Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Le pareti non portanti all’interno degli edifici spesso hanno una funzione di compartimentazione. Una parete non portante antincendio deve essere testata secondo la norma UNI EN 1364-1. Il campione di prova deve avere dimensioni minime 3000x3000 mm. 
La norma prevede un giunto verticale libero per poter estendere la parete in lunghezza. Inoltre la norma prevede di misurare la freccia di inflessione della parete in mezzeria per valutare la possibilità di estensioni in altezza. Se il valore della freccia è inferiore ai 100 mm la parete può essere estesa fino a 4 metri. Le pareti non portanti possono essere realizzare a secco (pareti leggere) o in muratura.        


Maggiori informazioni del produttore su Tecbor 15+15/70 MW

Approfondimento
SOLUZIONE
1 lastre TECBOR A 15 mm 
2 montante ad H 70x36x0,6 mm 
3 lana di roccia PAROC BS 100 spessore 60 mm (30+30) (densità 100 kg/m3) 
4 guida 73x30x0,5 mm 
5 vite autofilettante 3,5x35 mm 
6 stucco TECBOR PL 
7 profilo metallico 
Caratteristiche Tecniche
RAPPORTO DI CLASSIFICAZIONE
Normativa: EN 1364-1 
Laboratori CIDEMCO 
n° rapporto di classificazione: 19319-2-a-M1 
ISTRUZIONI DI POSA
Fissare le guide 73x30x0,5 mm ed inserire i montanti a passo 600 mm. 
Inserire la lana di roccia PAROC BS 100 spessore 60 mm (densità 100 kg/m3) tra i montanti. 
Fissare ai montanti due strati di pannelli TECBOR A spessore 15 mm con viti autofilettanti 3,5x35 mm a passo 200-250 mm. 
Stuccare con stucco TECBOR PL i giunti tra i pannelli e le teste delle viti. 
Al centro è presente un profilo metallico IPN 140 
Produttore

LINK industries

Tecbor 15+15/70 MW
Pareti non portanti
Linea Tecbor
  • 16126 Genova (GE) Italia
  • Molo Ponte Morosini, 49/1
  • Tel: +39 010 2546.901
  • Fax: +39 010 2546.999
  • vai al sito web
Contatta direttamente LINK industries
Altri prodotti LINK industries
x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati
)