Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Dopo la collezione Gio Ponti, rieditata con successo dal 2012, Molteni&C ripercorre la propria storia con uno sguardo al futuro. La mostra 80!Molteni, la creazione dell’archivio storico e la nascita del Molteni Museum sono state l’occasione per ripartire dall’inizio, dall’origine della modernità. Così sono emerse tracce di un passato che si rivela contemporaneo, da riproporre oggi. Nuovi, grandi classici, pezzi unici da far vivere fuori dalle teche del museo, dentro le case. Un progetto che inaugura il Salone del Mobile del 2016 con quattro nuove proposte: un cassettone, una libreria, una sedia e una libreria sospesa, primi prodotti di una neonata Heritage Collection.

“Ed ecco la nuova sedia larga ed a sedile stretto e pieghevole”. Così scrive Gio Ponti nel 1970, descrivendo la nascita di una sedia, diversa da tutte le altre. Una sedia da conversazione, da lettura o per guardare la tv. Minimo ingombro, versatilità, mobilità. Leggera ma solida, comoda e accessibile nel prezzo, facile. Una sedia per tutti, per ogni occasione, per gli interni e gli esterni di una casa che si adatta alle nostre necessità. “Per stare seduti comodi, accavallando le gambe, occorre poco sedile e molto schienale: inclinati così”, dice Gio Ponti. La seduta appartiene alla serie “Apta”, mobili per un nuovo modo di “pensare” la casa, presentati nel 1970 in occasione della fiera Eurodomus 3 a Milano, una delle quattro “mostre pilota” sul tema della casa moderna, organizzate dalla rivista Domus e da Torino Esposizioni. Mobili studiati per godere di maggior spazio possibile negli ambienti, non ingombrandoli con oggetti voluminosi, pesanti, inamovibili, per creare un nuovo “domestic landscape”. Tutti facilmente spostabili, sia perché dotati di rotelle sia perché leggeri e pieghevoli, elementi di minimo ingombro e abbinabili con felice comodità. Mobili d’autore che la produzione distribuisce ad un prezzo accessibile.
Oggi Molteni&C, in collaborazione con Gio Ponti Archives, riedita la sedia e la poltrona D. 270.1 e D.270.2., entrambe pieghevoli, in nuove finiture ed essenze: legno di frassino naturale o nero, con schienale e seduta in tessuto, pelle e midollino.


Designer

Gio Ponti

Italia

Those were the words with which Gio Ponti (1891-1979) began the 1957 collection of essays he published in Italian as Amate L'Architettura, and in English as In Praise of Achitecture. Ponti's spirit shines through his writing - joy

Produttore

Molteni&C

D.270.1 | Sedia imbottita
Sedia imbottita in tessuto
Linea Heritage
  • 20833 Giussano (MB) Italia
  • Via Rossini 50
  • Tel: +39 03623591
  • Fax: +39 0362355170
  • vai al sito web
Contatta direttamente Molteni&C
Altri prodotti Molteni&C
x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati
)