Protezioni tubolari per radiatori
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Sicurezza Cantieri

mercoledì 19 settembre 2018

Edilizia scolastica, la Corte dei Conti boccia il piano di sicurezza antisismica

Inadeguatezza delle risorse finanziarie e gestione con la logica dell’emergenza, completato solo il 61% degli interventi in 15 anni

Edilizia scolastica, la Corte dei Conti boccia il piano di sicurezza antisismica
19/09/2018 – Nato con la Finanziaria 2003, dopo il crollo della scuola di San Giuliano di Puglia a seguito di un terremoto, il Piano straordinario di messa in sicurezza degli edifici scolastici nelle zone a rischio sismico presenta diverse criticità.   Dopo quindici anni dall’avvio, la Corte dei Conti non traccia un quadro positivo dell’iniziativa, che aveva previsto 2651 interventi, di cui solo 1617 (il 61%) sono stati completati. Risultano invece avviati 1951 progetti.   Antisismica nelle scuole, le criticità Secondo la Corte dei Conti, il piano, che si compone di tre programmi di stralcio, sconta in primo luogo l’inadeguatezza delle risorse finanziarie disponibili rispetto al fabbisogno stimato e all'urgenza degli interventi e l’incapacità [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 5 settembre 2018

Città della Posa a Cersaie

Uno spazio rinnovato nel Padiglione 31A, ricco di eventi e seminari formativi

05/09/2018 - Tutto il mondo della posa italiana e internazionale è protagonista - durante i cinque giorni di Cersaie 2018 - nella Città della Posa, situata all’interno del nuovo Padiglione 31A (l’ex Area 49), nelle adiacenze dell’ingresso di Piazza Costituzione del Quartiere Fieristico di Bologna.   Per la sua 7ª edizione, la Città della Posa riserva ai propri visitatori sei contenitori tematici dedicati ai temi classici della professione, nei quali tecnici specializzati sono a disposizione dei visitatori grazie anche a supporti audiovisivi e grafici.   Nell’area dedicata sono in programma, per ognuno dei cinque giorni di svolgimento del Cersaie, dimostrazioni di posa in opera, attraverso i propri maestri piastrellisti, di [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 16 luglio 2018
pubblicato da Rossella Calabrese in NORMATIVA

Riqualificazione energetica degli edifici, ancora ignoto il destino delle detrazioni

Il Ministro Di Maio illustra le prossime azioni: appalti a km 0 alle PMI e solo fonti rinnovabili entro il 2050. Ma non risponde sui bonus

Riqualificazione energetica degli edifici, ancora ignoto il destino delle detrazioni
16/07/2018 - Garantire alle PMI la possibilità di partecipare agli appalti pubblici, e non solo ai subappalti; risolvere la questione dei debiti insoluti della PA nei confronti delle imprese (circa 30 miliardi di euro); accelerare i pagamenti delle fatture negli appalti pubblici.   Sono alcuni degli indirizzi generali della politica dei Ministeri dello sviluppo economico e del lavoro e delle politiche sociali, illustrati lo scorso 11 luglio dal Ministro Luigi Di Maio, in audizione presso le Commissioni riunite Industria e Lavoro del Senato.   Appalti a km 0 alle PMI e misure per le imprese Il Governo intende dunque garantire alle PMI la possibilità di partecipare agli appalti pubblici, e non solo ai subappalti. Ma come? Rendendo difficile per le stazioni appaltanti [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 13 luglio 2018

Codice Appalti, la Toscana dà attuazione al principio di rotazione degli inviti

Recepite le linee guida Anac n.4. In arrivo uno strumento informatico di consultazione che ottimizzerà le procedure

