Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

I-modulArt, è espressione di quell’incrocio tra diversi campi culturali che offre una nuova prospettiva creativa, sfumando i confini tra territori contigui, tra materie e colori, natura e tecnica. In questo momento di grande contaminazione culturale, aperto ad ogni genere di sperimentazione: tra arte design- moda, sapienza artigianale e sofisticatezza ipertecnologica, naturale e artificiale, grande serie e personalizzazione del prodotto, tradizione e innovazione.

I-modulART è in grado di esprimere anche una costante innovazione soprattutto per ciò che riguarda la tecnologia. Nascono così mobili che arredano e nascondono i dispositivi audio senza comprometterne la diffusione sonora e mobili che fungono anche da dockstation per smartphone e tablet, infine arredi che accolgono le più evolute innovazioni nel campo del “fuoco d’atmosfera”. Ancora una volta l’elemento tecnologico si integra perfettamente con l’arredo senza nessun cavo a vista e secondo un nuovo concetto di personalizzazione della casa che andando oltre l’interior design diventa multisensoriale.

Base dritta, l’anta costituita da un telaio in MDF con rivestimento in metallo microforato è disponibile in 34 colori laccato opaco, consente il passaggio del suono e favorisce la ventilazione del vano interno. L’anta microforata non assicura il passaggio del segnale “IR” del telecomando, si consiglia l’uso di un ripetitore di segnale.


Designer

Pierangelo Sciuto

Italia

Pierangelo Sciuto carries out his activities in Brescia, where he was born in 1961. He graduated from the Polytechnic Institute of Milan in Architectural Planning. In 1988 he established the firm “Sciuto Design”, with the intent to

Produttore

Presotto

YOU_SOUND
Anta laccata in metallo
  • 33070 Brugnera (PN) Italia
  • Via Puja, 7
  • Tel: +39 04346181
  • Fax: +39 0434613558
  • vai al sito web
Contatta direttamente Presotto
Altri prodotti Presotto

Conferma la tua posizione

per scoprire le offerte valide nella tua zona

OK
x Sondaggi Edilportale
Come cambia l’edilizia italiana: la professione Partecipa