Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Spyrogrip è il sistema ideale per la realizzazione della Protezione Termica Integrata o più comunemente chiamata cappotto termico. L’impiego del sistema a cappotto Spyrogrip permette di ottenere valori più elevati in termini di trasmittanza termica a parità di spessore. Il cappotto è da anni la soluzione più utilizzata per godere di benefici termici con costi più facilmente ammortizzabili in tutti gli interventi di ristrutturazione o laddove sia necessario applicare un isolamento termico. Spyrogrip si presenta con dettagli tecnici innovativi che conferiscono robustezza al collegamento fra pannello di EPS e collante che non avviene più solamente per “adesione” ma anche per “conglobamento”. Spyrogrip presenta, nella superficie interna dei pannelli, delle scanalature o gole opportunamente profilate con forma ad Ω. Grazie alla presenza delle gole, la colla, compressa fra muro e pannello, viene costretta ad occupare e ad assumere la forma della scanalatura: ad asciugatura della colla, Spyrogrip e supporto saranno tutt’uno senza comportamento “disaccoppiato” anche a distanza di decenni. Test di laboratorio hanno dimostrato che il collante, aggrappandosi all’interno delle gole, assicura una tenuta 4 volte superiore a quanto richiesto dalla normativa vigente. Ciò consente di evitare l’utilizzo di tasselli salvo nei casi previsti dalla legge cogente o se atti a sostenere il supporto murario ove questo non sia in buone condizioni e comunque ad utilizzarne in quantitativo minore.


Maggiori informazioni del produttore su SPYROGRIP

Approfondimento
SPYROGRIP NON HA BISOGNO DI TASSELLI
Spyrogrip si presenta con dettagli tecnici innovativi che conferiscono robustezza al collegamento fra pannello di EPS e collante che non avviene più solamente per “adesione” ma anche per “conglobamento”.
Spyrogrip presenta, nella superficie interna dei pannelli, delle scanalature o gole opportunamente profilate con forma ad Ω.
Grazie alla presenza delle gole, la colla, compressa fra muro e pannello, viene costretta ad occupare e ad assumere la forma delle scanalature: in tale modo Spyrogrip e la colla godranno, anche dopo decenni, di un fissaggio “meccanico”, dovuto proprio alla forma delle scanalature, che garantisce un ancoraggio saldo e più sicuro.
Test di laboratorio hanno dimostrato che il collante, aggrappandosi all’interno delle gole, assicura una tenuta 3 volte superiore a quanto richiesto dalla normativa vigente. Ciò consente di evitare l’utilizzo di tasselli salvo nei casi previsti dalla legge cogente o se atti a sostenere il supporto murario ove questo non sia in buone condizioni e comunque ad utilizzarne in quantitativo minore.

SPYROGRIP GARANTISCE LA COMPLANARITÀ
In fornitura: Il pannello Spyrogrip è realizzato per stampaggio e viene fornito planare, squadrato e detensionato per la presenza delle gole presenti nell’elemento.
In posa: Spyrogrip necessita della sola colla per l’adesione al supporto di posa, il mutuo aggancio tra pannelli è garantito da un sistema di  collegamento a “secco” realizzato da denti maschio-femmina. La perfetta squadratura del pannello e degli agganci fa si che il proseguo della posa riesca velocemente, perfettamente ed automaticamente complanare: è impossibile sbagliare.
In opera e nel tempo: la presenza dei numerosi denti realizza una fitta matrice di aggancio che consente la distribuzione degli sforzi provocati dalle dilatazioni e del sistema isolante al fine di evitare deformazioni che possono portare al distacco dalla parete: una volta montati i vari pannelli Spyrogrip, la parete risulterà come fosse composta da un unico pannello detensionato in quanto i pannelli non sono disaccoppiati.
L’assenza di lati od angoli liberi e non solidali al sistema rende la tassellatura di sostegno superflua.
LA QUALITÀ DI SPYROGRIP È GARANTITA
Spyrogrip, come tutti i prodotti Pontarolo, è soggetto a numerosi controlli e test di laboratorio. I pannelli Spyrogrip sono dotati di marcatura CE secondo quanto prescritto dalla NORMA UNI EN 13163. È in corso la certificazione del prodotto con marchio IIP UNI per applicazioni ETICS.


