Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Brevetto esclusivo Scrigno, Remix è il controtelaio nato dallo sviluppo di Base e Granluce.
L’anta vetro e la relativa ferramenta per il montaggio sono prodotti esclusivi offerti da Scrigno.
Sono vendibili separatamente. L’anta, già completa di ferramenta, è in vetro temperato di spessore 10 mm e viene fornita completa di maniglia, a scelta tra maniglione o disco.
Gli stipiti sono disponibili in MDF con finitura tipo acciaio satinato o in impiallacciato tanganika grezzo.
Il vetro, a scelta, può essere in finitura trasparente o acidato.


Maggiori informazioni del produttore su REMIX

Approfondimento
Scrigno Remix è disponibile nella versione Semplice, per intonaco con: larghezze luci da 120/140/160 cm e con altezze luci standard 200/210 cm e fuori misura.
Caratteristiche Tecniche
VOCI DI CAPITOLATO
SCRIGNO REMIX PER INTONACO
Controtelaio metallico in lamiera aluzinc modello "SCRIGNO REMIX", avente sede interna di mm 69 per parete interna divisoria formata da laterizi forati di cm 8 con spessore complessivo finito di mm 105, idoneo per l'alloggiamento all’interno di due ante in vetro a trascinamento, scorrevoli, rigide, a scomparsa, di spessore mm 10 e di peso massimo unitario di 80 Kg. Le peculiari caratteristiche del controtelaio REMIX rendono indispensabile l’esclusivo abbinamento con la sua porta finita, oppure con la sua specifica ferramenta. Dimensioni luci di passaggio: cm ............... x cm ............... Il controtelaio originale Scrigno è sempre accompagnato da un certificato di Autenticità e da una garanzia a vita contro la corrosione passante per l’aluzinc e una garanzia di 20 anni sui componenti del controtelaio e del carrello.
Produttore

Scrigno

REMIX
Controtelaio per porta scorrevole ad ante parallele in vetro
  • 47822 Sant'Ermete di Santarcangelo (RN) Italia
  • via Casale Sant'Ermete, 975
  • Tel: +39 0541 757711
  • Fax: +39 0541 757780
  • vai al sito web
Contatta direttamente Scrigno
Altri prodotti Scrigno
x Sondaggi Edilportale
Ristrutturare il patrimonio edilizio, quanto contano le detrazioni fiscali? Partecipa