Network
Pubblica i tuoi prodotti
Informazioni

E’ una tecnica completamente manuale, in cui la lana è fortemente legata alla trama di base per mezzo di nodi. La tecnica di annodatura, il tipo di nodo e il suo spessore differenziano i diversi tipi di tappeti creati con questo complesso metodo manuale. Il valore, la qualità e la durata del tappeto aumentano in proporzione al numero di nodi utilizzati. L’annodatura manuale permette la realizzazione di disegni complessi, le sue caratteristiche principali sono la lavorazione meticolosa, l’elevato numero di nodi per metro quadro e la grande possibilità di combinazione dei colori. La tecnica indotibetana è una tipologia particolare tra i tappeti annodati a mano, portata in India da rifugiati tibetani, mentre l’annodatura ‘sumak’ ha origini persiane.

Tappeto annodato a mano, tecnica persiana, in blend di lana e viscosa filate manualmente. Il linguaggio visuale dei tappeti persiani si 'incontra' con quello contemporaneo del design occidentale. Una tradizione artistica che si evolve al presente.

Colori
LG | 01   grigio chiaro
DG | 01    grigio scuro
TT | 01   tortora

Informazioni tecniche
Qualità:  Annodato a mano, lana e viscosa.      
Dimensioni: 170 x 240 / 200 x 300 Disponibile anche su misura.
Spessore: 7 mm c.a
Peso: 2,1 Kg/mq c.a


Maggiori informazioni del produttore su ARABESQUE

Dimensioni
170 x 240 / 200 x 300
Available in custom sizes
Designer

Paolo Zani

Italia

Born in Cesena, Italy in 1960, lives and works in Milan. Graduated from the I.S.I.A. in Faenza (Institute for Arts and Industrial Design) in 1986. In 1987 graduated with the Masters Degree in Industrial Design from Domus Academy,

Produttore

Warli

ARABESQUE
Tappeto a motivi fatto a mano rettangolare
Linea Annodati
  • 20143 Milano (MI) Italia
  • Via Morimondo 26
  • Tel: 02.93888811
  • Fax: 02.36735921
  • vai al sito web
Contatta direttamente Warli
Altri prodotti Warli

Conferma la tua posizione

per scoprire le offerte valide nella tua zona

CAP
OK
Usa la mia posizione
x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Partecipa