Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Gyproc XRoc è un sistema di protezione dai raggi X senza piombo al 100% che comprende una lastra in gesso rivestito appositamente progettata realizzata utilizzando solfato di bario. In combinazione con lo specifico stucco per i giunti Gyproc ProMix XRoc, contenente anch’esso solfato di bario, Gyproc XRoc fornisce un sistema per la realizzazione di pareti divisorie, contropareti e controsoffitti nelle applicazioni in edilizia sanitaria con necessità di schermatura dai raggi X.
Gyproc XRoc non solo fornisce prestazioni certe e affidabili di protezione dalle radiazioni, ma anche eccellenti prestazioni di resistenza al fuoco e fonoisolamento, in una unica soluzione a secco di facile installazione. 
Al fine di proteggere dalle esposizioni potenzialmente dannose delle radiazioni delle macchine a raggi X sia gli operatori delle apparecchiature stesse sia le persone presenti in aree adiacenti.
Il solfato di bario è un minerale inerte naturale con proprietà eccezionali: assorbe e dissipa l'energia elettromagnetica dei raggi X. Viene utilizzato anche per aumentare e migliorare la diagnostica dei raggi X e fatto ingerire dai pazienti. Le lastre in gesso rivestito Gyproc XRoc e il relativo stucco per giunti Gyproc ProMix XRoc sono prodotti sicuri da utilizzare in conformità alle normative vigenti. 
Il solfato di bario contenente nei prodotti Gyproc XRoc ha credenziali ambientali simili al gesso ed è pertanto un materiale che può essere completamente riciclato.


Maggiori informazioni del produttore su GYPROC XROC

Approfondimento
Protezione dai raggi X
Come il sistema Gyproc XRoc fornisce la protezione dai raggi X? 
 
Il sistema Gyproc XRoc si comporta in modo diverso rispetto alle soluzioni che utilizzano il piombo, che necessitano operazioni aggiuntive per l’installazione, come l’applicazione di strisce di piombo in corrispondenza dei giunti, del contorno perimetrale e dei fissaggi la fine di garantire la continuità della protezione dai raggi X.
Gyproc XRoc fornisce la protezione dai raggi X assorbendo e dissipando l’energia elettromagnetica dei raggi X, con un’installazione dei sistemi più semplice.
Installazione che dovrà essere meticolosa ed 
eseguita da applicatori specializzati, in accordo alle specifiche norme vigenti, al fine di garantire la corretta protezione dai raggi X in accordo al tipo di macchina emittente e alla relativa potenza di output.
Il sistema Gyproc XRoc (lastre in gesso rivestito e relativo specifico stucco per giunti) sono stati sottoposti a specifiche prove sperimentali per l’equivalenza col piombo in accordo agli standard internazionali presso il Radiation Metrology Group of Public Health England, secondo la norma IEC 61331-1:2014.
Le prestazioni dei prodotti sono costantemente monitorate e tenuto sotto controllo durante tutto il processo produttivo nei siti Saint-Gobain. 
Le prestazioni di protezione dai raggi X non degradano nel tempo, ma rimangono costanti. 
Al fine di garantire in un area dell’edificio la protezione dai raggi X, è necessario che sia completa l’installazione dei sistemi protettivi, compresi elementi orizzontali come i solai e pavimenti, porte, finestre, ecc., ponendo particolare cura ai dettagli costruttivi e alle intersezioni tra vari elementi, zone a rischio di perdita e fuoriuscita di radiazioni. Per questo è fondamentale che tutte le installazioni siano eseguite da personale qualificato e specializzato.
Saint-Gobain conferma il rapporto di equivalenza con il piombo del sistema Gyproc XRoc successivamente indicato in questa brochure tecnica, ma non si assume la responsabilità delle radiazioni finali presenti negli ambienti, che dipendono dall’installazione dei sistemi e quindi dall’applicatore specializzato.
  
Come possiamo confrontare il sistema Gyproc XRoc con altre soluzioni per la protezione dalle radiazioni?
 
Prodotti da costruzione con elevata densità possono fornire, in funzione dello spessore, protezione dai raggi X.
Riportiamo una comparativa tra diversi materiali da costruzione, a parità di potenza della macchina emittente le radiazioni (100 kV) e uno spessore di piombo necessario pari a 1,4 mm.
L’immagine seguente mostra lo spessore equivalente di necessario per garantire la protezione dalle radiazioni richiesta.
Le lastre in gesso rivestito Gyproc XRoc dimostrano la miglior prestazione.
Dati tecnici
Produttore

Saint-Gobain Gyproc

GYPROC XROC
Lastra in gesso rivestito per protezione dai raggi X
  • 20146 Milano (MI) Italia
  • Via E. Romagnoli, 6
  • Tel: +39 02 611151
  • Fax: +39 02 611192900
  • vai al sito web
Contatta direttamente Saint-Gobain Gyproc
Altri prodotti Saint-Gobain Gyproc
x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati
)