MCW 2.0
inc
logo edilportale.com
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Risparmio Energetico

lunedì 21 giugno 2021
pubblicato da Rossella Calabrese in NORMATIVA

Bonus acqua potabile, ecco come ottenerlo

Credito d’imposta del 50% fino a dicembre 2022 per sistemi di filtraggio, mineralizzazione, raffreddamento, addizione di CO2

Bonus acqua potabile, ecco come ottenerlo
21/06/2021 - L’Agenzia delle Entrate ha definito criteri e modalità di fruizione del bonus acqua potabile per l’acquisto e l’installazione di sistemi utili a migliorare la qualità dell’acqua da bere in casa o in azienda e a ridurre il consumo di contenitori di plastica, introdotto dai commi 1087-1089 della Legge di Bilancio 2021.   Si tratta del credito d’imposta del 50% delle spese sostenute tra il 1° gennaio 2021 e il 31 dicembre 2022 per l’acquisto e l’installazione di sistemi di filtraggio, mineralizzazione, raffreddamento e/o addizione di anidride carbonica alimentare E290, finalizzati al miglioramento qualitativo delle acque destinate al consumo umano erogate da acquedotti.   La Legge di Bilancio fissa un plafond [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 18 giugno 2021

Superbonus, confermati i tempi più lunghi per condomìni, edifici plurifamiliari e case popolari

Il Senato ha approvato il DL sul Fondo Complementare al PNRR. La proroga al 2023 per tutti i beneficiari arriverà con la prossima Legge di Bilancio

Superbonus, confermati i tempi più lunghi per condomìni, edifici plurifamiliari e case popolari
18/06/2021 – Confermata la mini-proroga per il Superbonus: condomìni, persone fisiche proprietarie di edifici plurifamiliari fino a 4 unità immobiliari e case popolari potranno contare su tempi più lunghi per realizzare gli interventi di efficientamento energetico e i lavori antisismici. Lo prevede il disegno di legge di conversione del DL sul Fondo complementare (DL 59/2021) approvato in prima lettura dal Senato. In generale, si conferma quanto previsto dal decreto legge. Concedendo tempi più lunghi a condomìni, edifici plurifamiliari ed ex-Iacp si cerca di eliminare gli ostacoli che fino ad ora hanno frenato i cantieri. Sono proprio queste categorie di edifici ad avere maggiore bisogno di interventi di riqualificazione e messa in sicurezza, [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 17 giugno 2021

Ristrutturazione con risparmio energetico, cosa accade se non si invia la comunicazione all’Enea?

L’Agenzia delle Entrate torna sugli adempimenti a carico dei beneficiari delle detrazioni fiscali

Ristrutturazione con risparmio energetico, cosa accade se non si invia la comunicazione all’Enea?
17/06/2021 – Che cosa succede se, dopo aver realizzato un intervento agevolato con il bonus ristrutturazioni, che comporta anche un efficientamento energetico, ci si dimentica di inviare la comunicazione all’Enea? L’Agenzia delle Entrate è tornata sull’argomento rispondendo al quesito proposto da un contribuente alla posta di Fisco Oggi.   Detrazione fiscale e comunicazione all’Enea Il contribuente si è rivolto all’Agenzia delle Entrate perché nel 2020 ha acquistato e installato un condizionatore a pompa di calore, pagato con bonifico parlante, ma non ha trasmesso all’Enea la scheda descrittiva.    Dopo aver letto, nella Risoluzione 46/E/2019, che la trasmissione all’ENEA delle informazioni concernenti [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 17 giugno 2021
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Superbonus, Ance: ‘subito i moduli aggiornati per la CILA’

I costruttori edili in audizione alla Camera: semplificare autorizzazioni paesaggistiche e eliminare il contributo per l’occupazione del suolo pubblico con impalcature

