Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

Vitoclima 232-S è il climatizzatore inverter monosplit efficiente in classe energetica A+++

I vantaggi in sintesi:
- Classe di efficienza energetica: A+++
- Massime prestazioni e ridotti consumi energetici
- Aria salubre e massimo benessere in casa
- Semplicità di utilizzo  
- Funzione di sanificazione dell'aria integrata

Il climatizzatore Vitoclima 232-S assicura davvero il massimo benessere in casa: l'aria viene continuamente purificata dai batteri e la funzione deumidificatore consente di evitare l'umidità in eccesso e prevenire la formazione di muffe.
Il sensore integrato "I feel" regola il condizionatore in funzione della temperatura rilevata negli ambienti, mantenendo sempre la temperatura impostata. Inoltre, le alette sull'unità interna consentono di regolare il flusso dell'aria in più direzioni per il massimo comfort.

Silenzioso e pratico da utilizzare
Vitoclima 232-S è particolarmente silenzioso, con una rumorosità prossima a quella del fruscìo delle foglie.
La pratica funzione Turbo permette di raggiungere in poco tempo la temperatura desiderata.

Gestione a distanza tramite smartphone
Il Wi-Fi di serie nella linea Vitoclima 232-S permette la gestione a distanza del condizionatore tramite App per smartphone o tablet, per regolare il comfort in ambiente anche quando si è fuori casa.

Funzione di sanificazione a plasma freddo: aria pura e salubre
Il climatizzatore Vitoclima 232-S presenta la funzione di sanificazione a plasma freddo, che permette di neutralizzare eventuali agenti patogeni presenti nell'ambiente. Grazie a questa funzione è possibile respirare aria pulita e di qualità.


Maggiori informazioni del produttore su VITOCLIMA 232-S

Produttore

VIESSMANN

VITOCLIMA 232-S
Climatizzatore mono-split a parete con sistema inverter
Linea Vitoclima
vai al sito web
Contatta direttamente VIESSMANN
Altri prodotti VIESSMANN

Conferma la tua posizione

per scoprire le offerte valide nella tua zona

CAP
OK
Usa la mia posizione
x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, come sta andando e cosa ci aspetta? Partecipa