Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Pannello con nucleo in fibra minerale rigida finemente forata di elevato spessore (19mm) e nobilitata con tessuto acustico. Le forature invisibili sulla superficie del pannello e la composizione con fibra minerale biosolubile, perlite, argilla e amido offrono caratteristiche fisiche di assorbimento e isolamento acustico eccezionali.
Questo controsoffitto è ottimizzato dal punto di vista acustico, bello, funzionale e dotato dello speciale trattamento Hygena che, per la sua particolare composizione agisce preventivamente contro l‘insorgere di batteri e funghi limitandone quindi la propagazione.

VANTAGGI
• Elevato assorbimento acustico
• Superficie liscia dall’aspetto elegante
• Facilità di installazione e manutenzione
• Superficie spugnabile
• Ideale per progetti di ristrutturazione
• Trattamento HYGENA

Grazie a tale speciale composizione, l’applicazione di questo pannello è ideale in ambienti in cui è necessario un elevato comfort acustico: le performance di assorbimento e soprattutto di isolamento acustico longitudinale permettono un elevato abbattimento di ogni frequenza sonora. knauf AMF Acoustic Hygena fa parte della serie “per ambienti sanitari“, ed è ideale per il rispetto di tutte le direttive sulla salute e dei regolamenti in materia di igiene.

Reazione al fuoco: classe A2-s1, d0
Resistenza umidità relativa dell’aria: 95%
Assorbimento acustico: aw = 0,65 secondo EN ISO 11654;
Isolamento acustico longitudinale: Dn,f,w = 38 dB secondo EN ISO 10848;
Prevenzione contro l'insorgere di batteri e funghi.
Dimensioni: 600x600 mm, 300x1500/1800 mm
Spessore: 19 mm, 24 mm SF Acoustic


Maggiori informazioni del produttore su ACOUSTIC HYGENA

Produttore

Knauf Italia

ACOUSTIC HYGENA
Pannelli per controsoffitto acustico in fibra minerale
  • 56040 Castellina Marittima (PI) Italia
  • Via Livornese, 20
  • Tel: +39 050 69211
  • Fax: +39 050 692301
  • vai al sito web
Contatta direttamente Knauf Italia
Altri prodotti Knauf Italia
x Sondaggi Edilportale
Ristrutturare il patrimonio edilizio, quanto contano le detrazioni fiscali? Partecipa