Superbonus, Ance: ‘subito i moduli aggiornati per la CILA’
17/06/2021 – Bene la semplificazione per snellire le procedure relative agli interventi agevolati con il Superbonus, ma è fondamentale non lasciare “zone grigie” per dare certezza ai cittadini. Lo ha affermato l’Associazione nazionale costruttori edili (ANCE) in audizione alla Camera sul ddl di conversione del DL Semplificazioni.   Superbonus e moduli CILA Il presidente dell’Ance, Gabriele Buia, ha espresso apprezzamento sulla misura di semplificazione degli adempimenti relativi allo stato legittimo e alle verifiche di conformità. La disposizione, sottolinea Buia, deve essere implementata rapidamente per dare maggiore chiarezza sulla sua applicazione sia agli operatori del settore che ai cittadini.   Serve subito, secondo Buia, [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 16 giugno 2021
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Superbonus, come funziona la cessione del credito parziale

I chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate: la scelta deve riferirsi a tutte le rate residue ed è irrevocabile

Superbonus, come funziona la cessione del credito parziale
16/06/2021 – Cosa accade se il contribuente che ha realizzato i lavori incentivati con il Superbonus esercita in ritardo l’opzione per la scelta della cessione del credito? Lo ha spiegato l’Agenzia delle Entrate, rispondendo ad un quesito posto su Fisco Oggi.   Superbonus e cessione del credito, il caso Un contribuente si è rivolto alla posta di Fisco Oggi dopo che l’Agenzia delle Entrate aveva rigettato la richiesta di cessione del credito corrispondente alla detrazione.   La richiesta era stata rigettata perché il contribuente aveva esercitato l’opzione dopo il 15 aprile 2021, cioè la deadline per effettuare la scelta.   Superbonus e cessione del credito parziale L’Agenzia delle Entrate ha spiegato che [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 16 giugno 2021

Superbonus, da Fondazione Inarcassa chiarimenti su finestre, impianti e parti non riscaldate

I casi pratici e le risposte su tolleranze di cantiere, stufe, camini e concetto di superficie disperdente

Superbonus, da Fondazione Inarcassa chiarimenti su finestre, impianti e parti non riscaldate
16/06/2021 – Superficie e sagoma delle finestre, impianti negli edifici e massimali di costo. Sono alcuni degli argomenti raccolti da Fondazione Inarcassa in una serie di faq pubblicate sul sito della Fondazione. I dubbi sui casi pratici sono stati affrontati durante un webinar dello scorso aprile.   Superbonus, sagoma e superficie delle finestre La sostituzione delle finestre è uno degli interventi trainati che, se realizzato congiuntamente a quelli trainanti di isolamento e sostituzione degli impianti, può essere agevolato con la detrazione al 110%. È tuttavia necessario il rispetto di una serie di condizioni.   Cosa accade, infatti, se i nuovi infissi hanno sagoma e superficie diversa dai precedenti?   Come si legge nelle faq, l’Enea [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 15 giugno 2021

Superbonus, dubbi su impianti termici e manutenzioni nelle unità immobiliari

Un’interrogazione chiede chiarimenti al Governo sulle detrazioni per chi realizza lavori antisismici

Superbonus, dubbi su impianti termici e manutenzioni nelle unità immobiliari
15/06/2021 – Condomìni senza impianto termico e manutenzione delle unità abitative negli edifici demoliti e ricostruiti. Sono diversi i dubbi sul Superbonus che attendono una risposta, sollecitata in un’interrogazione al Ministro dell’Economia e delle Finanze proposta dall’on. FI Galeazzo Bignami.   Il Superbonus ha da subito creato interesse, ma spesso gli operatori, alle prese con i casi pratici, hanno chiesto chiarimenti all’Agenzia delle Entrate per paura di scoprire, a lavori avviati, di non avere diritto alle detrazioni.   Superbonus e condomìni senza impianto termico Gli edifici privi di impianto termico non possono ottenere il Superbonus sugli interventi di efficientamento energetico, ma possono ottenerlo per i lavori [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 15 giugno 2021
pubblicato da Rossella Calabrese in MERCATI

Caro materiali, Assistal: ‘imprese in difficoltà, il governo intervenga tempestivamente’

I costruttori di impianti temono che gli aumenti dei prezzi compromettano gli interventi legati al superbonus 110%

