Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Minimalismo e rigore al servizio della funzionalità, Yori un piccolo proiettore dalle elevate prestazioni. Due semplici ed armoniosi volumi uniti da un sottile snodo che consente l’orientamento della parte ottica. Yori è progettato per ospitare le più innovative sorgenti luminose a LED e ioduri metallici ed è predisposto per l’applicazione su binario, all’interno di canaline, a incasso, a superficie e all’interno di gole/velette create nella soffittatura, grazie alla nuova versione con braccio estensibile. La sua versatilità e il suo design elegante rendono Yori la soluzione ottimale per l’illuminazione d’accento di superfici commerciali, residenziali ed espositive. Yori è predisposto per l’applicazione su binario, all’interno di canaline, a soffitto nelle versioni semi-incasso, superficie e incasso con ottica estraibile. Il sistema YORI, si presta per essere applicato in vetrine, gallerie d’arte e in generale in tutti i progetti dove la luce d’accento rende protagonista l’opera esposta.


Maggiori informazioni del produttore su YORI CHANNEL Ø60

Approfondimento
CARATTERISTICHE TECNICHE
Finiture di serie
 
12 bianco opaco goffrato 31 nero opaco goffrato
 
 
Corpo
 
Due armoniosi elementi in alluminio pressofuso uniti da uno snodo che consente la massima orientabilità dell’apparecchio, ospitano le tecnologie di alimentazione e il vano ottico dotato di dissipatore di calore passivo che, sfruttando la conduttività termica del metallo e le correnti convettive che si generano per effetto della differenza di temperatura nell’aria intorno, garantiscono la perfetta efficienza e durata delle sorgenti luminose. Il vano ottico cilindrico è dotato di un profondo schermo antiabbagliante che conferisce un elevato comfort visivo.
 
 
Installazione
 
YORI è proposto in cinque versioni: da binario, da canalina, con braccio, da superficie e semiincasso
• PER L’APPLICAZIONE A BINARIO: Proiettori completi di adattatore per l’applicazione su binario Reggiani a 3 accensioni. (La compatibilità dell’adattatore con i diversi binari a 3 accensioni disponibili sul mercato dovrà essere preventivamente verificata). L’ancoraggio dell’apparecchio al binario avviene mediante la rotazione di 90° del perno/adattatore applicato al corpo dell’apparecchio. È indispensabile quindi che in prossimità del binario non ci siano ostacoli che pregiudichino la rotazione dell’apparecchio, come da schema sottoelencato. 
• PER L’INSERIMENTO NELLA SPECIFICA CANALINA: Una particolare canalina di dimensioni adeguate, può accogliere fino a 10 apparecchi che si alimentano in cascata mediante il connettore meccanico/elettrico di cui sono dotati. Ne deriva un raffinato e discreto sistema modulare che coniuga l’estrema flessibilità illuminotecnica, alla rapida e diversificata installazione.
• PER L’APPLICAZIONE CON BRACCIO: Una particolare canalina di dimensioni adeguate fissata con una apposita staffa alla parete interna della veletta/gola, può accogliere fino a 10 apparecchi che si alimentano in cascata mediante il connettore meccanico/elettrico di cui sono dotati. tale applicazione permette di avere un design discreto e un eccellente comfort visivo.
• PER L’APPLICAZIONE A SUPERFICIE e SEMI INCASSO: con un semplice foro nel controsoffitto e l'alloggiamento del driver remoto, sempplici molle di fissaggio permettono di ancorare in modo stabile e sicuro YORI garandento un ottimo fascio luminoso e un eccellente comfort visivo.
 
 
Grado di protezione
 
IP20
 
 
Orientamento
 
Binario/Canalina: 100° sull’asse verticale, 356° sull’asse orizzontale. Incasso/Semi-incasso: 90° sull’asse verticale, 356° sull’asse orizzontale.
 
 
Ottiche RE LED LUCE
 
Riflettori IOS Ø 50mm (LL1) in policarbonato stabilizzato fino a 140° C con metallizzazione ad alta riflessione – trattamento esclusivo antigraffio con vetrificazione della superficie e schermo di protezione antistatico ad alto indice di trasmissione (97%). Riflettori IOS Ø 80mm (LL2 ) in policarbonato stabilizzato fino a 140° C con metallizzazione ad alta riflessione - trattamento esclusivo antigraffio con vetrificazione della superficie, schermo di protezione antistatico ad alto indice di trasmissione (97%); trasparente per fascio strettissimo, satinato per fasci stretti, medi e larghi e satinato/prismatico per la versione Wall Washer Mira. Sono disponibili anche versioni con ottiche dorate o con filtri selettivi per il food.
 
 
Ottiche RE IOS
 
Riflettori IOS Ø 80mm in alluminio purissimo 99.99%, con innesto a baionetta e vetro di protezione temprato: trasparente per fasci stretti, a microsfere pressato per fasci medi e larghi e prismatico per la versione Wall Washer Mira. Sono disponibili anche versioni con ottiche dorate o con filtri selettivi per il food e filtri dicroici colorati.
 
 
Tecnologie di alimentazione per RE LED LUCE
 
Driver ad altissima efficienza >85% e fattore di potenza prossimo a 1 assicurano un concreto risparmio energetico per l’utente. La robustezza del gruppo d’alimentazione garantita da Ta 70° e Tc fino a 90° C, assicurano una vita di oltre 50000h. Per assolvere alle diverse esigenze progettuali le versioni YORI per canalina, prevedono driver con caratteristiche di dimmerabilità diversificate.
 
 
Tecnologie di alimentazione
 
Alimentazione elettronica per lampade ad alogenuri metallici con tecnologia ceramica in struttura isolata termicamente dal vano ottico.
Per RE LED LUCE 10W
• Driver non dimmerabile • Driver dimmerabile mediante dimmer analogico 1-10V • Driver dimmerabile con interfaccia DALI
Per RE LED LUCE 26W
• Driver non dimmerabile • Driver dimmerabile mediante dimmer analogico 1-10V • Driver dimmerabile con interfaccia DALI
Per RE LED LUCE 33W
- NEW - • Driver non dimmerabile • Driver dimmerabile mediante dimmer analogico 1-10V • Driver dimmerabile con interfaccia DALI
Produttore

Reggiani

YORI CHANNEL Ø60
Illuminazione a binario in alluminio pressofuso
Linea Yori
  • 20845 Sovico (MB) Italia
  • Viale Monza 16
  • Tel: +39 039 20711
  • Fax: +39 039 2071 999
  • vai al sito web
Contatta direttamente Reggiani
Altri prodotti Reggiani
x Sondaggi Edilportale
Ristrutturare il patrimonio edilizio, quanto contano le detrazioni fiscali? Partecipa