Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Il capriccio e la ragione del Re Sole rivivono nei preziosi dettagli di questa nuova collezione di maniglie che unisce la grande maestria della lavorazione artigianale italiana a un design sontuoso e ricercato. 
La nuova collezione di maniglie Charme, di evidente ispirazione Luigi XIV, presenta un ornato studiato sulle proporzioni degli antichi esempi che decora la placca di fissaggio, mentre l’impugnatura vagamente a “clessidra” la completa con i suoi fregi, rivelatrici della grande cura riposta nella creazione di questa maniglia. 

Le lavorazioni fondamentali per realizzare questa tipologia di decori necessitano di una grande conoscenza delle tecniche decorative; i sottosquadri, cioè gli incavi più profondi che formano un angolo con il piano costituto dal fondo, sono estremamente difficili da realizzare ma non per Linea Calì, che da anni produce oggetti di rara bellezza. 

La collezione vintage Charme si accompagna perfettamente a porte in essenza contraddistinte da materiali e disegni tipici della tradizione, ma anche a porte pantografate con decori rivisitati in chiave contemporanea.

Modelli disponibili
- maniglia con e senza bocchetta cod.008
- maniglia con e senza bocchetta cod.113
- maniglia con placca

Finiture di maniglie disponibili
- nero francese
- oro francese
- oro zecchino
- patiné

Charme
L’estro dello stile barocco rivive grazie al suntuoso ornato di questa preziosa collezione che unisce la grande maestria della lavorazione artigianale italiana al design più autentico.


Maggiori informazioni del produttore su CHARME | Maniglia con bocchetta

Produttore

LINEA CALI'

CHARME | Maniglia con bocchetta
Maniglia in ottone in stile barocco con bocchetta
Linea Charme
  • 25079 Vobarno (BS) Italia
  • Via Comunale 89
  • Tel: 0365 599198
  • Fax: 0365 599971
  • vai al sito web
Contatta direttamente LINEA CALI'
Altri prodotti LINEA CALI'

Conferma la tua posizione

per scoprire le offerte valide nella tua zona

OK
x Sondaggi Edilportale
Come cambia l’edilizia italiana: la professione Partecipa