Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Resina poliestere bicomponente a rapido indurimento per la sigillatura di fessure nei massetti e per piccole riparazioni. 

CAMPI DI APPLICAZIONE
Eporip Turbo è una resina poliestere ad indurimento molto rapido che può essere usata:
• come resina, per la sigillatura di fessure o crepe di massetti cementizi;
• come malta, se additivata con sabbia asciutta e pulita (rapporto di miscelazione massimo 1:1);
• come adesivo reattivo per l’incollaggio all’interno e all’esterno di calcestruzzo, ceramica, materiale lapideo, legno, metallo, ecc.

Alcuni esempi di applicazione
• Sigillatura di fessure o crepe di massetti cementizi.
• Fissaggio di listelli, profili per gradini di scale, raccordi, congiunzioni e altri tipi di profili.
• Fissaggio di bulloni di ancoraggio e tasselli.
• Malta per la riparazione e sigillatura di buche e scheggiature (ad esempio di spigoli di gradini).
• Malta per la realizzazione di rappezzi di piccola dimensione di massetti con elevate resistenze meccaniche.
• Incollaggio rapido di calcestruzzo, ceramica, materiale lapideo, legno, ecc.

CARATTERISTICHE TECNICHE
Eporip Turbo è un resina reattiva poliestere costituita da due componenti predosati (componente A = resina, componente B = induritore) che devono essere miscelati tra loro prima dell’uso.
Eporip Turbo è un prodotto fluido, polimerizza senza ritiro e, ad indurimento completato, possiede elevate caratteristiche meccaniche, oltre che una perfetta adesione al calcestruzzo e all’acciaio.
Eporip Turbo è impermeabile all’acqua e resistente agli agenti climatici e può quindi essere utilizzato anche all’esterno.

CONFEZIONI
Eporip Turbo viene fornito in confezioni da 508 g (componente A = 500 g; componente B = 8 g).


Maggiori informazioni del produttore su EPORIP TURBO

Produttore

MAPEI

EPORIP TURBO
Resina per sigillatura
  • 20158 Milano (MI) Italia
  • via Cafiero, 22
  • Tel: +39 02 376731
  • vai al sito web
Contatta direttamente MAPEI
Altri prodotti MAPEI
x Sondaggi Edilportale
Ristrutturare il patrimonio edilizio, quanto contano le detrazioni fiscali? Partecipa