Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Il Sistema d’Ingegneria MECCANO consente di realizzare soluzioni personalizzate per casseforme di uso comune, grazie alla combinazione dei vari componenti standardizzati. Con un unico sistema, si possono assemblare elementi per casseforme di qualunque forma e le relative impalcature di sostegno. MECCANO soddisfa tutti i cantieri che necessitano di soluzioni particolari, dalla semplice costruzione di edilizia civile alle opere di ingegneria più complesse, fino alla costruzione di ponti e tunnel. La modularità di tutti i componenti consente di massimizzare l’uso di tutti gli elementi standard, mantenendo inalterata la garanzia di altissima flessibilità.    Nella configurazione per realizzare impalcature o sostegni, vengono utilizzate le traverse MECCANO combinate a piastre di connessione standard, tubi modulari e altri accessori modulari. La modularità dei componenti e la foratura delle traverse MECCANO consentono la creazione di elementi e di strutture di qualunque geometria, in base alle esigenze architettoniche e statiche specifiche del caso. Vitoni di regolazione, sistemi idraulici di sollevamento, abbassamento e movimentazione, ruote e rulli per movimentazione rendono la soluzione assolutamente completa.    I fori modulari di tutti i componenti offrono molteplici possibilità di collegamento dei vari accessori, il che risulta molto importante soprattutto per garantire la sicurezza sul lavoro (ad es. fissaggio di parapetti, strutture di accesso, dispositivi di sollevamento).


Approfondimento
MECCANO Reticolare
Strutture snelle con un massimo d’efficienza

Per superare campate lunghe in un modo più efficiente, già da sempre strutture reticolari si sono resi come la soluzione migliore. Seguendo questo concetto sono stati sviluppati i reticolari MECCANO.

La modularità di tutti i singoli componenti facilita l’adattamento ottimale a qualunque carico e luce del caso specifico. I tipi più spesso utilizzati hanno una distanza tra i nodi di 3,00/2,75/2,50m. In casi di sezioni tipo di ponti questi consentono superare luci da 12m fino a 18m.
In casi particolari è anche possibile creare reticolari a forma d’arco, che offre una soluzione con tutti i vantaggi di questo sistema statico con un massimo grado di pezzi noleggiabili.
Per luci da 18m fino a 24m si utilizza il sistema HEA240. In questo caso la sistematica è la stessa come nel caso del reticolare MECCANO; di conseguenza anche tutti i componenti del Sistema d’Ingegneria MECCANO sono combinabili. Un’applicazione particolare del sistema HEA240 presenta l’utilizzo come carro a sbalzo MECCANO CS.
L’utilizzo di piastre di connessione standard, i cui quantità è ridotta ad un minimo di tipi diversi, come anche un unico tipo di collegamento facilitano il montaggio con un grado alto di lavori ripetitivi.

MECCANO Tunnel
La soluzione modulare e standard con pannelli in acciaio regolabili a qualsiasi raggio

Applicando il Sistema d’Ingegneria MECCANO come soluzione per tunnel, viene realizzato un carro di getto costruito con componenti standard MECCANO. È possibile adattare la struttura a qualsiasi esigenza costruttiva e statica del progetto. Si possono realizzare geometrie sia rettangolari che policentriche. Indipendentemente dal metodo di costruzione a cielo aperto o in sotterraneo, si utilizzano sempre gli stessi componenti standard.    

Il rivestimento standard è con pannelli in acciaio; vengono utilizzati pannelli standard regolabili a seconda del raggio desiderato (≥ 3,50m), i quali sono completamente noleggiabili.    
Il sistema prevede, per rendere la soluzione completa, pannelli dotati degli appositi bocchettoni di getto e finestre di controllo, vitoni di regolazione, sistema idraulico di sollevamento, abbassamento e movimentazione, ruote e rulli per la movimentazione. Inoltre è disponibile anche un sistema pneumatico di vibrazione.    
I fori modulari di tutti i componenti offrono molteplici possibilità di collegamento dei vari accessori, il che risulta molto importante soprattutto per garantire la sicurezza sul lavoro (ad es. fissaggio di parapetti, strutture di accesso, dispositivi di sollevamento).    
Tutti i singoli componenti vengono collegati tra loro grazie a semplici collegamenti standard con bullone e perno.

