Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Codice Prodotto: 661006

Ino-x
La linea di placche Ino-x nasce dalla collaborazione con l’architetto italiano Romano Adolini, una firma autorevole nel design del bagno. Ino-x è nata con lo scopo di attribuire un’elevata distintività e un notevole impatto estetico a un elemento essenzialmente tecnico. Il risultato è un oggetto sobrio, elegante e con un forte impatto visivo “Un semplice foglio di acciaio, di soli 2 mm di spessore, con un pulito taglio laser “. Questa filosofia ha generato una gamma di sei modelli, tutti caratterizzati da linee essenziali, utilizzando solo le forme pure del quadrato e del cerchio. Le stesse forme sono state applicate all’unico pulsante centrale che, per mezzo di un movimento basculante, consente di realizzare due modalità di scarico. Il pittogramma dei segni “+” e “-”, realizzato con incisione laser, permette di identificare facilmente la scelta della quantità di acqua da utilizzare. Molto semplice da installare, e compatibile con la cassette della gamma Oli74, Ino-x è disponibile in acciaio inox satinato oppure lucido con trattamento anti-touch.

Ino-x 06
CARATTERISTICHE

Placca abbinabile alle cassette Oli74
Doppio scarico
Trattamento anti-touch
Forza d’azionamento <20 N
Materiale acciaio inox
Spessore 2 mm
Garanzia totale 2 anni
INCLUSO
Due viti di fissaggio
Due viti di azionamento
Controplacca
Ancorine meccaniche
Leverismi


Prodotti Correlati
Designer

Romano Adolini

Italia

Nato a Nepi (VT) nel 1956 si laurea nel 1982 in architettura all' Università "La Sapienza" di Roma. Dopo un breve apprendistato nel 1984 apre a Roma un proprio studio professionale. Si occupa di architettura, restauro e recupero d

Produttore

OLI

INO-X 06 | Placca di comando per wc in acciaio satinato
Placca di comando per wc in acciaio satinato
vai al sito web
Contatta direttamente OLI
Altri prodotti OLI

Conferma la tua posizione

per scoprire le offerte valide nella tua zona

CAP
OK
Usa la mia posizione
x Sondaggi Edilportale
Edilizia, Superbonus 110%, Semplificazioni. Quali sono le misure più urgenti? Leggi i risultati