Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

La problematica dell’inquinamento acustico è ormai una tematica ricorrente e alla quale è necessario dare risposte e soluzioni: il rumore raggiunge livelli altissimi difficilmente sopportabili dall’orecchio umano. E’così che Sitav ha iniziato la Sua ricerca verso materiali idonei per l’isolamento creando soluzioni anche in situazioni estremamente difficili  grazie alle versatili caratteristiche dei nuovi materiali attualmente disponibili. È il caso dell’autostrada A10 Genova- Savona dove il problema dell’inquinamento acustico rende la vita degli abitanti difficile ma dove lo spazio per costruire barriere antirumore è molto ristretto: questo fattore rende difficile la realizzazione di barriere antirumore “convenzionali” in cui oltre alla barriera di sicurezza, obbligatoria per le norme UNI, va garantito lo “spazio uomo” e al di fuori di tale spazio va poi collocata la barriera antirumore. Sitav ha così creato barriere cosiddette combinate (OMOLOGATE dal Ministero dei Trasporti) dove fattore isolamento e sicurezza vengono unite in un solo prodotto garantendo così entrambe le caratteristiche e potendo costruire barriere acustiche anche laddove lo spazio non lo consentirebbe (es.viadotti). In località Viadotto Molinassi, Villini Negrone e Cantarena sono state installate barriere Akurail 3000 e 5000 così come Akutube 12000. Le barriere Sitav sono state sottoposte a tutti i crash test necessari e hanno ottenuto l’omologazione come barriere acustiche secondo la norma UNI EN 1317.


General contractor

Sitav Costruzioni

Barriera stradale antirumore
Barriera stradale antirumore
  • 10151 Torino (TO) Italia
  • via Pianezza, 202
  • Tel: +39 011 4532114
  • Fax: +39 011 4556850
  • vai al sito web
Contatta direttamente Sitav Costruzioni
Altri prodotti Sitav Costruzioni
x Sondaggi Edilportale
Ristrutturare il patrimonio edilizio, quanto contano le detrazioni fiscali? Partecipa