Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Le Boiacche Antisaline® costituiscono un sistema bicomponente in grado di impedire fisicamente l’idratazione dei sali da par te dei nuovi intonaci durante la fase di applicazione e asciugatura degli stessi.
Le boiacche garantiscono così nel tempo la durata degli intonaci siano essi tradizionali e/o macroporosi. Rispetto agli interventi chimici di “precipitazione” le boiacche antisaline specifiche garantiscono il risultato indipendentemente dal tipo e dalla natura dei sali stessi. Dopo la stesura omogenea delle boiacche lasciar passare 4 giorni prima dell’applicazione del nuovo intonaco.


Maggiori informazioni del produttore su Boiacche Antisaline®

Approfondimento

Utilizzo

Le boiacche antisaline specifiche devono essere utilizzate sulle murature precedentemente stonacate oggetto di interventi di deumidificazione (chimica, meccanica, per elettro-osmosi, con intonaci macroporosi ecc.) oppure in assenza di trattamenti per allungare notevolmente la durata degli intonaci e delle finiture. Preparazione del sottofondo: Si dovranno spazzolare le murature per rimuovere eventuali parti incoerenti. Anche i residui dei vecchi intonaci o in fase di distacco andranno rimossi.
Le murature sconnesse che presentino fori o superfici disomogenee o mancanza di stilatura tra sasso e sasso o tra mattone e mattone dovranno essere preventivamente stuccate con un impasto realizzato con sabbia cemento e TRB305 (componente B). Per le superfici omogenee di mattoni o cemento una volta spazzolate e lavate si potrà applicare direttamente la boiacca antisalina specifica. Impiantistica: Anche eventuali tracce o scanalature per il passaggio di tubazioni o cavi per nuova impiantistica dovranno essere trattate con le boiacche antisaline specifiche.



Modalità di impiego

Per ogni fusto del componente A TRH745 andranno aggiunti 8/9 litri del componente B TRB305. Con l’aiuto di un trapano con frusta o di un miscelatore si otterrà dopo qualche minuto un impasto sufficientemente fluido per essere steso con l’apposito applicatore a setole dure contenuto in dotazione nel fusto del componente A.
Applicazione: sulle superfici delle murature stonacate rese omogenee con la chiusura dei fori e delle irregolarità come precedentemente descritto, andranno applicate 2/3 mani a pennello (fresco su fresco) della boiacca antisalina specifica sino ad ottenere una ricoper tura totale della superficie con spessore di circa 2/3 mm.



Consumi

Con ogni confezione dei componenti A + B si potranno rivestire circa 12 /13 Mq di superficie muraria. Il componente B, necessario anche per i lavori di stuccatura e/o bagnatura del sottofondo soprattutto nel periodo estivo potrà essere acquistato anche separatamente dal componente A.


Caratteristiche e precauzioni

Durante la preparazione ventilare le zone di lavoro proteggendo le vie respiratorie con apposite mascherine antipolvere. In caso di contatto accidentale con gli occhi lavare abbondantemente con acqua pulita.


Confezioni

Componente A Polvere - 25 Kg. Stereati Zn modificati
Componente B Liquido - 10 Lt. Resina reticolante
L’apposito applicatore a setole dure dentro ogni confezione del comp. “A”

Produttore

TECNORED

Boiacche Antisaline®
Boiacche Antisaline
  • 37141 VERONA (VR) Italia
  • V. S.MICHELE, 3/A
  • Tel: +39 045 8921020
  • Fax: +39 0458921020
  • vai al sito web
Contatta direttamente TECNORED
Altri prodotti TECNORED
x Sondaggi Edilportale
Come cambia l’edilizia italiana: la professione Partecipa