Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

MATERIALE
Fibra sintetica strutturale costituita da un monofilamento non fibrillato a base di una miscela speciale di polimeri poliolefinici, in
grado di incrementare la duttilità del calcestruzzo e di ridurre (in taluni casi eliminare completamente) il ritiro plastico. A differenza delle fibre in acciaio e delle reti metalliche, anche zincate, non si corrode, non è magnetica, è resistente al 100% agli acidi, alle basi e in genere a tutti gli agenti aggressivi, essendo chimicamente inerte. Essendo una fibra strutturale, può essere dosata anche al 50% in meno rispetto a una tradizionale fibra di polipropilene (monofilamento o fibrillata), consentendo comunque l’ottenimento di prestazioni migliori. La finitura dei manufatti realizzati con calcestruzzi additivati con queste fibre strutturali si presenta di pregiata qualità estetica.

CAMPI DI APPLICAZIONE
Possono essere impiegate in ogni tipo di calcestruzzo destinato a realizzare:
- Massetti, caldane e sottofondi di pavimentazioni.

MODALITÀ DI IMPIEGO

Le fibre non vanno aggiunte per prime nel mescolatore, ma insieme agli aggregati e ai leganti. Si inizia a miscelare aggiungendo l’acqua
necessaria a ottenere la lavorabilità desiderata. Terminata l’aggiunta, mescolare per almeno 5-7 minuti alla massima velocità.

N.B. - Nelle costruzioni non va usata in sostituzione dell’armatura primaria. Se ne consiglia l’utilizzo nello sprayed concrete. Non può
essere utilizzata inoltre nella realizzazione di pavimentazioni industriali sottoposte a carichi pesanti.


Produttore

PANTHERM

Fibre StrutturaliI Massetto
Fibre di rinforzo
  • 37060 Sona (VR) Italia
  • Via dell'Artigianato, 21
  • Tel: +39 045 6095166
  • vai al sito web
Contatta direttamente PANTHERM
Altri prodotti PANTHERM
x Sondaggi Edilportale
Ristrutturare il patrimonio edilizio, quanto contano le detrazioni fiscali? Partecipa