Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Vibieffe 3700 Gulp è un divano letto singolo o a due posti, disponibile con rivestimenti completamente sfoderabili, in cotone, lino, pelle oppure con un rivestimento personalizzato. Il divano letto è realizzato con la struttura in legni composti e multistrato, ed è progettato con la massima attenzione allo stile, alla raffinatezza, alla qualità e all'attenzione ai dettagli propria dell'Interior Design Made in Italy. Il divano letto 3700 Gulp è la soluzione ideale per un uso sapiente degli spazi della propria casa, e per dotare il proprio arredamento della duplice funzione di seduta e riposo notturno, ideale per la stanza degli ospiti o una seconda camera da letto.

3700 Gulp può essere rivestito scegliendo tra un'infinita gamma di tipologie di tessuti in tutti i principali colori di tendenza. I rivestimenti sono disponibili in tutti i principali tessuti: pelle, cuoio, cotone, lino, realizzati con lavorazione sartoriale e artigianale di massima qualità. L'imbottitura, i cuscini di seduta e il materasso sono in poliuretano espanso.

Il divano letto 3700 Gulp utilizza un meccanismo di apertura con letto singolo. E' possibile disporre di un secondo letto con lo stesso meccanismo. La struttura del meccanismo è in acciaio ad alta resistenza, verniciato a forno con polveri epossidiche. Il piano del letto è in rete elettrosaldata. Il letto può essere attrezzato con materasso in poliuretano espanso. Memory foam, Waterlily o in lattice.

Progettato per l'arredamento della zona living, zona relax e zona notte della casa, 3700 Gulp è un divano letto ideale per la camera degli ospiti, la seconda casa, per gli ambienti di hotel, residence, ma anche per eventi, scenografie e photo shooting.


Maggiori informazioni del produttore su 3700 GULP

Produttore

Vibieffe

3700 GULP
Divano letto sfoderabile
  • 20851 Lissone (MB) Italia
  • Via Fratelli Bandiera 31
  • Tel: +39 039 2455449
  • Fax: +39 039 2455430
  • vai al sito web
Contatta direttamente Vibieffe
Altri prodotti Vibieffe
x Sondaggi Edilportale
Ristrutturare il patrimonio edilizio, quanto contano le detrazioni fiscali? Partecipa