Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

MICRO è il microcalcestruzzo studiato specificatamente per il consolidamento estradossale dei solai in laterocemento,  calcestruzzo, “SAP” e “Varese”.
Grazie alle elevate prestazioni e adesione alla soletta da rinforzare, consente di realizzare cappe collaboranti in basso spessore da soli 2 cm e senza armatura.
In funzione del tipo di solaio, della presenza e scabrezza della cappa, MICRO calcestruzzo può essere posato direttamente sul supporto o con l’impiego di Connettore CentroStorico Chimico.

VANTAGGI:
- Specifico per il rinforzo strutturale di solai in calcestruzzo: grazie alle elevate prestazioni e adesione alla soletta da rinforzare, consente di realizzare cappe collaboranti in basso spessore.
- Fibrorinforzato, non necessita di armatura | FRC: le speciali fibre strutturali polimeriche permettono a MICRO di essere applicato anche in assenza di armatura metallica di rinforzo (es. rete elettrosaldata).
- Ideale per bassi spessori, da soli 2 cm: l’aggregato fine (< 3 mm) e la speciale matrice cementizia consentono l’applicazione in spessori molto bassi da 2 a 6 cm.
- Alte prestazioni | HPC: l’alta resistenza a compressione (classe C55/67), l’elevato modulo elastico 35 GPa e adesione al supporto consentono a MICRO di rispondere ad ogni esigenza di rinforzo strutturale.
- Elevata adesione strutturale: MICRO è fortemente adesivo al supporto, sia per la posa diretta sulla superficie da consolidare con scabrezza minima 5 mm che con incollaggio strutturale con Connettore Chimico (maggiore prestazione di rinforzo sino al 50% circa).
- Incombustibile:  reazione al fuoco di Euroclasse A1.
- Veloce da impastare, facile da posare: richiede una miscelazione di soli 5 minuti. E’ facile e veloce da posare perché a consistenza superfluida e colabile.

CAMPI DI IMPIEGO

- Realizzazione di getti collaboranti per il consolidamento strutturale di solai in laterocemento, calcestruzzo, tipo SAP e Varese.
- Getti strutturali a basso spessore in genere.
- Getti strutturali a norma con il D.M. 17/01/2018 “Norme Tecniche per le Costruzioni” e alla relativa “Circolare” (Istruzioni alle Norme Tecniche per le Costruzioni)
- Applicazione per esterni e interni.


Maggiori informazioni del produttore su MICRO CALCESTRUZZO CENTROSTORICO

Dimensioni
Sacchi da 25 kg/cad
Approfondimento
MODALITÀ DI IMPIEGO
Posa diretta sulla cappa esistente
Per assicurare la necessaria adesione di MICRO al supporto, la superficie deve presentare una scabrezza di almeno 5 mm e va trattata con “Lattice CentroStorico” (in alternativa bagnare a saturazione con acqua) per evitare la repentina disidratazione dell’impasto con conseguenti rapide fessurazioni. In presenza di cappa esistente con scarsa resistenza meccanica e compattezza, prima dell’applicazione di MICRO stendere “Primer CentroStorico” con spolvero di sabbia con funzione di consolidante superficiale (in sostituzione di “Lattice” e della bagnatura con acqua del supporto).
Posa con Connettore Chimico
In presenza di cappa in calcestruzzo sprovvista della necessaria scabrezza superficiale (min 5 mm) e su tavelloni in laterizio (es. solai SAP) stendere “Connettore CentroStorico Chimico“; la soluzione evita il trattamento del supporto con “Lattice” o bagnatura e va preceduta dal consolidamento superficiale con “Primer” con spolvero di sabbia se la cappa esistente presenta scarsa resistenza e compattezza. Connettore Chimico svolge anche la funzione di incollaggio strutturale, migliorando la prestazione del sistema sino al 50% (adesione strutturale).
Preparazione dell’impasto
MICRO Calcestruzzo CentroStorico non richiede aggiunta di altri materiali ed è facilmente preparabile con le normali betoniere, mescolatori planetari, impastatrici a coclea, trapano elettrico purché l’impasto risulti omogeneo (non è ammessa la miscelazione manuale ne il pompaggio).
Impastare con ca. 3,5 litri di acqua pulita per sacco (per betoniera a bicchiere non caricare oltre il 60% della capacità nominale).
Mescolare per almeno 5 minuti fino a conseguire un impasto omogeneo a consistenza “superfluida”.
Applicazione e finitura
Versare MICRO calcestruzzo sul supporto, anche aiutandosi con una spatola metallica di grande dimensione o con racla.
Prevedere la formazione del massetto di finitura per la posa della pavimentazione, a mezzo prodotto autolivellante (tipo “ultraSLIM” a bassissimo spessore 1-15 mm, o “PaRis SLIM” per spessori 5-50 mm) o alleggerito (tipo “Lecamix” o “Massetto CentroStorico” da 3 cm di spessore).
Produttore

Laterlite

MICRO CALCESTRUZZO CENTROSTORICO
Microcalcestruzzo fibrorinforzato per rinforzo strutturale
Sito web
Contatta direttamente Laterlite
Altri prodotti Laterlite

Conferma la tua posizione

per scoprire le offerte valide nella tua zona

CAP
OK
Usa la mia posizione
Imposta la nazione di spedizione

La scelta della nazione consente la corretta visualizzazione dei prezzi e dei costi di spedizione