Caro materiali, Assistal: ‘imprese in difficoltà, il governo intervenga tempestivamente’
15/06/2021 - “Siamo dinanzi ad una situazione molto complicata e per certi versi paradossale che vede le nostre imprese direttamente coinvolte. Mi riferisco all’increscioso fenomeno legato al rincaro incontrollato dei prezzi dei materiali”.   Lo ha detto Angelo Carlini Presidente ASSISTAL, l’Associazione Nazionale Costruttori di Impianti, dei Servizi di Efficienza Energetica (ESCo) e Facility Management, aderente a Confindustria.   “L’Osservatorio Congiunturale di ASSISTAL, con la collaborazione delle imprese associate - ha spiegato Carlini -, ha rilevato, nell’ultimo semestre, incrementi significativi nei prezzi di acquisto di alcuni materiali impiegati per la realizzazione di opere impiantistiche ed edili. Si tratta di aumenti a doppia [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 14 giugno 2021

Superbonus 110%, la cessione del credito non crea debito pubblico. Per ora

Eurostat spiega che approfondirà la questione per capire se le operazioni possono qualificarsi come spesa

Superbonus 110%, la cessione del credito non crea debito pubblico. Per ora
14/06/2021 – La cessione del credito corrispondente al Superbonus 110% non crea debito pubblico. Almeno per il momento. Lo ha affermato l’Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione Europea, in un parere di giovedì scorso.   Superbonus e cessione del credito, crea debito? Come illustrato in una nota da Istat, Eurostat ha spiegato che le regole attuali non prevedono dei criteri precisi che permettano di definire con chiarezza se la cessione del credito sia “non-payable (a riduzione delle entrate fiscali per la quota detraibile nell’anno) o payable (come spesa per l’intero importo del credito concesso)”.   In altre parole, Eurostat non è certa che la cessione del credito sia un’operazione a costo zero e che non [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 11 giugno 2021
pubblicato da Rossella Calabrese in NORMATIVA

Superbonus 110%, la Basilicata ne agevola la fruizione

Platea ampliata per sottotetti, seminterrati e interrati da recuperare e più tempo per ottenere titoli in sanatoria

Superbonus 110%, la Basilicata ne agevola la fruizione
11/06/2021 - Al fine di agevolare i propri cittadini interessati ad usufruire del superbonus 110%, la Regione Basilicata ha prorogato alcune scadenze relative, in particolare, al recupero di sottotetti, seminterrati e interrati e al rilascio di titoli in sanatoria.   Con la Legge regionale 22 del 7 giugno 2021, viene differito al 31 dicembre 2019 il termine entro il quale i sottotetti e locali seminterrati e interrati devono essere esistenti per poter essere recuperati, e al 31 dicembre 2022 i termini per la procedura di rilascio del titolo in sanatoria da parte dei Comuni.   “Si tratta - spiega la relazione illustrativa - di una questione stringente sia per le esigenze connesse a queste tipologie di interventi edili, sia per il superbonus 110% per gli interventi di efficienza [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news RISPARMIO ENERGETICO

Speciale RISPARMIO ENERGETICO sponsored by:

Edil Shop_BANNER TEST
inc
BigMat
inc
RISPARMIO ENERGETICO
Corsi di Formazione
ARTES di Persico Anna - Servizi per la consulenza e per la formazione professionale - Caserta

LE PIATTAFORME DI LAVORO MOBILI ELEVABILI CON O SENZA STABILIZZATORI

Corso di aggiornamento
  • Periodo: 01/06/2022 - 30/09/2022
ARTES di Anna Persico - Servizi per la Consulenza e Formazione Professionale - CASERTA

AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE COORDINATORE SICUREZZA CANTIERI (40 ORE)

Corso di specializzazione
  • Periodo: 01/06/2022 - 30/09/2022
ARTES di Persico Anna - Servizi per la consulenza e per la formazione professionale - Caserta

RLS - RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI

Corso di specializzazione
  • Periodo: 01/06/2022 - 01/10/2022
Giro d
inc

MCW 2.0
inc