Codice Appalti, la Toscana dà attuazione al principio di rotazione degli inviti
13/07/2018 – Il principio della rotazione degli inviti negli appalti sotto soglia diventa operativo in Toscana. È stata pubblicata sul Bollettino Ufficiale la delibera 648/2018, che recepisce le linee guida n.4 dell’Anac, attuative dei Codice Appalti (D.lgs. 50/2016).   Con le linee guida n.4, l’Anac ha fornito delle indicazioni generali, che devono poi essere applicate dalle Stazioni Appaltanti. Dal momento che in Toscana la normativa sui contratti pubblici risale al 2007, ed è quindi superata, la Regione ha voluto dare una bussola pratica ai suoi uffici per la gestione delle procedure.   Codice Appalti, modalità di affidamento degli incarichi I dirigenti, si legge nella delibera, non invitano l’affidatario uscente e gli eventuali [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 10 luglio 2018
pubblicato da Paola Mammarella in PROFESSIONE

Durc di congruità e professionisti, le nuove regole sui controlli nella ricostruzione

Sisma 2016: i contributi versati dovranno essere correlati alla manodopera impiegata; accertamenti antimafia sui progettisti per incarichi privati

Durc di congruità e professionisti, le nuove regole sui controlli nella ricostruzione
10/07/2018 – In arrivo nuove regole sulla trasparenza per professionisti e imprese coinvolti nella ricostruzione post sisma. Il nuovo quadro è tracciato dalla Delibera del Cipe 33/2018, pubblicata in Gazzetta Ufficiale, e dall’ordinanza 58 del Commissario straordinario per la ricostruzione.   Durc di congruità L’ordinanza 58/2018 recepisce l’accordo siglato lo scorso febbraio per garantire la regolarità dei soggetti coinvolti nella ricostruzione.   Oltre al Durc che attesta la regolarità contributiva (Durc on line), alle imprese esecutrici degli interventi di ricostruzione è richiesto il Durc di congruità. Il documento, rilasciato dalla Cassa Edile competente in base al territorio, attesta che l’incidenza [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 26 giugno 2018
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Durc, Di Maio: ‘elemento di un sistema infernale’

Alessandro Genovesi, Segretario Generale Fillea Cgil replica: ‘ spero non voglia diventare il ministro del lavoro nero’

Durc, Di Maio: ‘elemento di un sistema infernale’
26/06/2018 – “Spero di aver frainteso. Spero che Di Maio non voglia diventare il ministro del lavoro nero”. Così Alessandro Genovesi, Segretario Generale Fillea Cgil replica al ministro del Lavoro Luigi Di Maio che ha definito il Durc un “elemento di un sistema infernale”.   La dichiarazione del Ministro Di Maio, che ha proposto di rimettere mano al Durc, riporta Fillea Cgil, è stata rilasciata all’Assemblea nazionale di Confartigianato.   Durc, Fillea Cgil: ‘rispettare la regolarità dei contratti di lavoro’ Il Durc, ha spiegato Genovesi “attesta se un’impresa ha regolarmente pagato i contributi all’INPS, all’INAIL e, per il settore delle costruzioni, alla Cassa Edile, come sa bene lo [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 14 giugno 2018
pubblicato da Alessandra Marra in SICUREZZA

Sicurezza sul lavoro: oggi il click day per il Bando Isi 2017

Dalle 16.00 alle 16.30 le imprese possono inviare all’Inail la domanda per i 249 milioni di euro di incentivi

Sicurezza sul lavoro: oggi il click day per il Bando Isi 2017
14/06/2018 – Dalle ore 16:00 alle ore 16:30 di oggi le imprese potranno inviare la domanda di ammissione al bando Isi Inail 2017 con cui l'Inail mette a disposizione 249 milioni di euro di incentivi a fondo perduto per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sul lavoro.    Bando Isi 2017: il click day Dal 7 giugno scorso le imprese che hanno raggiunto o superato la soglia minima di ammissibilità prevista e salvato definitivamente la propria domanda, hanno effettuato il download del proprio codice identificativo che le identifica in maniera univoca.   Nel click day di mezz’ora previsto oggi, le aziende potranno inviare la domanda di ammissione al contributo attraverso lo sportello informatico utilizzando il codice [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 14 giugno 2018

