Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Monocoppo è una tegola in laterizio caratterizzata dall'abbinamento del coppo comunemente denominato di coperta ad un'ala laterale che ne consente l'accoppiamento diretto con gli altri elementi. Monocoppo di Braas viene posato quindi in strato singolo realizzando il manto impermeabile senza dover ricorrere alla posa del coppo canale prima ed al coppo di coperta dopo, facilitando quindi la messa in opera ed ottimizzando i costi di manodopera. L'immagine finale complessiva del tetto è quella classica delle coperture in coppi che fortemente caratterizza i paesaggi ed i centri storici italiani. 


Maggiori informazioni del produttore su MONOCOPPO

Approfondimento
Caratteristiche prestazionali
Monocoppo grazie al suo elegante profilo e alla superficie prestige ricorda l’antichizzazione dei tetti in coppi. 
L’estetica di un tetto realizzato in Monocoppo è in grado di valorizzare sia le realizzazioni di prestigio che i grandi complessi residenziali. 
E’ proposto nella versione liscia, argilla e medievale, ma è apprezzato dalla clientela italiana per le antichizzazioni prestige: prestige rosso antico, prestige rodi, prestige corinto e prestige creta.
Monocoppo è presente sul mercato da diversi decenni, ma ancora oggi non manca di stupire per la sua classe e la sua indubbia versatilità risultando uno dei prodotti più amati da progettisti e consumatori finali.
Specifiche tecniche

 

Castelletto di Branduzzo

Salandra

Dimensioni cm:

42,8 x 26,4

42,5 x 26,5

Peso cad. kg:

3,30

3,25

Pendenza minima:

30%

30%

Distanza listelli cm:

37

36,5

Fabbisogno pz/m²:

12,5

13

Peso kg/m²:

41,25

42,3

Pezzi per bancale:

180

180

Colori disponibili:

argilla, prestige rosso antico, prestige corinto, prestige rodi

argilla, medievale, prestige rodi, prestige creta

Produttore

MONIER

MONOCOPPO
Coppo
  • 39030 Chienes (BZ) Italia
  • Via Valle Pusteria, 21
  • Tel: +39.0474.560000
  • Fax: +39.0474.560530
  • vai al sito web
Contatta direttamente MONIER
Altri prodotti MONIER
x Sondaggi Edilportale
Ristrutturare il patrimonio edilizio, quanto contano le detrazioni fiscali? Partecipa