Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Più robuste, più alte, più solide.
Le torri T-500 sono progettate per sostenere carichi elevati e lavorare a quote significative, soprattutto per applicazioni nel campo dell'ingegneria civile. Efficienza ottimale per carichi gravosi a quote significative e possibilità di coprire ampie campante tra gli appoggi.
La mensola d'appoggio MT consente di fornire sostegno alle travi principali o alle pile, soprattutto nei casi in cui questi ultimi sono caratterizzate da un'altezza notevole o il terreno nella zona interessata dal puntellamento risulti inadeguato.
Impiega gli stessi dispositivi di disarmo del sistema di puntellazione.
Dimensioni moduli torri (vista dall'alto): 2 x 2m e 2 x 3m.

VANTAGGI:

Torri di carico T-500
- Grazie all'elevata capacità portante, sono necessari soltanto pochi supporti.
- Rapidità e sicurezza in fase di installazione in cantiere.
- Possibilità di smontaggio completo. Facilità di imballo e trasporto grazie al volume ridotto dei componenti.
- Disarmo attraverso elementi di base e montanti di testa.
- Sistema modulare adattabile alle diverse altezze.
- Installazione sotto forma di torri indipendenti o collegate.
- L'utilizzo con sistemi di controventatura consente di ottimizzare la soluzione, riducendo al minimo le quantità di materiali impiegati.
- Sistema sicuro: piattaforme progettate per sostenere i singoli moduli, sempre in sicurezza mediante corrimano di protezione e accessi prestabiliti.

Mensola d'appoggio MT
- Grazie a questo sistema non è necessario sostenere la cassaforma intorno ai piloni usando torri di portata.
- La mensola d'appoggio MT, impiega gli stessi elementi di armo e disarmo rispetto delle torri di carico.


Maggiori informazioni del produttore su T-500

Produttore

ULMA Construction

T-500
Torre di carico
  • 00065 Fiano Romano (RM) Italia
  • Via di Pacciano 52
  • Tel: 0457237900
  • Fax: 0457237999
  • vai al sito web
Contatta direttamente ULMA Construction
Altri prodotti ULMA Construction
x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati
)