Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Gli armadi della serie componibile, con l’eleganza del design e la maniglia a leva ergonomica, si inseriscono perfettamente in ogni ambiente, sia privato che professionale, e garantiscono facilità di utilizzo. Progettati per garantire un livello di sicurezza primario, sono disponibili in varie configurazioni, con sistemi di chiusura a chiave o combinazione, e possono soddisfare in modo personalizzato ogni esigenza di custodia e deposito valori.
Grazie ai ridotti pesi e dimensioni degli elementi che lo costituiscono, a differenza degli armadi monolitici, l’armadio componibile è trasportabile e installabile in ogni condizione anche laddove gli ambienti sono difficilmente raggiungibili a causa della presenza di dislivelli, scale, ascensori o passaggi con dimensioni ridotte. Di facile montaggio grazie all’apposito manuale d’istruzioni e ad un kit per l’installazione, l’armadio componibile Parma è unico nel suo genere, offre la possibilità al Cliente stesso di comporre l’armadio senza la necessità di richiedere l’assistenza tecnica del nostro personale. Una volta assemblato può essere nuovamente smontato unicamente ad ante aperte, pertanto garantisce la sicurezza e l’affidabilità necessarie a contenere i beni riposti.
Si realizzano armadi con dimensioni e caratteristiche su misura, in base alle esigenze del Cliente ed offrono anche la possibilità di inserire cassette di sicurezza realizzando un prodotto ad uso bancario in caso di solette con portata inadeguata per l’utilizzo di casseforti.


Maggiori informazioni del produttore su Armadio di sicurezza componibile

Produttore

Parma Antonio & Figli

Armadio di sicurezza componibile
Armadio di sicurezza componibile in acciaio
  • 20020 Solaro (MI) Italia
  • Via Varese 173
  • Tel: +39 02 96.98.51
  • Fax: +39 02 96.98.52.32
  • vai al sito web
Contatta direttamente Parma Antonio & Figli
Altri prodotti Parma Antonio & Figli

Conferma la tua posizione

per scoprire le offerte valide nella tua zona

CAP
OK
Usa la mia posizione
x Sondaggi Edilportale
Cosa è cambiato con il decreto SCIA 2? Rispondi al quiz! Partecipa