SPYROGRIP FA RECUPERARE SPAZIO ABITATIVO
Il cappotto realizzato con Spyrogrip consente il raggiungimento di ottime performance termiche con spessori ridotti di isolamento. A parità di prestazione, si possono quindi ridurre gli spessori delle pareti perimetrali e recuperare volumi abitativi interni.


SPYROGRIP È FACILE DA POSARE
Spyrogrip ha dimensioni 116x60 o 120x40 cm, dimensioni che rendono l’elemento maneggevole ed ergonomico.
I denti di aggancio presenti sull’elemento garantiscono una posa sempre corretta, ben salda, veloce e con i pannelli perfettamente complanari a prova di errori di posa. La presenza dei denti, inoltre, “guida”
la posa che non necessita di controlli raffinati per la
complanarità e quindi, in minor tempo, si posano più pannelli.
Spyrogrip presenta delle gole che permettono di distribuire il collante in modo più efficace per una tenuta sicura.
Spyrogrip permette una posa in opera semplice e veloce. La presenza dei denti consente un montaggio sfalsato degli elementi, a mattone, con conseguente esecuzione a regola
d’arte dell’isolamento termico.
SPYROGRIP TRASPIRA
Spyrogrip è il cappotto realizzato con l’unico polistirolo che traspira: il Polistirene Espanso Siterizzato (EPS). L’EPS utilizzato per Spyrogrip, infatti, subisce un processo produttivo che prevede la saldatura delle perle di polistirene le quali aderiscono le une alle altre per formare il pannello. Nella fase di saldatura tuttavia le perle lasciano dei micropori sufficienti ad un’adeguata traspirazione che consente, come necessario, l’evacuazione di eventuale condensa interstiziale. Inoltre, il pannello Spyrogrip è realizzato per stampaggio ed è esente da superfici “cauterizzate” tipiche dei prodotti realizzati da taglio con “filo caldo”. Il calore necessario per effettuare il taglio, scioglie le perle di polistirene e spalma il materiale sciolto creando una superficie “plastificata” che può compromettere la traspirabilità ed in generale la qualità del pannello.
SPYROGRIP E' IN EPS TWINPOR BIANCO E NERO
Gli elementi Spyrogrip sono realizzati in EPS TWINPOR, il polistirolo creato da Pontarolo Engineering, che aumenta le prestazioni termiche del pannello e garantisce la stabilità dimensionale dei pannelli anche durante la posa esposta ai raggi solari.
Il colore bicromatico di questo innovativo materiale, inoltre, evita fastidiosi problemi di riverbero che talvolta rendono difficoltoso il lavoro dei posatori.
SCHEDA TECNICA
EPS TWINPOR
TWINPOR è la nuova composizione di EPS a prestazioni migliorate individuata dai ricercatori di Pontarolo Engineering.
Numerosi test hanno portato all’identificazione di un ottimale mix di polimeri di EPS bianco e “carbon black” che, oltre a conferire ai materiali un layout bicromatico bianco e nero, aumenta le proprietà isolanti del prodotto con valori similari agli EPS totalmente realizzati con polistirene grafitato andando però a superare le difficoltà di posa che i prodotti totalmente neri riscontrano nelle fasi di installazione in condizioni di esposizione solare diretta.Nuovo blocco di testo
LA POSA
Pulire accuratamente la superficie di applicazione di Spyrogrip per eliminare polveri o grassi che possano compromettere la presa del collante.
Posizionare un profilo di partenza provvisto di gocciolatoio perfettamente orizzontale e sollevato dal piano di posa sul quale si inizierà a posare i pannelli isolanti.
Procedere all’incollaggio dei pannelli sulla muratura esistente seguendo una tra le seguenti applicazioni:
