Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

SeTAC Machine Tools
Il monitoraggio continuo delle vibrazioni sulla macchina utensile fornisce importanti informazioni sullo stato di salute della macchina e dei suoi componenti, sulla bontà del processo di lavorazione e sul corretto utilizzo da parte dell’utilizzatore.
SeTAC è uno strumento compatto e completo che installato direttamente a bordo macchina è in grado di misurare, analizzare e memorizzare i più significativi fenomeni di natura vibratoria caratteristici delle macchine utensili, quali ad esempio:
• Collisioni
• Sbilanciamenti
• Usura componenti
• Processi di lavorazione non ottimizzati

BASIC KIT - La “SCATOLA NERA” per la macchina utensile
Il SeTAC Basic Kit è la soluzione semplice ed ideale per monitorare e registrare tutti gli eventi vibrazionali e le collisioni che possono avvenire sulla macchina utensile durante la sua vita operativa. Capace di memorizzare fino a 12.000 eventi perfettamente categorizzati in termini di tipologia, intensità, data ed ora il sistema è perfetto per:
• Verificare il corretto uso della macchina: Controllando che nessun livello di vibrazione eccessivo o collisione sia presente durante il processo di lavorazione.
• Ottimizzazione della manutenzione del mandrino: Monitorando l’esposizione totale ai carichi dinamici del mandrino, con il SeTAC è possibile calcolare la vita residua del mandrino stesso, assicurando che le operazioni di manutenzioni vengano effettuate nei tempi corretti.
Esempio di configurazione:
Con l’interfaccia Basic, il SeTAC lavora come “scatola nera” in modo totalmente autonomo rispetto alla machina utensile stessa. La configurazione del sistema e il recupero dei dati registrati avviene attraverso il PC, collegato all’interfaccia tramite porta USB, utilizzando l’apposito software in dotazione.
Per il collegamento sensore – interfaccia si utilizza un comune cavo con connettore M12 a 8 poli.


Approfondimento
ADVANCED KIT - L’ ”AIRBAG” per la macchina utensile
L’interfaccia Advanced aggiunge alle funzionalità di “Scatola Nera” 3 uscite a Relè che possono essere direttamente connesse al PLC della macchina per proteggere la macchina in caso di:
• Collisioni: Sono la maggiore causa di danno del mandrino, anche se non catastrofiche.
• Sovraccarichi di processo: Possono danneggiare la macchina e degradare la qualità del processo di lavorazione.
Configurazione sulla macchina utensile:
Attraverso l’interfaccia Advanced è possibile inviare alla macchina utensile tre allarmi via relè. Il primo è legato agli eventi di collisioni mentre gli altri due sono legati a limiti relativi al valore RMS in velocità durante il processo di lavorazione. E’ disponibile un input digitale ON/OFF per attivare il monitoraggio solo quando necessario
La configurazione e il recupero dei dati viene effettuato tramite pc e software in dotazione attraverso la porta USB disponibile sull’interfaccia.
 
COMMUNICATION KIT - Integrazione diretta con il controllo numerico
L’interfaccia “Communication” sviluppa ulteriormente le possibilità di integrazione del SeTAC con la macchina utensile. Attraverso il protocollo Modbus TCP (o altri, utilizzando specifici gateway) è possibile inviare i dati vibrazionali in tempo reale al controllo numerico della macchina. In questo modo è possibile sviluppare meccanismi di controllo più avanzati. Ad esempio, la possibilità di variare le soglie limite, consente di ottimizzare il controllo vibrazionale a seconda del tipo di lavorazione ed utensile utilizzato. il protocollo Modbus TCP inoltre consente il controllo remoto del SeTAC permettendo di sviluppare programmi di manutenzione più efficienti.
 
Esempio di configurazione:
L’interfaccia di communicazione consente di informazione bidirezionali fra sensore e controllo numerico.
 
Sono disponibili i seguenti dati:
• Modulo triassiale in accelerazione
• Modulo triassiale in velocità
• ROW data in accelerazione del singolo asse
• Allarmi digitali
 
Inoltre il contenuto della memoria del SeTAC, 12.000 eventi, può essere richiamato, sia attraverso la porta USB presente sull’interfaccia sia direttamente dal controllo numerico della macchina. La funzionalità di “Scatola Nera” viene quindi mantenuta.
 
I limiti sui valori di vibrazioni possono essere direttamente configurati dal controllo numerico permettendo di adattare il controllo vibrazionale allo specifico processo di lavorazione.
 
FULL KIT - Il Sistema completo per il monitoraggio ed il controllo delle vibrazioni sulla macchina utensile
L’interfaccia “Full”, che include tutte le funzionalità delle altre interfacce rende il SeTAc un sistema completo e sofisticato per il controllo vibrazionale sulla macchina utensile:
 
• Scatola Nera: Fino a 12.000 eventi vibrazionali memorizzabili nella memoria categorizzata per tipo, valore e data evento.
• Vita residua del mandrino: Attraverso la misura diretta dei carichi dinamici a cui è sottoposto.
• Airbag: Per garantire la protezione della macchina da collisioni.
• Comunicazione Digitale: Elevato livello di integrazione con il controllo numerico della macchina utensile.
 
Esempio di configurazione:
L’interfaccia “Full” garantisce un elevato livello di integrazione con la macchina utensile. Il sensore di per se mantiene le funzionlità di “Scatola Nera”. Gli allarmi via relè, in special modo quello legato agli eventi di collisione garantiscono le funzionalità di “Airbag”. La semplice possibilità di variare tramite controllo numerico i limiti sui livelli di vibrazioni permettono un ampi flessibilità d’uso ottimizzando il controllo di processo a seconda del tipo di lavorazione e utensile utilizzato. Infine, la disponibilità dei dati digitali direttamente nel controllo numerico, consente di sviluppare ai costruttori di macchine controlli vibrazionali più sofisticati.
  
Caratteristiche tecniche
Sensore:
• Scala completa: ± 18g
• Larghezza di banda: 0 ÷ 2500 Hz
• Risoluzione: 0.00075g
• Dimensioni: 30 × 55,5 × 15 mm
• Peso: 55g
• Tensione di alimentazione: 18-36 VCC
• Grado di protezione: IP67
• Resistenza agli urti: 10.000 g
• Intervallo di temperatura: 0 ÷ 70 °C
 
Interfaccia:
• Comunicazione [Basic Kit]: USB
• Comunicazione [Communication Kit]: USB / Modbus TCP
• Uscita: 3 relè veloci (<1ms) [Advanced Kit, Full Kit]
• Ingresso: un ingresso digitale [Advanced Kit, Full Kit] 
 
Accessori
Il SeTAC è venduto normalmente in Kit (sensore + interfaccia). I due componenti possono comunque essere acquistati separatamente. Il sensore è dotato di cavo integrale di 15 cm.
Per estensioni si possono utilizzare cavi standard M12 ad 8 poli disponibili in commercio.
 
Per il “Communication Kit” e il “Full Kit” l’interfaccia di comunicazione integra il protocollo Modbus TCP.
Sono disponibili su richiesta Gateway per altri tipi di bus di campo
Produttore

NOVATEST

SeTAC Machine tool
Sensore per il rilevamento delle vibrazioni
  • 60015 Falconara Marittima (AN) Italia
  • Via Guglielmo Marconi, 102
  • Tel: +39 02 67815850
  • Fax: +39 071 9981300
  • vai al sito web
Contatta direttamente NOVATEST
Altri prodotti NOVATEST
x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati
)