Da LINK industries la giusta soluzione per ogni tipo di strada

Dispositivi per coronamento e chiusura per aree pedonali e veicolari in ghisa sferoidale

Da LINK industries la giusta soluzione per ogni tipo di strada
14/06/2018 - La ghisa è una lega ferrosa con un tenore di carbonio relativamente elevato. Ancor oggi prodotta in altoforni sebbene per lo più sostituiti da forni elettrici o ad induzione con lo scopo di limitare al massimo l’impatto sull’ambiente. Nel corso del processo produttivo, in particolare durante la solidificazione in appositi stampi, il carbonio si separa dalla massa metallica e rimane presente come grafite uniformemente dispersa. Esistono 3 principali tipologie di ghisa: Ghisa grigia - detta anche lamellare, in quanto il carbonio si presenta sotto forma di lamelle. E’ una lega dalle buone caratteristiche di resistenza alla rottura, indeformabilità, elevata capacità di assorbimento delle vibrazioni ed una notevole [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 8 giugno 2018
pubblicato da Alessandra Marra in SICUREZZA

Sicurezza sul lavoro, ecco come valutare i rischi negli uffici

Operativo il software OiRA a supporto delle micro, piccole e medie imprese per individuare le misure di prevenzione e protezione

Sicurezza sul lavoro, ecco come valutare i rischi negli uffici
08/06/2018 – Per la valutazione dei rischi delle attività svolte negli uffici e la pianificazioni delle misure di prevenzione e protezione, le imprese italiane possono disporre di un nuovo strumento tecnologicamente all’avanguardia.   E’ stato, infatti, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DM 61/2018 che ha reso operativo in Italia l’applicativo OiRA (Online Interactive Risk Assessment), un software di valutazione interattiva dei rischi realizzato dall’Agenzia europea per la salute e la sicurezza sul lavoro (Eu-Osha) nel 2010, secondo quanto prescrivono le direttive comunitarie in materia, e integrato con le disposizioni del Testo Unico sulla sicurezza (Dlgs 81/2008) grazie al contributo di Inail, Focal Point Italia Eu-Osha.   Sicurezza sul [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 7 giugno 2018
pubblicato da Valentina Ieva in SICUREZZA

Sicurezza sul lavoro: click day il 14 giugno per il Bando Isi Inail 2017

Al via dalle ore 15.00 di oggi il download del codice identificativo

Sicurezza sul lavoro: click day il 14 giugno per il Bando Isi Inail 2017
07/06/2018 - Terminata la prima fase della procedura per l’assegnazione dei 249 milioni di euro di incentivi a fondo perduto, previsti dal bando Isi Inail 2017, per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sul lavoro.  Il 14 giugno i soggetti ammessi alla seconda fase della procedura potranno inviare online la domanda di agevolazione. Al via dalle ore 15.00 di oggi, invece, il download del codice identificativo.   Sono oltre 17mila i progetti inseriti sul sito Inail entro giovedì 31 maggio, alla scadenza della prima fase della procedura per l’assegnazione dei 249.406.358 euro messi a disposizione dall’Inail con il bando Isi 2017. L’Istituto dal 2010 ha stanziato complessivamente oltre 1,8 miliardi a fondo perduto [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news SICUREZZA CANTIERI

Speciale SICUREZZA CANTIERI sponsored by:

Sismicad 12
Geosec
SICUREZZA CANTIERI
Corsi di Formazione
ARTES della Dott.ssa Anna Persico - Servizi per la Consulenza e Formazione Professionale - Caserta

ISO 19011: AUDITOR SISTEMI DI GESTIONE DI GESTIONE (MODULO PROPEDEUTICO)

Corso di specializzazione
  • Periodo: 25/09/2018 - 26/09/2018
Fibrotubi


Airfloor