• stendere sul pannello uno strato di circa 3 cm di schiuma poliuretanica a cordolo perimetrale distante 4/5 cm dal perimetro e completare schiumando una sorta di “W” al centro della lastra, attendere circa 60 secondi ed applicare alla parete;
• stendere sul pannello la colla cementizia a cordolo perimetrale distante 4/5 cm dal perimetro ed in tre punti posti al centro dell’elemento ed applicare alla parete. Avere cura di non sporcare i denti di incastro.
I pannelli isolanti devono essere applicati procedendo dal basso verso l’alto e montati ad incastro in modo da sfalsare le file di Spyrogrip in verticale con giunti di almeno 25 cm. L’accostamento orizzontale di Spyrogrip deve avvenire seguendo la battentatura del tipo maschio – femmina posta sulla testa del pannello.
Una volta terminata la fase di incollaggio sul supporto murario procedere all’eventuale operazione di tassellatura se obbligatoria per legge o per fissare murature incoerenti.
A completamento realizzare un intonaco costituito da una rasatura cementizia, stesa in due mani, ciascuna di almeno 2 mm si spessore. Annegare nella rasatura una rete in fibra di vetro che dovrà lavorare su 1/3 dello spessore del rivestimento di finitura. Ad asciugatura della rasatura avvenuta, applicare un primer omogeneizzante e completare stendendo una finitura colorata in pasta.
Posa guidata facile e veloce
VOCE DI CAPITOLATO
Fornitura e posa in opera di isolamento a cappotto tipo Spyrogrip di Pontarolo Engineering S.p.A. composto da pannelli isolanti in EPS (Polistirene Espanso Sinterizzato) di dimensione 116x60 cm e spessore 10,0 - 12,0 cm o di dimensione 120x40 cm e spessore 6,4 – 9,4 – 12,4 – 18,4 cm in EPS 100  (oppure 150), antiriverbero tipo Twinpor bianco e nero a prestazioni migliorate, classe di reazione al fuoco Euroclasse E (autoestinguente), conduttività termica uguale o inferiore a 0,0321 W/mK (oppure uguale o inferiore a 0,0316 W/mK per EPS 150).
L’EPS dovrà consentire la traspirabilità ed avrà un valore di resistenza alla diffusione del vapore acqueo µ compreso tra 30 e 70.
I pannelli saranno di tipo stampato e conformati con delle gole ad omega (Ω) che consentono un’adesione della colla di tipo meccanico oltre che chimico.
I pannelli saranno dotati, nei lati lunghi, di denti di aggancio collegati da elementi di interferenza in grado, una volta montati, di costituire una barriera che impedisce infiltrazioni d’acqua battente.
I denti di aggancio dei lati lunghi, creando dei vincoli fra pannello e pannello nelle due direzioni (dentro – fuori; destra – sinistra), garantiranno la perfetta complanarità sia in fase di montaggio che nella vita utile dell’opera in quanto, una volta agganciati, i pannelli in EPS non risulteranno disaccoppiati fra loro ma, viceversa, a tal punto uniti da far diventare la parete come fosse un’unica lastra senza soluzione di continuità.
Il pannello in EPS sarà dotato di marcatura CE ai sensi della norma UNI EN 13163.
Il pannello in EPS sarà posto in opera con l’uso di collanti, rete porta intonaco, intonachino, idonei per applicazioni ETICS e posati secondo le modalità ed istruzioni dei produttori dei vari elementi costituenti il cappotto.
Esclusi i ponteggi, oneri di sicurezza e manto finale di rifinitura che saranno conteggiati a parte.
Misurazione : a mq (metro quadrato)  vuoto per pieno esclusi fori superiori a 4 mq
Prezzo: …… €/mq (euro a metro quadrato)
Produttore

PONTAROLO

SPYROGRIP
Sistema per isolamento a cappotto
  • 33078 San Vito al Tagliamento (PN) Italia
  • Via Clauzetto - Z.I.P.R.
  • Tel: 0434.857010
  • Fax: 0434.857014
  • vai al sito web
Contatta direttamente PONTAROLO
Altri prodotti PONTAROLO
x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati
)