Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

La tecnica RE.MI. (REfraction MIcrotremors) rientra tra le metodologie passive di indagine sismica.Ideata all’Università di Reno in Nevada (USA), è analoga alla MASW, di cui condivide la semplicità operativa e l'idea di utilizzare l'analisi delle onde di superficie per risalire al modello stratigrafico; ma se ne differenzia perché utilizza la registrazione di vibrazioni provenienti da sorgenti lontane dal sito da sondare. La lontananza delle sorgenti consente di analizzare in maggior dettaglio le componenti a bassa frequenza delle onde di superficie e quindi di raggiungere maggiori profondità di investigazione. Inoltre questa metodologia si presta molto meglio della MASW all'uso in un ambito urbano, dove il rumore sismico è inevitabile e costituisce uno svantaggio per le tecniche attive, mentre diventa vantaggioso per la RE.MI. Un limite della tecnica è la necessità di una provenienza omnidirezionale dei microtremori.La strumentazione necessaria è sostanzialmente la stessa utilizzata per la rifrazione e la MASW attiva, eventualmente con geofoni a frequenza di risposta più bassa.


Maggiori informazioni del produttore su RE.MI / MICROTREMORI

Produttore

Mae

RE.MI / MICROTREMORI
Strumentazione per indagine geognostica
  • 86095 Frosolone (IS) Italia
  • Z.I. Fresilia
  • Tel: +39 0874.890571
  • Fax: +39 0874.899328
  • vai al sito web
Contatta direttamente Mae
Altri prodotti Mae
x Sondaggi Edilportale
Ristrutturare il patrimonio edilizio, quanto contano le detrazioni fiscali? Partecipa