti su shop.
Ogni prodotto è certificato dal produttore

trusted shop
Acquisti 100% sicuri
Soddisfatti o rimborsati
Contatta direttamente Karl Andersson
Altri prodotti Karl Andersson

Conferma la tua posizione

per scoprire le offerte valide nella tua zona

x Sondaggi Edilportale
Come cambia l’edilizia italiana: le tecnologie Leggi i risultati