MECCANO Carro per Impalcati Composti
Il carro modulare e standard perfettamente adattabile ad ogni particolare richiesta progettuale

Utilizzando il Sistema d’Ingegneria MECCANO come soluzione per ponti con impalcati composti, viene definito un carro di cassaforma costruito con componenti standard MECCANO.    

La modularità di tutti i singoli componenti consente un adattamento ottimale a qualunque geometria di sezione rispettando tutte le prescrizioni statiche di progetto. La struttura portante a traliccio viene posizionata in modo da poter essere traslato sulla superficie superiore o, in casi particolari, sulla parte inferiore dell’impalcato. La movimentazione del carro completo viene garantita da strutture di appoggio (selle, mensole, ecc.) fissate a distanze regolari sulle parti esistenti, su cui vengono posizionati i relativi rulli/ruote.La cassaforma interna movibile viene posizionata e appoggiata sulle travi in acciaio, che fungono anche da binari, e può essere realizzata con casseforme tipo ENKOFLEX, ALPIDECK o tavoli ENKOFLEX VR, MECCANO TV.    
I fori modulari di tutti i componenti offrono molteplici possibilità di collegamento dei vari accessori, il che risulta molto importante soprattutto per garantire la sicurezza sul lavoro (ad es. fissaggio di parapetti, strutture di accesso, dispositivi di sollevamento).    
Tutti i singoli componenti vengono collegati tra loro grazie a semplici collegamenti standard con bullone e perno.

Carro a Sbalzo MECCANO CS
Il carro flessibile sempre allineato perfettamente alla geometria e alle condizioni dello specifico progetto

Il Carro a Sbalzo MECCANO CS è la soluzione completa per la realizzazione di ponti costruiti per conci a sbalzo. È possibile realizzare ponti con sezioni di altezza variabile con un peso massimo di 250t per concio. Sezioni differenti possono comunque essere realizzate apportando delle semplici e locali modifiche alla soluzione standard. Nei casi dove la testa pila non permette il posizionamento dei due carri separati, è possibile collegare per il primo getto le due attrezzature opposte ad un unico traliccio, senza materiale aggiuntivo.    

La struttura portante viene realizzata con due centine a traliccio (MECCANO HEA), posizionabile in modo variabile. Tramite le 2+2 traverse principali viene appesa l’intera cassaforma esterna del concio utilizzando appositi tiranti. Le casseforme interne sono fissate, attraverso i profili guida, sotto la soletta superiore, come unità indipendente dal resto della struttura.
La traslazione dell’intero carro avviene su binari ancorati sulla soletta tramite rulli e con l’ausilio di un sistema idraulico automatico. La movimentazione della casseratura interna avviene indipendentemente dalla struttura principale. L’intera area di lavoro è libera da strutture ingombranti in movimento; i sostegni necessari (tiranti) si trovano tutti al di fuori dello spazio di lavoro. È disponibile anche una struttura aggiuntiva che consente il montaggio di gabbie di armatura preassemblate.    
La soluzione a traliccio consente un montaggio in unità variabili, in relazione alla portata della gru e agli spazi presenti in loco. Tutti i componenti singoli vengono collegati tra loro grazie a semplici collegamenti standard a vite e a perno.
Produttore

ULMA Construction

MECCANO
Sistema d’Ingegneria
  • 00065 Fiano Romano (RM) Italia
  • Via di Pacciano 52
  • Tel: 0457237900
  • Fax: 0457237999
  • vai al sito web
Contatta direttamente ULMA Construction
Altri prodotti ULMA Construction
x Sondaggi Edilportale
Ristrutturare il patrimonio edilizio, quanto contano le detrazioni fiscali? Partecipa